Samsung Galaxy S22 Ultra: tutte le colorazioni nei render ufficiosi

Il 2022 sarà l'anno di Samsung Galaxy S22, S22+ e S22 Ultra, i successore dei tanto apprezzati S21 nonché top di gamma dell'azienda. Per quanto la curiosità sia tutta per i prossimi pieghevoli Z Fold 3 e Z Flip 3, la famiglia Galaxy S continua ad essere quella più avanzata. Non tanto nelle forme, quanto nelle specifiche, in particolar modo quelle fotografiche, sempre più richieste dall'utenza dei tech entusiast. E non sarà da meno un S22 Ultra per cui è previsto un ulteriore upgrade del modulo fotografico principale, ma non solo. Vediamo, quindi, quali dovrebbero essere le novità che Samsung starebbe pianificando per la prossima sfornata di flagship per il prossimo anno.

Aggiornamento 19/01: nuove immagini ci mostrano tutte le colorazioni di Samsung Galaxy S22 Ultra. Trovate tutti i dettagli nella sezione “Design e display”.

Tutte le novità in arrivo per Samsung Galaxy S22, S22+ e S22 Ultra

Design e display

Samsung Galaxy S22 e S22+ sarebbero dotati di uno schermo da 6,06″ e 6,55″ Full HD+ con tecnologia LTPS AMOLED. Sarebbe più pregiato lo schermo del modello Ultra, da 6,81″ Quad HD+ (3088 x 1440 pixel) con tecnologia LTPO (Low-​Temperature Polycrystalline Oxide). Una feature che permetterebbe il refresh rate adattivo. In questo modo, lo schermo potrebbe variare da un minimo di 1 Hz ad un massimo di 120 Hz, adattandosi in base a ciò che c'è a schermo per risparmiare batteria.

Per il form factor, ci sarebbe un passaggio dai 20:9 ai 19.3:9 ed un maggiore rapporto schermo/scocca. Se il modello base S22 avrà una luminosità massima fra 1.000 e 1.300 nits come S21, S22+ e S22 Ultra supereranno un nuovo record, con un picco di 1.750 nits (S21+ e S21 Ultra raggiungevano rispettivamente 1.300 e 1.500 nits).

Guardando sul davanti invece, per quanto si continui a vociferare della tanto agognata fotocamera nello schermo, S22 dovrebbe portare avanti il display con punch-hole degli attuali modelli. Fra le specifiche troveremo anche il nuovo vetro protettivo Gorilla Glass Victus+, un frame denominato Armor Aluminum e un sensore ID ad ultrasuoni.

Quando si parla di estetica, Samsung è solita rinnovare il design ogni 2 anni. E visto che con la serie S21 abbiamo assistito ad un restyling rispetto alla generazione precedente, con l'introduzione di un nuovo linguaggio estetico per i top di gamma Samsung, non ci saranno stravolgimenti con la serie S22.

Al contrario della scorsa generazione, tutti e tre i modelli sarebbero dotati di scocca in vetro, abbandonando quindi il policarbonato simil-vetro denominato “Glasstic” per i modelli non-Ultra. Cambieranno anche i colori: S22 e S22+ sarebbero disponibili in Black, White, Pink Gold e Green, mentre S22 Ultra in Black, White e Dark Red.

A svelarci le fattezze della serie Samsung Galaxy S22 ci sono i sempre puntuali render di OnLeaks. La serie S22 porta avanti gli stilemi estetici di quella S21, in particolare con il modulo fotografico posteriore che mantiene il posizionamento “a semaforo”. La differenza la troviamo in un dettaglio, cioè che il modulo non confluisce più con il frame laterale, essendoci uno stacco fra i due elementi.

Lo stesso discorso vale per Samsung Galaxy S22+, mentre con Samsung Galaxy S22 Ultra ci sarà un cambiamento più radicale. Le immagini ufficiose confermano la presenza di una quad camera con autofocus laser senza più il modulo rettangolare a contenerli. Al contrario, i sensori saranno quasi a filo con la scocca, a eccezione dell'anello metallico che li contorna per evitare che le lenti si graffino.

samsung galaxy s22 ultra render

L'altra novità di Samsung Galaxy S22 Ultra sarà anche nel form factor, più squadrato e quindi tendente alla serie Note, nonché dall'integrazione della S Pen (di cui vi parliamo nella sezione “Hardware“) con tanto di apposito slot nella scocca del telefono. Ricordiamo che anche S21 Ultra supporta la S Pen ma senza foro nel frame, pertanto necessita di un'apposita cover per portarla con sé. Ma visto che S22 Ultra sarà l'erede della serie Galaxy Note, Samsung ha ben pensato di compensare questa mancanza di S21 Ultra.

