La serie Xiaomi Mi 11 si aggiorna ad Android 12 Beta | Download

xiaomi mi 11 android 12 beta

In occasione del Google I/O 2021, Xiaomi ha annunciato il suo piano di sviluppo per Android 12 Beta e fra gli smartphone compatibili figurano anche Mi 11, Mi 11 Pro, Mi 11 Ultra e Mi 11i. E dopo l'iniziale fase Developer Preview, si staglia all'orizzonte il suo rilascio ufficiale, ma prima dell'aggiornamento stabile si deve passare da quello Beta. Ecco, quindi, che i vari top di gamma Xiaomi stanno iniziando a ricevere proprio l'update che porta con sé l'ultima versione del robottino verde in versione Beta.

Si parte con Android 12 Beta per Xiaomi Mi 11, Mi 11 Pro, Mi 11 Ultra e Mi 11i

Se vi ricordate, Xiaomi Mi 11, Mi 11 Pro, Mi 11 Ultra e Mi 11i era già fra i dispositivi compatibili con Android 12 Developer Preview, pertanto è già possibile testarlo su questi smartphone. Tuttavia, c'è una grossa differenza fra quella ROM e quella che sta venendo rilasciata in queste ore. La prima versione di Android 12 Developer Preview, infatti, era una ROM sostanzialmente Android AOSP, cioè priva delle personalizzazioni Xiaomi. A questo giro, invece, l'aggiornamento comprende la MIUI 12.5, quindi comprensiva di tutte le features che compongono l'interfaccia proprietaria di Xiaomi.

xiaomi android 12 modelli aggiornamento

Se aveste uno fra Xiaomi Mi 11, Mi 11 Pro, Mi 11 Ultra e Mi 11i e foste quindi curiosi di provare Android 12 Beta, sappiate però che il rilascio è partito sotto forma Closed Beta della MIUI 12.5 China. Pertanto, siamo dinnanzi ad una ROM limitata sotto vari punti di vista, a partire dal fatto che non c'è la lingua italiana e che i servizi Google vanno installati manualmente. E poi, essendo una ROM Beta, è plausibile che le nuove funzioni non siano ancora implementate o che non lo siano ancora de tutto. Ma soprattutto l'installazione, che richiede necessariamente di effettuare lo sblocco del bootloader e il suo flashing tramite custom recovery TWRP, proprio come fosse una custom ROM. Ma se aveste dimestichezza con l'argomento e voleste provare comunque, c'è la nostra guida dedicata. Ovviamente non ci assumiamo la responsabilità per eventuali problemi, visto che si tratta di una Beta, perciò installatela soltanto se sapete cosa state facendo.


⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .