OnePlus Orbit: ecco come cambia la nuova community

oneplus orbit

Nel mentre festeggia il boom di vendite del 2021, l'annuncio di OnePlus Orbit ci svela come cambierà l'approccio della società con la propria community. Sin dalla sua nascita, OnePlus è saltata agli attenzioni della cronaca per essere una delle compagnie più attenta e vicina ai pareri dei propri utenti. Soltanto Xiaomi è paragonabile come grado di attenzione verso i Mi Fan, come dimostrano i vari eventi organizzati in giro per il mondo e le iniziative che lancia di tanto in tanto.

OnePlus lancia Orbit e spiega come cambierà l'interazione con la community

Nato nel 2014, il brand OnePlus si fece subito riconoscere per un approccio a dir poco esclusivo: vi ricordate OnePlus One e il suo acquisto soltanto su invito? Da allora sono cambiate le cose, ma l'approccio orientato a coltivare la community non è cambiato granché. Una strategia che aiuta a far fidelizzare il marchio, ma che va a vantaggio anche degli utenti che hanno così modo di far sentire la propria voce. Con l'annuncio di fusione con OPPO, però, si è venuta a creare la sensazione che OnePlus possa virare verso una strategia più “corporate” e quindi distante dai propri utenti.

La scelta del nome “OnePlus Orbit” è volto a sottolineare come il percorso dell'azienda e quello della community continuino a gravitare l'uno con l'altro. La prima novità è la volontà di sviluppare i prodotti con la community: all'interno di Orbit ci saranno product manager, sviluppatori e designer UX, i quali si interfacceranno agli utenti coinvolti. Idee e feedback verranno esaminati ed eventualmente implementati nei progetti di OnePlus ed ogni mese verranno condivisi i risultati.

Si prosegue, poi, con l'ottimizzazione della OnePlus Community, usando i suggerimenti ricevuti per migliorare le funzioni principali dell'app dedicata. Fra le funzioni troviamo i nuovi formati “Momenti” e Articoli“, utilizzabili dagli utenti per condividere liberamente i propri pensieri con immagini e strumenti di editing. È stata aggiunta anche la funzione “Cerchie“, potendo accedere più facilmente alle proprie categorie di contenuti preferiti ed incontrare utenti che li condividono.

Se foste interessati, potete provare la versione Beta dell'app OnePlus Orbit a partire dalle 11:00 del 20 ottobre. Per il momento, l'accesso verrà consentito solamente a 100 utenti selezionati: nel caso, potete effettuare la candidatura con questo form.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .