Redmi 10 ufficiale in Italia: ora disponibile con Mi Bluetooth Headset Basic in regalo

redmi 10 ufficiale caratteristiche novità
Photon Ultra

Come ogni gamma Redmi che si rispetti, dopo i Note arriva anche il modello base della serie, che stavolta si rinnova ulteriormente crescendo sempre di più in dotazione. E Redmi 10, appena presentato, è sicuramente un bell'upgrade in specifiche tecniche rispetto al precedente, pur mantenendo un prezzo contenuto.

Aggiornamento 14/09: il nuovo entry level è disponibile all'acquisto in Italia. Trovate tutti i dettagli direttamente a fine articolo.

Redmi 10 è ufficiale: ecco le caratteristiche

redmi 10 ufficiale caratteristiche novità 2

Si parte dal fatto che in quanto a design abbiamo un'importante ispirazione al Redmi Note 10 Pro 5G e POCO X3 GT, ma il nuovo smartphone ha un'anima tutta sua. Infatti, debutta con il nuovo chipset MediaTek Helio G88 Octa-Core fino a 2.0 GHz. Anche il pannello sembra di tutto rispetto, essendo un LCD Full HD+ con AdaptiveSync fino a 90 Hz da 6.5″.

Al nuovo MediaTek si aggiungono poi 4/6 GB RAM LPDDR4x e 64/128 GB, che sono sostanzialmente la base per uno smartphone che si rispetti. Lato batteria abbiamo un generoso modulo da 5.000 mAh ricaricabile a 18W, sebbene dalla confezione ne esca uno fino a 22W.

Lato fotocamera è dove vediamo le migliorie più importante. Si parte da un ottimo sensore da 50 MP con apertura f/1.8, oltre ad una grandangolare da 8 MP, una macro da 2 MP ed un sensore di profondità sempre da 2 MP. Per la selfie camera, posta per la prima volta in un punch-hole nell'entry-level Redmi, abbiamo un sensore da 8 MP. Chicca molto interessante è l'adozione di dual speaker, oltre che la presenza del jack per cuffie. Per il software è presente la MIUI 12.5 basata su Android 11.

Il nuovo Redmi 10 è disponibile all'acquisto in Italia nelle versioni da 4/64 GB e 4/128 GB, rispettivamente al prezzo di 199€ e 229€.

Vuoi sapere tutto sul nuovo Redmi 10? Allora dai un'occhiata al nostro mega approfondimento dedicato!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .