MediaTek sfida Qualcomm: i chip PC ARM sono il futuro

mediatek pc

All'Executive Summit degli scorsi giorni, MediaTek non ha sfoderato soltanto il Dimensity 9000 per smartphone, ma si è concentrata anche sul futuro del mondo PC. Tenutosi in quel di Laguna Beach in California, l'evento del chipmaker non si è limitato ad affrontare il sempre competitivo mercato degli smartphone. Anche perché se si guarda ai soli telefoni (compresi i feature phone), MediaTek ha già la leadership con il 57% delle quote di mercato. È nel mondo del computing che la compagnia taiwanese vuole ancora di più crescere, sfidando in maniera diretta la rivale Qualcomm.

Giusto qualche giorno fa, anche Qualcomm ha affermato lo stesso, annunciando le CPU con cui vuole competere allo stesso livello dei chip Apple Silicon. L'azienda di Tim Cook ha dimostrato di poter sfruttare l'architettura ARM con ottimi risultati, dopo che quest'ultima è stata esplorata e portata ad alti livelli su smartphone grazie anche a MediaTek e Qualcomm. Adesso la stessa MediaTek sottolinea la necessità di investire sull'architettura ARM per i chip PC, proprio come fatto da Apple e come vedremo nel prossimo futuro con Qualcomm. Dopo anni di monopolio dell'architettura Intel x86, sembra dettata la linea di un mercato dove PC, smartphone e tablet saranno sempre più simili fra loro.

MediaTek vuole sfondare anche nel mondo PC, grazie ai chip ARM

Sul palco dell'Executive Summit è salito Eric Fisher, vice presidente della divisione Corporate Sales and Business di MediaTek. Egli ha affermato come la partnership Wintel (Windows + Intel) vada messa sotto pressione, perché è sotto pressione che viene favorita la competitività. E quindi aspettiamoci nei prossimi anni sempre più PC Windows con chip MediaTek, in una sfida che coinvolgerà anche Qualcomm. Allo stato attuale, se si esclude Apple, il mondo PC ARM è dominato proprio da Qualcomm, che dopo gli scorsi tentativi con Snapdragon 835 e 850 ha introdotto più recentemente le serie Snapdragon 8c e 7c. Nel mentre, MediaTek ha già iniziato a dimostrare di cosa è in grado con la serie Chromebook, a partire dal primo SoC MT8173 del 2015 per finire con i chip della serie Kompanio.

mediatek quote di mercato

MediaTek ha già stretto legami con vari marchi del settore PC, come Lenovo, HP, Acer e ASUS, forte della produzione Chromebook ma non solo. Da tempo, infatti, MediaTek ha iniziato a specializzarsi nella produzione di chip per la connettività, come dimostra la partnership con Intel del 2019 con cui offrire loro modem 5G per PC. Alleanza che sussiste anche con la rivale AMD, in questo caso per la fornitura di modem Wi-Fi 6E che ritroveremo sulle prossime CPU Ryzen.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Volantino