vivo T1 e T1x prendono forma: da un leak tagli di memoria e target di prezzo

vivo serie T smartphone caratteristiche

Se c'è un brand che, seppur abbia un'importante distribuzione in patria ed a livello internazionale, riesce ad avere un ordine ben preciso dei suoi smartphone, quello è sicuramente vivo. Pare però che questo non eviti di creare nuove line up di smartphone, visto che è iniziata a circolare la voce sulla presunta serie vivo T.

Aggiornamento 15/10: si delinea sempre più la serie vivo T con più modelli e i possibili tagli di memoria e fasce di prezzo. Tutti i dettagli nelle varie sezioni dell'articolo.

vivo T1 e T1x: cosa sappiamo sulla nuova serie di smartphone?

Prime indiscrezioni

vivo serie t smartphone caratteristiche 2

A parlare per primo della nuova serie T è stato il leaker Bald Panda su Weibo, che dapprima ha introdotto il discorso e poi si è affinato spiegando come si dovrebbe posizionare tale gamma di smartphone sul mercato. Se la serie Y è quella considerata medio-base gamma, la serie S e T si dovrebbero equivalere per quanto riguarda il prezzo. Di conseguenza la serie X resta quella top gamma. Inoltre, da notare che non si tratta della nuova serie vivo X70t, ma di un prodotto a sé stante.

E in cosa differenzieranno quindi la serie S e la serie T? Secondo il leaker, la serie S virerà all'imaging e soprattutto sui selfie, ma non è una novità. La serie T invece andrebbe a competere con gli smartphone top-mid range pensati per il gaming da smartphone. Non un prodotto estremo come ROG, Black Shark o RedMagic, ma più come Realme GT Neo, Redmi K40 Game o iQOO Neo, probabile serie “gemella” ma meno costosa. Per fare un altro paragone, la leaker Arsenal Jun ci presenta la serie T come simile alla serie K di OPPO.

Design e specifiche tecniche

Dopo i primi rumor in merito alla nascita di questa nuova serie, potrebbe essere spuntato anche il primo, vero design della serie T. Il modello passato dal TENAA V2115A infatti, potrebbe essere proprio appartenente a questa gamma. Lo stile è molto simile a quello di iQOO Z5 e X70, ma forse è più vicino a quello del brand affiliato, che non fa altro che alimentare il dualismo.

Andando nel dettaglio delle specifiche tecniche, ci ritroviamo un display da 6.67″ Full HD+ LCD TFT, probabilmente un chipset Snapdragon 778G (visto che la CPU indicata riporta un clock da 2.4 GHz), sensore d'impronte laterale, una batteria da 4.900 mAh ricaricabile a 44W, un trittico di fotocamere da 64 + 8 + 2 MP ed una selfie camera (punch-hole centrale) da 16 MP.

Per la memoria, che ci porta quindi a conoscere che i modelli della serie T saranno almeno due (secondo Digital Chat Station). Si parla infatti di vivo T1 che avrà tagli di memoria 8/128, 8/256, 12/256GB, mentre vivo T1x sarà dotato dei tagli da 6/128, 8/128 e 8/256 GB. Questo fa capire già un po' in che fascia di prezzo vireranno.

Ad avvalorare il tutto ci pensa la certificazione di Google Play Console, che fa coincidere chipset, display e memoria con quanto mostrato già dal TENAA e che probabilmente coinciderà con il modello T1. Non bisogna però guardare al mock up utilizzato, in quanto non è previsto un pannello curvo.

vivo T1 e T1x – Possibile prezzo e data di uscita

Non mancano indiscrezioni in merito al prezzo e alla data di uscita della serie T di vivo. Secondo un nuovo leak infatti, la gamma di smartphone dovrebbe debuttare il prossimo mese di novembre 2021. Quindi, tutto sommato, non ci siamo tanto lontani. In più, Arsenal Jun ha parlato anche della fascia di prezzo, che colloca tra i 250 e i 350€ circa (2000-2500 yuan).

vivo t1x prezzo uscita 14/10

Questa situazione è alimentata anche da un altro fattore che può diventare importante: se iQOO, secondo rumor, dovesse diventare indipendente nella produzione, la serie vivo T sarà la sua diretta concorrente. Ciò sarebbe confermato dal fatto che JD.com ha listato vivo T1x, che viene indicato come smartphone e che quindi si porrebbe proprio come rivale della serie Z di iQOO, che vedrà presto Z5x come nuova espressione.

vivo t1 t1x prezzo uscita 15/10

Ad aggiungere carne al fuoco al fine di rendere più preciso il target della serie, ci ha pensato poi Digital Chat Station, che ha spiegato che vivo T1 sarà posizionato nella fascia media, mentre T1x in un segmento più basso.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .