MIUI 13 Stabile arriva in Europa con Xiaomi.eu | Download

miui 13 stabile xiaomi.eu

Ci sono molteplici metodi per installare la MIUI 13 a bordo del proprio smartphone Xiaomi, Redmi o POCO: uno sono le ROM Xiaomi.eu. Ci sono gli aggiornamenti ufficiali che ricevete di tanto in tanto, ma c'è anche il programma Beta China (che introduce le novità con molto anticipo) e i relativi porting Xiaomi.eu. Ma oltre alle Beta, dalla Cina arrivano anche le ROM stabili, non in anticipo come le ROM Beta ma comunque più “rapide” della controparte occidentale. Se voleste provare in anteprima la MIUI 13, sappiate che anche in questo caso il team Xiaomi.eu ha pensato a voi.

Ultimo aggiornamento: 13 gennaio

Il concetto dietro alle ROM Xiaomi.eu è molto semplice: prendere le ROM cinesi, che escono prima di quelle Global e/o EEA, e convertirle alla platea occidentale. Questo significa la traduzione in varie lingue, compresa la lingua italiana, e l'installazione di elementi essenziali come servizi Google e Play Store, oltre all'epurazione di bloatware inutili fuori dalla Cina.

Nel momento in cui sto scrivendo l'articolo, sono ancora pochi i modelli di smartphone Xiaomi che sono stati aggiornati ufficialmente (e non) alla MIUI 13. Ma la lista che trovate qua sotto verrà aggiornata via via che altri modelli Xiaomi, Redmi e POCO verranno portati alla nuova versione della MIUI.

ModelloVersione MIUIVersione Android
Xiaomi Mi 11V13.0.4.0.SKBCNXMAndroid 12Scarica
Xiaomi Mi 11 Pro/UltraV13.0.5.0.SKACNXMAndroid 12Scarica
Xiaomi Mi 11 Lite 5GV13.0.4.0.SKICNXMAndroid 12Scarica
Xiaomi Mi 11i (Redmi K40 Pro/Pro+)V13.0.5.0.SKKCNXMAndroid 12Scarica
Xiaomi Mi 10SV13.0.1.0.SGACNXMAndroid 12Scarica
Xiaomi MIX 4V13.0.2.0.SKMCNXMAndroid 12Scarica
POCO F3 (Redmi K40)V13.0.2.0.SKHCNXMAndroid 12Scarica

Come installare MIUI 13 in versione Xiaomi.eu

Trattandosi di custom ROM, i porting del team Xiaomi.eu vanno installati come fossero una ROM di terze parti. Questo significa aver effettuato lo sblocco del bootloader e successivamente l'installazione della custom recovery TWRP. Vi ricordo che questo tipo di procedura implica la formattazione della memoria dello smartphone, pertanto vi invito a fare un backup dei dati che non volete cancellare. Una volta che avete avviato lo smartphone in modalità TWRP, spostate la ROM sul telefono e installatela dal menu “Install“.

Se invece il vostro smartphone è su base Android 12, allora non potete agire via TWRP, bensì installarla via modalità Fastboot. Scaricate la ROM che volete installare e scompattate l'archivio ZIP sul vostro PC, dopodiché collegate lo smartphone in modalità Fastboot al computer via USB. A questo punto, quello che dovete fare è eseguire lo script di installazione presente nella cartella ottenuta scompattando il succitato archivio ZIP. Se avete un PC Windows, sarà “windows_fastboot_update_rom.bat“; se avete un PC Linux, sarà “linux_fastboot_update_rom.sh“; se invece avete un PC macOS, sarà “macos_fastboot_update_rom.sh“.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Volantino