Dal punto di vista dimensionale, per tutti e tre i modelli ci sarebbe un lieve ridimensionamento di scocca e peso. Stando ai leak, S22 misurerebbe 146 x 70 x 7,6 mm per 167 g, S22+ salirebbe a 157,4 x 75,8 x 7,6 mm per 195 g ed infine S22 Ultra a 163,3 x 77,9 x 8,9 mm per 228 g. Per finire, ecco le prime foto dal vivo di tutti e tre i modelli a fianco:

Hardware

Secondo le ultime indiscrezioni, la serie composta da Samsung Galaxy S22, S22+ e S22 Ultra sarà come sempre divisa in modelli Qualcomm e modelli Exynos. In buona parte del mondo ci sarebbe lo Snapdragon 8 Gen 1, realizzato con processo produttivo a 4 nm dalla stessa Samsung. Il SoC contiene una CPU octa-core Kryo 780 con la nuova architettura ARM v9 (1 x 3,0 GHz Cortex-X2 + 3 x 2,5 GHz A710 + 4 x 1,8 GHz A510) e GPU Adreno 730. Per quanto riguarda le memorie, i leak parlano di 8/128 GB e 8/256 GB per S22 e S22+, mentre la variante Ultra avrebbe tagli da 12/128 GB, 12/256 GB e 16/512 GB.

Parliamo adesso dell'Exynos 2200, sempre prodotto a 4 nm da Samsung. Al suo interno c'è sempre una CPU ARMv9 octa-core (Cortex-X2 + Cortex-A710 + Cortex-A510). La vera novità è la GPU Samsung Xclipse 920, la prima su uno smartphone realizzata con architettura RDNA2. La collaborazione con AMD permetterà a questa scheda grafica di supportare nuove feature come ray tracing e variable rate shading: trovate tutto spiegato nel focus dedicato.

Tuttavia, la disponibilità dell'Exynos 2200 non sarebbe ampia e quindi le varianti Samsung arriverebbero in poche aree geografiche, Europa compresa.

samsung exynos 2200

Come S21 Ultra, anche Samsung Galaxy S22 Ultra avrà il pieno supporto alla S Pen, grazie alla tecnologia Wacom integrata nello schermo. Questa volta, però, il pennino sarà incorporato all'interno della scocca in pieno stile Galaxy Note, come rivelano le prime foto dal vivo. Stando ai leak, il nuovo pennino potrà vantare una reattività molto migliorata, con un ritardo di soli 2,8 ms rispetto ai 9 ms della serie Galaxy Note 20.

samsung galaxy s22 ultra s pen

Per quanto riguarda la batteria, i leak ci rivelavano unità da 3.700 e 4.500 mAh per Samsung Galaxy S22 e S22+, quindi più bassi della gamma S21 ma in virtù delle dimensioni inferiori. Non cambierebbe per Samsung Galaxy S22 Ultra, al cui interno dovremmo trovare un'unità da 5.000 mAh.

Ad aumentare sembrava essere invece lo standard di ricarica. Dopo essere stata criticata per non essere all'altezza di rivali come Xiaomi, OPPO e Huawei, S22 Ultra sarebbe in grado di caricarsi a 45W, una potenza che gli permetterebbe di arrivare al 70% in 35 minuti. Al contrario, i due modelli S22 e S22+ si fermerebbero ai soliti 25W. Sicuramente ritroveremo la ricarica wireless da 15W, anche inversa, così come la politica di non offrire un caricatore in confezione.

Software

Visto che arriverà ad inizio 2022, il trittico composto da Samsung Galaxy S22, S22+ e S22 Ultra non potrà che basarsi sul prossimo Android 12. Sarà interessante valutare se anche Samsung abbraccerà il suo nuovo stile estetico Material U. Questa novità permetterà agli utenti Android di personalizzare maggiormente l'interfaccia grafica, scegliendo i vari colori della UI anche sulla base degli sfondi selezionati. Inoltre, verranno aggiunte nuove funzioni per sicurezza, come la possibilità di bloccare microfono e fotocamera per la propria privacy. Una versione di Android che sarà nuovamente arricchita e personalizzata dalla futura One UI 4.1.

