Amazfit GTS 3, GTR 3 e 3 Pro ufficiali: più potenti e con Zepp OS

amazfit gts 3 gtr 3 pro

Oggi è la gran giornata per Huami, che dopo aver annunciato la sua nuova identità di brand ha presentato Amazfit GTS 3, GTR 3 e GTR 3 Pro. Il produttore asiatico ha deciso di rinnovare anche la propria offerta in ambito smartwatch, rinnovando le serie GTS e GTR ed aggiungendo anche un modello Pro. Tre nuovi orologi smart che, seppur non rivoluzionino i precedenti modelli, introducono novità decisamente degne di nota.

Aggiornamento 12/10: il modello GTR 3 debutta anche su Amazon. Trovate tutte le novità direttamente a fine articolo.

Huami presenta i nuovi Amazfit GTS 3, GTR 3 e GTR 3 Pro: tutte le novità

I nuovi smartwatch Amazfit mantengono sostanzialmente invariato il linguaggio estetico dei loro predecessori, pertanto abbiamo uno schermo quadrato da un lato ed uno tondo dall'altro. Tuttavia, su Amazfit GTS 3 troviamo un nuovo schermo AMOLED 2.5D più grande che passa da 1,65″ a 1,75″ e con cornici ridotte. Realizzato in alluminio Black e Gold dallo spessore ridotto, il corpo è accompagnato da cinturini in silicone nelle colorazioni Graphite Black, Ivory White e Tera Rose. Nel caso di Amazfit GTR 3 e 3 Pro, invece, abbiamo un pannello AMOLED 2.5D da 1,39″ e 1,45″ con un rapporto schermo/scocca più elevato. Tutti e tre i modelli offrono certificazione 5ATM ed una corona girevole per muoversi all'interno dell'interfaccia software con tanto di feedback aptico. Gli schermi possono essere personalizzati con più di 150 watch faces (di cui 23 personalizzabili e 15 animate) e più di 150 presets per l'Always-On Display.

amazfit gts 3 gtr 3 pro

Sotto il profilo salutistico, i nuovi smartwatch Amazfit godono della presenza di un nuovo e più preciso sensore biometrico BioTracker 3.0 PPG. Questo consente il monitoraggio 24h della frequenza cardiaca (anche durante il nuoto) e una più rapida misurazione dell'ossigenazione del sangue SpO2. Tutto ciò è coadiuvato dal sistema PAI di Huami, con algoritmi migliorati che prendono tutti questi dati e li convertono in un punteggio da monitorare. La gestione della salute comprendono anche la frequenza respiratoria e relativi esercizi di respirazione così come il monitoraggio dello stress e la qualità del sonno (più precisa grazie al nuovo sensore). Amazfit ha aggiunto una nuova feature software: basta un tap per visualizzare tutti i dati relativi al proprio stato di salute.

La sensoristica aggiornata sostiene le più di 150 modalità sportive (prima erano 90), con tecnologia ExerSense che permette la rilevazione automatica per 8 di queste. L'analisi delle proprie sessioni di sport comprende la misurazione del consumo d'ossigeno VO₂max, tempi di recupero, carichi di allenamento ed impatto complessivo. A sostegno dell'attività sportiva c'è anche un migliorato sistema satellitare, con supporto GPS, GLONASS, Galileo, BDS e QZSS, oltre al barometro. In aggiunta c'è anche Virtual Pacer, una modalità motivante per migliorare le prestazioni in determinate attività, e il tracker per il ciclo mestruale.

amazfit gts 3 gtr 3 pro

In tutto ciò, una delle principali novità di Amazfit GTS 3, GTR 3 e 3 Pro è la presenza del sistema operativo proprietario Zepp OS. Rispetto ad Amazfit OS, si basa su FreeRTOS ed offre nuove grafiche, minor spazio occupato ed un nuovo ecosistema di app. Con uno swipe verso sinistra dalla home si accedere alla schermata di accesso rapido, dove inserire fino a 10 scorciatoie. C'è anche supporto all'assistente vocale per utilizzare gli smartwatch senza necessariamente doverci interagire manualmente. È disponibile sia in modalità offline per attivare alcune funzionalità ed online tramite Alexa.

Per quanto riguarda l'autonomia, Amazfit GTS 3 e GTR 3 Pro offrono fino a 6 giorni di utilizzo intenso, mentre il meno energivoro GTR 3 si spinge fino a 10 giorni. Il modello GTR 3 Pro include 2,3 GB per l'archiviazione musicale, in modo da poter accoppiare cuffie Bluetooth ed ascoltare musica senza avere lo smartphone con sé. Inoltre, questo modello supporta la gestione delle chiamate grazie alla presenza di microfono e speaker dedicati.

Prezzo e data d'uscita

Amazfit GTS 3 e GTR 3 sono disponibili ad un prezzo di 149,90€, mentre GTR 3 Pro sale a 199,90€. Se foste interessati, li trovate in acquisto sullo store ufficiale con spedizione Italia entro il 21 ottobre con coupon esclusivi per averli in sconto:

Il modello GTR 3 ha debuttato anche su Amazon, ovviamente con tanto di spedizione Prime. Di seguito trovate il link all'acquisto: se non visualizzate correttamente il box qui sotto provate a disattivare AdBlock.

Non appena ci saranno novità anche per gli altri modelli aggiorneremo questo articolo con tutti i dettagli. Nel frattempo, volete sapere tutto su GTS 3? Allora qui trovate il nostro approfondimento dedicato.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .