Xiaomi TV Stick 4K, ancora una certificazione: ma quando arriva?

Xiaomi Mi TV Stick 2 4K
ECOVACS

Mentre Realme si appresta a lanciare la sua prima TV Stick, la compagnia di Lei Jun si prepara invece al secondo capitolo, scovato grazie ad una certificazione con tanto di immagini. Xiaomi TV Stick 4K si avvicina: ecco tutte le indiscrezioni trapelate fino a questo momento su caratteristiche tecniche, prezzo e uscita.

Aggiornamento 26/10: nuova certificazione per la prossima Mi TV Stick di Xiaomi, stavolta in merito alla connettività. Tutti i dettagli in “Design e caratteristiche”.

Xiaomi TV Stick 4K: tutto quello che sappiamo finora

Design e caratteristiche

Per quanto riguarda il design della futura Xiaomi TV Stick 4K (nome confermato), ci troviamo di fronte ad un prodotto quasi identico rispetto all'attuale modello. L'unica differenza è rappresentata dalla presenza del logo “Xiaomi“, visto che la compagnia ha abbandonato il brand “Mi. Cambia leggermente anche la lunghezza della doppia finitura opaca/lucida, proprio per far spazio alla nuova scritta più lunga. Ad avvalorare l'ipotesi del nuovo nome è una certificazione, ottenuta in queste ore, che la chiama proprio senza la nomenclatura Mi, sebbene non ci sia la dicitura 4K, ma è probabile che sia sottointeso. La trovate nel dettaglio in fondo all'articolo.

Grazie alla certificazione FCC, scopriamo che la Xiaomi TV Stick 4K supporta una maggiore velocità in Wi-Fi, con picchi di 866,7 Mbps in download e 300 Mbps in upload. Una velocità di connessione che sembrerebbe confermare il supporto alla risoluzione 4K. Ad aumentare le certezze sulla connessione è la nuova certificazione IMDA, dove è mostrata la connettività WLAN.

A guidare il tutto ci sarebbe il chipset Amlogic S905Y4 con CPU quad-core A35 e una GPU Mali-G31 MP2 a 850 MHz. Lo stesso chipset che possiamo trovare proprio su altre TV Stick in grado di riprodurre in 4K a 60 fps e 10-bit.

La certificazione menziona anche il supporto di standard HDR10/10+, HLG/ Dolby Vision, Dolby Atmos, DTS HD e codec H.264 e H.265, AV1, VP9 P-2 e AVS2. Lato memorie dovremmo avere almeno 2 GB di RAM e 8/16 GB di storage. Non sembrerebbe dover cambiare il telecomando Bluetooth già visto con il modello attuali, quindi con comandi vocali e pulsanti per Netflix, Prime Video e l'assistente di Google.

Prezzo e uscita

Non sappiamo quando arriverà sul mercato la nuova Xiaomi TV Stick 4K ma è probabile che il debutto non sia poi così lontano. Per il prezzo ci aspettiamo una cifra leggermente più salata rispetto a quella del primo capitolo (49.99€), magari intorno ai 59.99€.

Ad avvalorare l'avvicinarsi del debutto sul mercato ci pensa la certificazione ottenuta da Telecom Indonesia, che quindi accentua la declinazione Global del prodotto, segno che il brand si sta preparando definitivamente al nuovo debutto.

L'impressione comunque, cogliendo tutte le certificazioni e soprattutto ciò che sappiamo ad oggi di questo accessorio, è che non arrivi oltre novembre/dicembre 2021, visto che la concorrenza natalizia alle stick di Amazon potrebbe impazzare nel caso arrivasse nei giusti tempi.

Mentre aspettiamo il debutto della nuova chiavetta di Xiaomi vi consigliamo di dare un'occhiata al nostro confronto tra il primo capitolo e Amazon Fire TV Stick.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .