Xiaomi MIX Fold 2 potrebbe avere una Smart Pen in stile Samsung Galaxy Z Fold 3

xiaomi mix fold 2

Il 2021 ha segnato l'esordio ufficiale di Xiaomi nel mondo dei pieghevoli e adesso i riflettori sono tutti puntati sul futuro Xiaomi MIX Fold 2. Il primo Xiaomi Mi MIX Fold non è riuscito veramente a lasciare il segno, vuoi per la concorrenza agguerrita di Samsung, vuoi per la commercializzazione solo in Cina. Ed è un peccato, anche perché più ci sono contendenti più c'è concorrenza e quindi innovazione e abbassamento dei prezzi. Questo potrebbe cambiare nel 2022, con una diffusione sempre più capillare degli smartphone pieghevoli nel mondo. Vediamo, quindi cosa aspettarsi dal prossimo modello di casa Xiaomi

Aggiornamento 30/12: un nuovo brevetto mostra un pieghevole di Xiaomi con supporto allo stilo. Trovate i dettagli nella sezione “Design e Display”.

Xiaomi Mi MIX Fold 2 in arrivo: tutto quello che sappiamo

Design e display

Con nome in codice “zizhan” e sigla 22061218C, non abbiamo ancora immagini che ritraggano come sarà fatto Xiaomi MIX Fold 2. Nonostante ciò, possiamo presupporre che verrà mantenuto il design infold che caratterizza la totalità degli smartphone pieghevoli presenti in circolazione. Parlando di schermi, ci auguriamo che quello esterno possa essere meno verticale (quello di Mi MIX Fold è in 27:9!), prendendo ispirazione da OPPO Find N. Su quello interno si è espresso l'esperto di settore Ross Young, affermando che Xiaomi dovrebbe utilizzare un pannello che da 8,01″ passerebbe a 8,1″. Probabile che venga migliorata la gestione del refresh rate: i rumor affermano che lo schermo esterno sarà fornito da Visionox e sarà a 90 Hz, mentre quello interno da Samsung e a 120 Hz. Parlando di dimensioni, il pannello frontale dovrebbe arrivare con 6.52″ di diagonale (prodotto da TCL, secondo altre indiscrezioni).

Sempre secondo le indiscrezioni, Xiaomi MIX Fold 2 dovrebbe arrivare sul mercato con un meccanismo di piegamento migliorato. Vedremo se questo gli permetterà di avere una grinza meno evidente e magari di ottenere la certificazione IPXX come per Samsung Galaxy Z Fold 3. Sarà interessante valutare se verrà mantenuta una variante realizzata con scocca in ceramica.

xiaomi mix fold 2

Inoltre pare che Xiaomi MIX Fold 2 dovrebbe avere dalla sua un vetro protettivo migliorato rispetto alla prima generazione. Dovrebbe trattarsi di uno schermo UTG (Ultra Thin Glass) prodotto da Samsung, lo stesso visto a bordo del Galaxy Z Fold 3 e del recente OPPO Find N.

Per chi si fosse perso qualche dettaglio, il vetro UTG garantisce flessibilità e durata grazie ai materiali speciali in cui è realizzato: lo spessore del pannello è di appena 30 micron e ciò si traduce in un'elevata flessibilità. Anche se non abbiamo un grado di resistenza pari a quello del Gorilla Glass e sempre un passo avanti importante.

Tra le altre novità previste con il secondo capitolo del pieghevole di Xiaomi potrebbe fare capolino il supporto allo stilo (similmente a Galaxy Z Fold 3, compatibile con la S Pen). Un nuovo brevetto depositato dalla casa di Lei Jun mostra un dispositivo foldable di stampo “classico”; sul dorso sinistro è presente un aggancio magnetico per lo stilo. Che si tratti proprio di Xiaomi MIX Fold 2? La Smart Pen di Pad 5 sarà compatibile? Purtroppo per una conferma (o delle indiscrezioni più precise) dovremo necessariamente portare pazienza.

Hardware e software

Date le tempistiche di lancio previste per Xiaomi MIX Fold 2, è probabile che al suo interno verrà implementato lo Snapdragon 8 Gen 1. È un SoC a 4 nm con CPU octa-core ARM v9 (1 x 3 GHz X2 + 3 x 2,5 GHz A710 + 4 x 1,8 GHz A510), GPU Adreno, modem 5G Snapdragon X65 e memorie LPDDR5 e UFS 3.1. L'alimentazione sarebbe fornita dalla stessa batteria da 5.000 mAh del primo modello, ma con una ricarica ben più rapida. Si parla, infatti, del passaggio dai 67W ai più performanti 120W visti su Xiaomi MIX 4 e Redmi Note 11 Pro+. A tenere a bada le temperature potrebbe esserci nuovamente il particolare e innovativo sistema di dissipazione visto sul primo pieghevole.

Sicuramente Xiaomi MIX Fold 2 debutterà con pre-installati Android 12 e MIUI 13, probabilmente con una rinnovata modalità Desktop per usarlo in stile mini-PC. Speriamo soltanto che il software venga curato in maniera migliore rispetto a Mi MIX Fold. Per quanto riguarda l'ambito multimediale, ipotizziamo la presenza di 4 speaker stereo simmetrici.

Fotocamera

Non conosciamo ancora come sarà fatto il comparto fotografico di Xiaomi MIX Fold 2, anche se i rumors dicono che verrà mantenuto il sensore primario da 108 MP. Sarà interessante constatare se ritroveremo o meno il futuristico sistema di lenti liquide introdotto sul primo Mi MIX Fold. Stessa cosa per l'ISP proprietario Xiaomi Surge: dopo il primo modello, dovrebbe esserci un seguito e chissà che non trovi spazio nuovamente sulla serie pieghevole.

Xiaomi MIX Flip: ecco come potrebbe essere il primo pieghevole a conchiglia

Oltre a Xiaomi MIX Fold 2, cominciano a fare capolino dettagli su Xiaomi MIX Flip, quello che sarebbe il primo flip phone della compagnia di Lei Jun. In questo caso, il nome in codice sarebbe “argo” e sarebbe siglato come J18S. Secondo le indiscrezioni trapelate, dovrebbe avere uno schermo esterno da 2520 x 840 pixel e uno interno da 2480 x 1860 pixel, entrambi OLED a 90 Hz. Si parla anche di Snapdragon 888 e una fotocamera da 108+12+8 MP con Samsung HM3, grandangolare e telemacro 3X con OIS.

xiaomi mi mix flip

I primi brevetti ci mostrano come potrebbe essere fatto, con un dispositivo caratterizzato da un ampio display pieghevole a conchiglia, una doppia selfie camera con foro nel pannello ed una tripla fotocamera sul retro, inserita in un modulo circolare.

Anche se il look è diverso dal quello di Samsung Galaxy Z Flip 3, il concept è il medesimo. Ma questo non è il solo design a cui Xiaomi starebbe lavorando. Un altro brevetto ci mostra una versione alternativa di Xiaomi MIX Flip con un design leggermente diverso per il retro. Frontalmente troviamo ancora una volta un punch hole per la doppia selfie camera, ma la cover posteriore ospita un modulo rettangolare che include una dual camera con flash LED ed un Second Display in stile Mi 11 Ultra.

Prezzo e data d'uscita

Non c'è ancora una data di presentazione per Xiaomi MIX Fold 2, ma la sua sigla 22061218C ci aiuta a capirla: “22” e “06” significherebbero giugno 2022. È ancora presto per parlare concretamente di prezzo: vedremo se si abbasserà rispetto ai 9.999 yuan (circa 1380€) proposto per il primo Mi MIX Fold.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Honor