Huawei HarmonyOS sarà EMUI 12 da noi? Facciamo chiarezza

huawei harmonyos emui 12
ECOVACS

Annunciata a fine 2020, la EMUI 11 ha sostanzialmente significato la fine della storia della EMUI, in favore di HarmonyOS. Da quando Huawei si è trovata costretta a fare a meno di Google, ha colto l'occasione per accelerare sulla realizzazione di un proprio “sistema operativo”. O perlomeno così è stato venduto, perché in realtà si è rivelato essere una sorta di grosso reskin di un fork di Android. Dopo mesi di indiscrezioni e dopo il debutto in Cina, finalmente è stato portato anche in occidente sotto forma di un MatePad 11 prossimo all'esordio. A questo punto, quindi, il prossimo step è stato quello del lancio di smartphone con HarmonyOS: i primi sono stati i Huawei P50, che però potrebbero arrivare Global con la EMUI 12 e qui vi spieghiamo il perché.

Aggiornamento 02/10: nuovi dettagli arricchiscono la comparativa HarmonyOS ed EMUI 12, che potrebbero andare oltre le somiglianze. Trovate tutti i dettagli infondo all'articolo.

HarmonyOS come EMUI 12 Global? Tutto quello che sappiamo

Primi riferimenti nel software

A causa del ban USA, Huawei si trova in una situazione molto delicata nel mercato degli smartphone. Da essere in cima alla classifica mondiale, la compagnia è rapidamente crollata fuori dalla top 5, calando anche in Cina dove ha sempre macinato grandi numeri. Alla luce di ciò, il rilancio sotto il marchio HarmonyOS rappresenterà un cambio considerevole nel panorama telefonico, dopo anni di duopolio Android ed iOS. Se da un lato ciò può essere un punto di forza per la compagnia, dall'altro c'è il rischio che i clienti possano non vedere di buon occhio degli smartphone cinesi con un sistema operativo mai visto prima.

Perché diciamo questo? Perché proprio all'interno di un software Huawei è stato ritrovato un riferimento esplicito alla EMUI 12. Più precisamente dentro all'app PC Manager, utilizzata per collegare PC e notebook con gli smartphone Huawei. Dopo il rilascio dell'ultimo aggiornamento con cui è stato introdotto il supporto ad HarmonyOS, si può leggere la seguente nota:

Assicurati che il sistema operativo del tuo dispositivo sia stato aggiornato ad HarmonyOS 2 (o EMUI 12.0, a seconda del tipo di dispositivo) o versioni successive.

huawei harmonyos emui 12

Non avevamo né mai sentito parlare né ipotizzato l'esistenza della EMUI 12, proprio in virtù del passaggio ad HarmonyOS, ma evidentemente ci sbagliavamo. È anche possibile che possa trattarsi di un errore di battitura: magari verrà corretto in “EMUI 11”, ma è altresì ipotizzabile che Huawei possa star valutando un altro tipo di manovra. Diciamo questo perché la frase “a seconda del tipo di dispositivo” ci ha acceso una lampadina. E se EMUI 12 fosse il nome che Huawei ha scelto per rebrandizzare HarmonyOS su smartphone?

D'altronde, come già fatto presente ad inizio articolo, HarmonyOS non è un vero e proprio sistema operativo inedito ma una rielaborazione di Android. Senza contare le similitudini abbastanza marcate con la EMUI 11. Di conseguenza, lanciare dei nuovi smartphone con EMUI 12 potrebbe essere una strategia ideata per non stravolgere troppo le carte in tavola. In questo modo, gli smartphone Huawei continuerebbero a portare avanti la canonicità della EMUI, pur introducendo il nuovo HarmonyOS.

EMUI 12 arriva ed è sempre più HarmonyOS fuori dalla Cina | Aggiornamento 02/10

Dopo alcuni mesi dai primi riferimenti, addirittura rimossi dal PC Manager, Huawei ha definitivamente presentato EMUI 12, anche un po' a sorpresa. E se molti all'inizio volevano un senso a questa mossa, piano piano il quadro ha iniziato ad essere più chiaro. Questo perché è sempre più probabile che l'interfaccia EMUI potrebbe effettivamente la “reincarnazione” di HarmonyOS per il mercato Global, circoscrivendo il sistema operativo alla sola Cina.

In realtà, HarmonyOS e EMUI sono più simili di quello che si pensi e come scritto sopra, questo perché, secondo Teme ma anche altri riferimenti, sono basati sullo stesso processo. Le differenze sono probabilmente minime e quasi impercettibili, essendo basati sul microkernel HMOS + AOSP 10. Molto probabile quindi che Huawei abbia “occidentalizzato” HarmonyOS rendendola EMUI 12 e preparandola per i prossimi smartphone come Huawei Nova 9 e P50 che non hanno ancora debuttato altrove.

Capiremo se queste indiscrezioni e sensazioni degli addetti ai lavori sono effettivamente fondate o se HarmonyOS arriverà comunque nel mercato Global a sé stante.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .