OPPO Pad prende forma: display 2K e buon comparto audio?

oppo tablet
ECOVACS

Sono mesi che si vocifera che OPPO sia al lavoro per la realizzazione del suo primo tablet e le “conferme” sono armai tantissime. Forte anche della crescita che sta avendo su scala globale, l'azienda sta portando avanti la costruzione di un ecosistema sempre più ampio. Si è passato dai “semplici” smartphone ad accessori di vario stampo, passando per cuffie TWS, smartwatch e smartband. In più, si vocifera come sia in procinto di approcciarsi ad altri mercati paralleli, come quello della domotica con vari prodotti per rendere la casa più intelligente. Ma in questa sede tratteremo tutte le indiscrezioni e le conferme in merito ad OPPO Pad: ecco che cosa sappiamo!

Aggiornamento 13/11: si torna a parlare di OPPO Pad, stavolta in merito alle specifiche audio e del display, che potrebbero essere di buon livello. Trovate tutti i dettagli nella sezione “Design, display e specifiche”.

OPPO Pad: che cosa sappiamo sul primo tablet del brand

OPPO logo

Quando si parla di tablet Android, come sarà ovviamente nel caso di OPPO, si tocca sempre un settore di mercato globalmente con pochi alti e molti bassi. Se si guarda al trend da qualche anno, Apple continua a detenere più metà del mercato, mentre il resto è spartito fra Samsung (25%), Amazon (5%), Huawei (4%) e tutti gli altri (10%). Insomma, i produttori Android e non faticano ancora ad imporsi in un mercato arduo da affrontare. La gran parte dei tablet in circolazione spesso si propone come un semplice smartphone ma più grande, un qualcosa che non sembra avere più molto appeal sull'utente medio.

Tuttavia questo spinoso panorama sta già cambiando: Lenovo ha presentato soluzioni di tutti rispetto e di recente Xiaomi ha finalmente sfornato il nuovo Pad 5. Anche OPPO sarebbe al lavoro sul suo tablet: è cominciato tutto come una semplice indiscrezione, ma poi sono arrivate le conferme dalla stessa azienda.

Design, display e specifiche

oppo pad

Per quanto riguarda il design del presunto OPPO Pad – il nome non è stato ancora confermato – il noto leaker DigitalChatStation potrebbe aver svelato qualcosina di troppo. L'insider ha pubblicato l'immagine che vedete in alto, in relazione alla ColorOS 12 e ai dispositivi supportati; tuttavia il post è stato prontamente cancellato. Qualcuno ha mostrato troppo?

Nel frattempo un altro leaker ha pubblicato un misterioso scatto rubato in cui si vedrebbe il futuro tablet del brand (o almeno alcuni prototipi) dal vivo insieme a vari smartphone OPPO. Purtroppo il dispositivo non viene mostrato nella sua interezza ma è comunque possibile farsi un'idea sulle eventuali dimensioni.

oppo pad

Per ora non ci sono dettagli tecnici certi, né per il display né per le specifiche interne, ma si parla comunque di un tablet con un pannello ampio, cornici super ottimizzate e bordi arrotondati. Un'ulteriore aggiunta ci arriva da un ennesimo leak di DigitalChatStation: l'insider parla della presenza di un display LCD con refresh rate a 120 Hz e di un terminale dotato di una fotocamera principale da 13 MP ed una selfie camera da 8 MP.

oppo pad specifiche 13/11

Molto interessante il fatto che, secondo Bald Panda, questo display potrebbe essere una soluzione da 11″ con risoluzione 2K (2560 x 1600 pixel), con form factor a 16:10. A questo si aggiungerebbe il fatto che potrebbe avere un buon comparto audio, visto che vi sarebbero 4 speaker stereo integrati.

oppo pad tablet

Per il resto delle specifiche, lo stesso DigitalChatStation ha scovato un sondaggio di OPPO per tastare il terreno, in cui sarebbero presenti quattro configurazioni del suo primo tablet. Il terminale dovrebbe avere un rapporto screen-to-body dell'84% ed un corpo ultra-sottile da solo 7.1 mm di spessore. Il comparto tecnico sarebbe però guidato da due chipset di fascia media, ossia il Dimensity 800T di MediaTek e lo Snapdragon 663 di Qualcomm. In entrambi i casi si tratterebbe di soluzioni inedite, mai viste prima e mai protagoniste di indiscrezioni.

Abbiamo inoltre un leak nuovo di zecca, che però ribalta quanto detto poco sopra: infatti alcuni screenshot rubati dal dispositivo mostrerebbero specifiche più consone ad un modello di fascia medio alta. In baso a quanto si evince OPPO Pad dovrebbe avere un chipset Snapdragon 870 (con il nome in codice kona), supportato da 6 GB di RAM, 256 GB di storage e con Android 12 lato software.

Ovviamente è bene prendere il tutto con le dovute precauzioni, sia le indiscrezioni che vedono il tablet come una soluzione di fascia medio bassa che quelle che vedono il terminale posizionato più in alto.

La ColorOS per tablet è in sviluppo

Lato software, come anticipato anche in precedenza, avremo una ColorOS 12 for Tablet, versione dell'UI della casa cinese dedicata a questa tipologia di terminali. L'ispirazione a Cupertino è palese, come mostrato anche dall'immagine vista nella sezione precedente. Non è escluso che anche OnePlus, nel suo potenziale Pad, potrebbe adottare questo software, considerando che gli smartphone, almeno in Cina, utilizzano proprio la ColorOS.

Tra le novità software dovremmo trovare anche la collaborazione multi-schermo in stile Huawei, cioè tra tablet o laptop e lo smartphone.

OPPO Pad: indiscrezioni su uscita e prezzo

Il presunto OPPO Pad, primo tablet del brand cinese, è ancora avvolto dal mistero ma lentamente stanno cominciando a fioccare vari indizi. Inizialmente si diceva che il dispositivo avrebbe debuttato insieme alla futura serie Reno 7. Le famiglie Reno 4 e Reno 6 sono state presentate rispettivamente a luglio 2020 e 2021 mentre la gamma Reno 5 ha debuttato a dicembre 2020. Se OPPO continuerà a seguire questo trend è probabile che già a dicembre 2021 avremo l'evento di lancio di Reno 7. Ovviamente si tratta solo di un'ipotesi e restiamo in attesa di una conferma ufficiale.

Comunque al di là dell'uscita dei nuovi Reno, Liu Bo – vicepresidente di OPPO – ha confermato ufficialmente che l'azienda si cimenterà nel settore dei tablet. Nel corso di un recente summit, il VP ha svelato che il terminale arriverà nel corso della prima metà del 2022: non si è sbilanciato in merito ad una data e quindi restiamo in attesa di novità.

Parlando invece del possibile prezzo di OPPO Pad, anche qui c'è un po' di confusione legata alle possibili specifiche: dal sondaggio di OPPO di cui abbiamo parlato poco sopra si legge di due versioni senza supporto allo stilo (al prezzo di circa 174€ al cambio, ossia 1.299 yuan) e di due che invece possono sfruttare le pen (a 187€, 1.399 yuan). Si parla quindi un modello di fascia medio-bassa, ben lontano dal Pad 5 di Xiaomi (ben più “premium”) e più vicino all'economico Realme Pad.

Tuttavia di recente si è parlato di un terminale con Snapdragon 870: in questo caso i leak citano un prezzo di partenza intorno ai 2.000 yuan, circa 273€ al cambio.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Honor