Redmi K50: spunta un nuovo render, forse un po’ troppo “irreale”

redmi k50 pro

Redmi K40, in tutte le sue declinazioni, è stato sicuramente uno degli smartphone più competitivi e apprezzati di questa metà del 2021. Ma per la stessa Redmi è già tempo di pensare alla serie K50: tra indiscrezioni e voci di corridoio proviamo a tracciare l'elenco delle caratteristiche dei prossimi modelli della famiglia.

Aggiornamento 14/10: spuntano dei concept render dedicati a Redmi K50, ma non convincono. Trovate tutti i dettagli all'interno dell'articolo, direttamente nella sezione “Design e display” qui sotto.

Redmi K50: tutto quello che sappiamo fino ad ora

Design e display

redmi k50

Ora che i tempi solo maturi è arrivato il momento di fare il punto della situazione e di raccogliere i vari leak in merito alla serie Redmi K50. Il render che vedete in alto è palesemente fake, ma si tratta comunque di un primo tentativo di tracciare il design della gamma. A proposto di immagini dubbie, un creator ha pubblicato alcune immagini dedicate al dispositivo. Si tratta di concept render anche se non è dato di sapere se siano basati su rivelazioni avute dall'interno o se siano frutto della fantasia; tuttavia si propende per la seconda ipotesi dato che un cambio di stile così radicale per la serie sembra troppo irrealistico. Vi lasciamo i render per curiosità e aggiorneremo questa sezione non appena ci saranno novità in merito al design della serie Redmi K50.

Passando al resto delle caratteristiche, stando al noto leaker DigitalChatStation Xiaomi sarebbe al lavoro su nuovi materiali per la back cover dei propri device (Redmi compresi) e dovrebbe presentare una soluzione simile al vetro ma inedita, una sorta di Glasstic, probabilmente per favorire la ricarica wireless. Si tratta solo di un'indiscrezione, ma pare quindi che potremmo trovate questa novità sulla famiglia K50.

xiaomi redmi k40 gaming edition display

Similmente alla precedente generazione, anche stavolta dovremmo avere display AMOLED ma sempre con sensore ID laterale. Ma soprattutto, tutte e tre le versioni dovrebbero essere dotate della tecnologia AMOLED E5, l'ultimo e più avanzato standard.

Per le dimensioni dello schermo si vocifera una soluzione da 6.7″ Full HD+ a 120 Hz, anche se potrebbe esserci la possibilità di vedere almeno il modello superiore in risoluzione 2K+. Dovrebbe tornare anche il punch-hole centrale, presumibilmente la stessa soluzione mini da 2,8 mm di diametro.

E se per Redmi K50 e K50 Pro diamo per scontato che i pannelli possano essere flat, dopo le varie richieste dei Mi Fan, è molto probabile che almeno su K50 Pro+ si possa avere finalmente un display curvo, visto che il tipo di pannello lo permette ed è spesso usato così, stando a quanto racconta il leaker Bald Panda.

Hardware

Ovviamente per la gamma Redmi K50 ci si aspetta un modello base di fascia medio-alta, ma anche una o più versioni top. Secondo le ultime indiscrezioni rivelate da un insider cinese su Weibo, il trittico dovrebbe distinguersi principalmente per il chipset a bordo, il comparto fotografico e la tecnologia di ricarica.

La voce più accreditata vede Redmi K50 standard equipaggiato con lo Snapdragon 870 (come il predecessore) e dotato di una batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 33W. Ma attenzione alla voce che vuole addirittura K50 equipaggiato con Snapdragon 888.

Di conseguenza, è chiaro che troveremo a bordo dei modelli Pro e Pro+ il futuro Snapdragon 895/898, prossima soluzione high-end di Qualcomm. Non ci sono invece, dettagli relativi alla capienza della batteria della variante Pro, forse ancora una volta una soluzione da 5.000 mAh ma con ricarica da 67W.

Nel frattempo, il noto gruppo Xiaomiui dà man forte alle ipotesi riportando che Redmi K50 Pro sarebbe spuntato nel codice della MIUI con il nome Ingres. E per questo modello sarebbe confermata la presenza dello Snapdragon 8450, ossia il succitato Snapdragon 898.

Guardando al fratello maggiore Redmi K50 Pro+, oltre al chipset, secondo Bald Panda avremo molto probabilmente una batteria da 5.000 mAh, che va a braccetto con una caratteristica esclusiva come super ricarica da 120W, almeno secondo le indiscrezioni: la stessa potenza di Xiaomi Mi 10 Ultra e 11T Pro.

Tra le altre novità, dovrebbe perfino esserci il debutto di un modello impermeabile con certificazione IP68, una prima volta assoluta per la costola di Xiaomi. Lato audio le indiscrezioni parlano di un doppio speaker simmetrico.

Fotocamera

Come anticipato poco sopra, per il momento le caratteristiche di Redmi K50 sono tutte in divenire: il comparto fotografico dovrebbe montare soluzioni da 48/64/108 MP con grandangolo e macro, in maniera non dissimile da quanto visto per l'attuale serie K40 (rispettivamente K40, K40 Pro e K40 Pro+).

Non vi è una certezza assoluta, ma è probabile che per i sensori non vi siano grandi differenze: il modello base dovrebbe montare un modulo da 48 o 50 MP (o addirittura 64 MP anche qui), mentre per il fratello K50 Pro si parla di un sensore da 64 MP ben definito OmniVision OV64B. Infine si salirebbe a 108 MP per il presunto K50 Pro+, che potrebbe vedere anche, sempre secondo il leaker Bald Panda, il debutto di un periscopio, ma visto finora su Redmi.

redmi k40 ultra

Nelle scorse settimane si è parlato di un possibile Redmi con fotocamera da 192 MP: potrebbe trattarsi di K50 Pro+ ma è bene prendere questa notizia con le pinze ed attendere notizie ufficiali. Inoltre Samsung ha lanciato di recente il suo sensore da 200 MP, ma è altamente probabile che Xiaomi si tenga stretta questa novità per i modelli del brand principale.

Ci sarà anche Redmi K50 Gaming?

Tramite un sondaggio ufficiale, Lu Weibing ha preso tutti in contropiede chiedendo agli utenti cosa cosa si aspettano dal successore di K40 Game, lasciando intendere che la costola di Xiaomi stia già pensando ad un possibile Redmi K50 Gaming. Ovviamente manca ancora una conferma e restiamo in attesa di eventuali novità.

Redmi K50 – Indiscrezioni su prezzo e uscita

Ci vorrà ancora del tempo prima di iniziare a parlare più concretamente della serie Redmi K50. Secondo gli ultimi rumors, la strategia di commercializzazione potrebbe essere similare a quanto visto con la serie K30. Ciò significa che Redmi K50 potrebbe uscire a fine 2021, nello specifico nel mese di dicembre 2021, mentre Redmi K50 Pro arriverebbe più in là, cioè nei primi mesi del 2022.

Sul prezzo non ci sono ancora molte informazioni a riguardo. Possiamo ipotizzare prezzi non molto dissimili da quelli della serie Redmi K40, cioè 250€ per K50, 350€ per K50 Pro e 450€ per K50 Pro+.
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .