vivo X70 Pro su DxOMark: è meglio Qualcomm o MediaTek?

vivo x70 pro dxomark fotocamera

Se si guarda ai migliori camera phone della scorsa generazione, DxOMark ha premiato vivo X70 Pro+ avvicinandolo alla sua top 5. Un vero e proprio top di gamma, forte di un hardware che comprende uno schermo LTPO Quad HD+, certificazione IP68, Snapdragon 888+, una 4.500 mAh a 55W, ricarica wireless e un comparto multimediale al top. Sul posteriore c'è un reparto fotografico pregiato e curato in collaborazione con Zeiss: ma qual è la differenza se si prende la sua variante minore vivo X70 Pro? In Cina è stato proposto pilotato dall'Exynos 1080, mentre nel resto del mondo contiene il Dimensity 1200.

DxOMark ci dà la sua valutazione sulla fotocamera di vivo X70 Pro

Parliamo di due smartphone, vivo X70 Pro e Pro+, che rappresentano due filosofie differenti sotto il profilo dei SoC: da un lato MediaTek, dall'altro Qualcomm. In entrambi i casi, comunque, il comparto fotografico è abbastanza simile, seppure ci siano delle differenze da non sottovalutare:

  • vivo X70 Pro
    • Primario da 50 MP f/1.75 Sony IMX766V da 1/1.56″, pixel da 1.0 µm, PDAF+laser, Gimbal OIS
    • Grandangolare 16 mm da 12 MP f/2.2, FoV da 116°, sensore da 1/3.1″, pixel da 1.12 µm, autofocus
    • Teleobiettivo 50 mm da 12 MP f/2.0, sensore da 1/2.93″, pixel da 1.22 µm, PDAF, OIS
    • Teleobiettivo 125 mm da 8 MP f/3.4, sensore da 1/4.4″, pixel 1.0 µm, PDAF, OIS
  • vivo X70 Pro+
    • Primario da 50 MP f/1.57, Samsung GN1 da 1/1.31″, pixel da 1.2 µm, PDAF+laser, Gimbal OIS
    • Grandangolare 14 mm da 48 MP f/2.2, FoV da 114°, sensore da 1/2.0″, pixel da 0.8 µm, autofocus, Gimbal OIS
    • Teleobiettivo 50 mm da 12 MP f/1.6, sensore da 1/2.93″, pixel da 1.22 µm, PDAF, OIS
    • Teleobiettivo 125 mm da 8 MP f/3.4, sensore da 1/4.4″, pixel 1.0 µm, PDAF, OIS

Se il sistema di doppio teleobiettivo è sostanzialmente il medesimo, cambia il sensore primario ma soprattutto il grandangolare. Inoltre, proprio in virtù della differenza fra Qualcomm e MediaTek, cambia anche l'ISP, cioè il processore d'immagine che elabora foto e video. Per i test di DxOMark, tutto ciò si concretizza in un punteggio di 131 punti per vivo X70 Pro, contro i 135 della variante Pro+. Mettendo a confronto le due valutazioni, la differenza principale la si trova nella qualità per zoom e video.

 

 

Scendendo nel dettaglio, per DxOMark la fotocamera di vivo X70 Pro restituisce un'esposizione accurata e buoni dettagli con poca luce, ampia gamma dinamica e profondità di campo, colori piacevoli e autofocus preciso. Per quanto “peggiore del Pro+, il sensore grandangolare gode di bilanciamento del bianco preciso, mentre il teleobiettivo cattura buoni dettagli.

Allo stesso tempo, vivo X70 Pro pecca per qualità del bilanciamento del bianco con poca luce, clipping nei dettagli fini in scene ad alto contrasto, problemi di rumore e shutter lag e aberrazioni cromatiche con la grandangolare. Inoltre, c'è una strana dinamica con il teleobiettivo, con cali improvvisi di risoluzione con scatti consecutivi.

Parlando di video, vivo X70 Pro realizza clip con buoni valori per esposizione, bilanciamento del bianco e dettagli con buona luce, nonché stabilizzazione efficace grazie al sistema Gimbal OIS. Tuttavia, anche qua il bilanciamento del bianco ha qualche problema di tanto in tanto, così come esposizione, autofocus e qualità dei dettagli.

Ecco quindi come si modifica la top 10 dei migliori camera phone secondo DxOMark:

  1. 144 – Huawei P50 Pro
  2. 143 – Xiaomi Mi 11 Ultra
  3. 139 – Huawei Mate 40 Pro+
  4. 137 – iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max
  5. 136 – Huawei Mate 40 Pro
  6. 135 – Google Pixel 6 Pro, vivo X70 Pro+
  7. 133 – ASUS Snapdragon Insiders, Xiaomi Mi 10 Ultra
  8. 132 – Huawei P40 Pro, Google Pixel 6
  9. 131 – OPPO Find X3 Pro, vivo X70 Pro, vivo X50 Pro+
  10. 130 – iPhone 13, iPhone 13 Mini, iPhone 12 Pro Max
  11. 128 – iPhone 12 Pro, vivo X60 Pro+, Xiaomi Mi 10 Pro
⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Volantino