E se Xiaomi Note 11 fosse il primo con fotocamera a 200 MP?

xiaomi note 11 200 mp omnivision ov0b0

Al CES 2022 sono state mostrate tantissime novità e una potrebbe averci svelato in anticipo la caratteristica principale di Xiaomi Note 11. In realtà alla fiera statunitense non c'è stato nessun produttore di smartphone cinesi, pertanto nemmeno Xiaomi, ma ciò non toglie che i partecipanti siano ricollegabili all'azienda di Lei Jun. Una di questa è OmniVision, uno dei principali produttori di alcuni dei sensori fotografici che troviamo a bordo dei telefoni di tutto il mondo. In occasione del CES 2022 di Las Vegas, infatti, è stato annunciata la fotocamera da 200 MP più piccola al mondo.

OmniVision presenta la sua fotocamera a 200 MP: in arrivo su Xiaomi Note 11?

Finora soltanto la diretta rivale Samsung ha osato così tanto, presentando negli scorsi mesi la prima fotocamera mobile da 200 MP. Si chiama ISOCELL HP1, ma anche se sono passati quasi 5 mesi dalla sua presentazione ancora nessuno smartphone lo utilizza. Ed è normale: molto spesso le innovazioni tecnologiche impiegano mesi per poter essere portate ai consumatori. E se il sensore di Samsung poteva vantare pixel grossi soltanto 0,64 µm, quello di OmniVision è ancora più piccoli, misurando 0,61 µm per una misura complessiva di 1/1,28″.

Il sensore si chiama OVB0B e sfrutta la tecnica del Pixel Binning 16-in-1 per fonderli virtualmente, arrivando a 2,44 µm, e ottenere così foto da 12,5 MP e video 4K2K di livello anche con poca luminosità. Ad affiancarla c'è anche la tecnologia di autofocus Quad Phase Detection (QPD). Infine, il sensore è in grado di scattare a 50 MP a 24 fps e realizzare video 8K a 30 fps con pixel a 1,22 µm.

xiaomi note 11 200 mp omnivision ov0b0

Probabilmente vi ricorderete che Xiaomi CC9 Pro aka Xiaomi Note 10 fu il primo smartphone al mondo a sfoggiare una fotocamera da 100 MP (108, per l'esattezza). Sappiamo anche che da mesi Xiaomi sta pensando al primo smartphone da 200 MP: e quale migliore occasione se non per il prossimo Xiaomi Note 11? Ricordiamo ricordiamo che OmniVision è un produttore cinese e in quanto tale potrebbe affidarsi a un'azienda connazionale per il debutto del nuovo sensore OVB0B. Al contempo, anche se non è cinese, anche Samsung potrebbe fare lo stesso, lasciando che siano aziende partner a fare sostanzialmente da tester su larga scala. Tuttavia, è giusto citare anche l'altro rumor secondo cui non sarà Xiaomi la prima a portare la fotocamera a 200 MP al pubblico, bensì una sua “nuova” rivale.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.