Meizu potrebbe essere acquisita da Geely: le voci si fanno sempre più insistenti

meizu

Secondo un nuovo report proveniente dalla Cina sembra che presto potremmo assistere ad un grande cambiamento per quanto riguarda il settore degli smartphone in patria. Geely, nota azienda automobilistica, sarebbe intenzionata ad entrare in questo mondo e per farlo potrebbe utilizzare Meizu: la compagnia cinese sarà acquisita?

Aggiornamento 05/05: spuntano nuove indiscrezioni in merito all’acquisizione di Meizu. Trovate tutte le ultime novità direttamente a fine articolo.

Meizu potrebbe essere venduta a Geely: ecco che cosa sta succedendo

meizu

Per il momento non vi è ancora una risposta certa ed il tutto si basa su quanto riportato da una testa asiatica: siamo quindi alle prese con semplici indiscrezioni da prendere con le pinze. Tuttavia le implicazioni di questa novità potrebbero essere molteplici, specialmente per Meizu. La compagnia esiste da quasi 20 anni ed è ormai specializzata nel settore degli smartphone. Nonostante l’esperienza e il fatto di essere un brand ormai consolidato, ultimamente Meizu ha preso scelte che ne hanno ridotto la portata. Si tratta di una strategia, ma che di fanno ha limitato l’azienda ai soli modelli di fascia alta. Di recente ha rispolverato il marchio Blue Charm/mBlu, lanciando anche un dispositivo low budget. Ma, nel frattempo, che cosa sta succedendo dietro le quinte?

meizu logo

Secondo il report, Geely – conglomerato legato al settore automobilistico che possiede marchi del calibro di Lotus, Volvo e Polestar – mira al settore degli smartphone. Già da tempo avrebbe cominciato a muovere i fili: il punto di partenza è stata la creazione dell’entità Xingji Times, insieme alla formazione di un primo team composto da dirigenti chiave di ZTE, Xiaomi ed OPPO. La compagnia cinese avrebbe investito finora quasi 1.5 miliardi di dollari (al cambio, quindi circa 10 miliardi di yuan).

Ora Geely starebbe guardando a Meizu e le trattative sarebbero già in corso: addirittura l’azienda automobilistica punterebbe a lanciare i suoi primi smartphone già nel 2023. Per quanto riguarda ad un’eventuale partnership per la produzione, si punterebbe direttamente a Foxconn.

Si torna a parlare della possibile acquisizione di Meizu | Aggiornamento 05/05

meizu

Dopo le indiscrezioni del mese di gennaio in merito alla possibile acquisizione di Meizu da parte di Geely ci sono stati mesi parecchio vuoti per la compagnia cinese. Il colosso automobilistico ha smentito le voci iniziali dichiarando che l’entità Xingji Times sta procedendo in modo spedito con la sua attività di ricerca e sviluppo relativa ai telefoni di fascia alta. Per quanto riguarda Meizu, si è parlato del prossimo top di gamma 19 Pro ma sempre alla stregua di rumor e null’altro.

Tuttavia, ecco che dopo oltre tre mesi i media cinesi ritornano a riferire dell’acquisizione di Meizu: non vi sono prove e ancora una volta volta si tratterebbe solo di voci di corridoio. Nonostante ciò sono molteplici le testate cinesi che stanno riportando questo leak, sostenendo che la compagnia tech sia stata acquisita formalmente da Geely e che si stiano solo definendo gli ultimi dettagli. Interpellati, i portavoce di Meizu si sarebbero rifiutati di rispondere alle domande.

Non vi sono dettagli in merito alla cifra in ballo, ma sempre stando alle varie voci Geely avrebbe un’altra considerazione del sistema Flyme (anche se non è dato di sapere quali siano i programmi futuri).

Comunque precisiamo ancora una volta che per ora si tratta solo di voci e null’altro: non appena ne sapremo di più provvederemo ad aggiornare questo articolo con tutti i dettagli.

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!