Fotocamera

Sotto il profilo fotografico, si vociferava di una presunta collaborazione con Olympus, nota casa di produzione fotografica nipponica. Una partnership che non può non portare alla mente quanto fatto da Huawei con Leica, vivo con Zeiss e OnePlus con Hasselblad. Ma la realtà è che la casa nipponica avrebbe smentito questa indiscrezione. Inoltre, differentemente dai rumors iniziali, la serie S22 non utilizzerebbe né un sensore da 200 MP né una fotocamera sotto allo schermo.

Secondo i leak finora trapelati, Samsung Galaxy S22 e S22+ avrebbe una tripla fotocamera con il nuovo sensore primario Samsung GN2 da 50 MP f/1.8, sensore da 1/1,57″ con pixel da 1 µm. Non cambierebbe il grandangolare, da 12 MP f/2.2 da 1/2,55″, pixel da 1,4 µm e FoV da 120°, mentre il teleobiettivo 3x sarebbe da 10 MP f/2.4 con sensore da 1/3,94″ e pixel da 1 µm. La selfie camera, poi, sarebbe da 10 MP f/2.2 con sensore da 1/3,24″ con pixel da 1,22 µm.

samsung galaxy s22+ fotocamera

Per Samsung Galaxy S22 Ultra, invece, si vocifera di una quad camera con una versione migliorata del Samsung HM3 da 108 MP f/1.8 da 1/1.33″ con pixel da 0,8 µm. A questo sensore verrà abbinata, secondo un teaser, una nuova lente chiamata proprio Super Clear Lens, realizzata in Gorilla Glass 5, che permetterà quindi una nitidezza maggiore, in modo molto simile alle lenti che Zeiss ha realizzato per vivo e la sua serie X70, quindi avvicinando di molto la qualità fotografica a quella delle fotocamere professionali.

Il grandangolare poi rimarrebbe lo stesso da 12 MP dei due modelli base, verrebbe mantenuta la doppia configurazione 3x/10x per lo zoom hardware. Si parla di due sensori uguali, cioè un nuovo sensore Sony da 1/3,52″ con pixel da 1.12 µm, apertura f/2.4-4.9. Infine, per la selfie camera dovrebbe essere mantenuto un sensore da 40 MP.

Un'altra novità degna di nota sarebbe l'utilizzo di una nuova stabilizzazione ottica. La tecnologia Wide Shift OIS permetterebbe alla fotocamera di avere una stabilità migliorata del 58%, grazie anche all'intervento dell'intelligenza artificiale. Un sistema AI che riguarderebbe anche la messa a fuoco, essendo in grado di prevedere il movimento delle persone a tenerle a fuoco anche in modalità Ritratto. Sempre parlando di video, i leak parlano della possibilità di registrare clip in Super HDR 12-bit a 68 miliardi di colori, con colori più realistici e una qualità della luminosità migliorata grazie alla tecnica Super ISO Pro.

Samsung Galaxy S22, S22+ e S22 Ultra – Prezzo e data d'uscita

La presentazione Unpacked di Samsung Galaxy S22, S22+ e S22 Ultra dovrebbe avvenire l'8 febbraio, mentre e vendite dovrebbero partire il 18 febbraio. Tuttavia, le ultime voci di corridoio parlano di ritardi a causa della crisi della catena di approvvigionamento che sposterebbero le vendite a fine febbraio/inizio marzo.

Rimane un mistero il prezzo a cui saranno proposti i modelli della serie Samsung Galaxy S22. Ma molto probabilmente dovrebbero non scendere sotto quelli della serie S21, che parte da 849€ fino a 1.529€ per il modello Ultra. Sicuramente, quello che vedremo negli scaffali con maggior frequenza sarà il modello base, che mai come prima d'ora avrebbe un ruolo primario nella distribuzione. Infatti, pare che Samsung produrrà ben 20 milioni di esemplari di S22, cioè il 60% della produzione totale dell'intera gamma. Samsung vorrebbe spingere molto la soluzione compatta, e questo aprirebbe uno scenario che potrebbe vedere anche un anticipo di rilascio di questo modello rispetto agli altri due.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Volantino