Recensione BlitzWolf BW-GM3: monitor da gaming curvo da 34 pollici e 165Hz!

Se fino a qualche anno fa il mondo del gaming era un'esclusiva di pochi e famosissimi brand, oggi la musica è cambiata e sempre più aziende cercano di entrare in questo profittevole mercato con i propri prodotti. Ne è un esempio BlitzWolf, la quale ha lanciato da pochi mesi il nuovissimo BlitzWolf BW-GM3, ovvero un monitor da gaming curvo da 34 pollici WQHD a 165Hz. Come si sarà comportato durante i nostri test? Non ci resta che scoprirlo all'interno della recensione completa!

Recensione BlitzWolf BW-GM3

Unboxing – BlitzWolf BW-GM3

La confezione di vendita è realizzata in semplice cartonato, ma il monitor è protetto da due grandi strati di polistirolo, i quali gli consentiranno di arrivare integro durante la spedizione. Al suo interno è presente la seguente dotazione:

  • Monitor BlitzWolf BW-GM3;
  • stativo;
  • alimentatore con presa europea/italiana;
  • cavo DisplayPort;
  • manualistica.

Design e costruzione

Il BlitzWolf BW-GM3 è caratterizzato da una curvatura a 1500R e delle cornici abbastanza contenute che consentono all'utente di immergersi completamente all'interno della scena. Infatti, grazie ai suoi 34 pollici in formato 21:9 avremo una visuale veramente molto ampia che non affaticherà gli occhi grazie all'ottima curvatura e alla possibilità di regolare il monitor in altezza o in inclinazione (orizzontale e verticale).

BlitzWolf BW-GM3

Nel complesso il BW-GM3 ha un'altezza massima di 565 mm (in estensione), una larghezza di 808 mm e una profondità di 200 mm.

L'assemblaggio è molto semplice e rapido, in quanto basterà avvitare a mano il tubo verticale sulla base e poi agganciare il tutto al monitor con un click. Infatti, posteriormente c'è un sistema di attacco rapido con molle e ganci molto resistenti. Per separare le due parti dovremo solo premere su una piccola leva in plastica.

A proposito di materiali, questo BlitzWolf è realizzato in plastica e acciaio, entrambi di ottima qualità che garantiscono stabilità in appoggio e nei movimenti, oltre che una grande solidità. Inoltre, facciamo presente che nella parte posteriore, proprio attorno al supporto VESA 100 troviamo un LED RGB che fornisce al prodotto un'anima ancor più da gaming.

BlitzWolf BW-GM3

Inferiormente troviamo 2 ingressi DisplayPort 1.2 fino a 165Hz, un ingresso HDMI 2.0 fino a 100Hz, l'ingresso jack audio da 3.5 mm, una porta USB e quella per l'alimentazione, oltre che i tasti per controllare il monitor.

Personalmente avrei preferito una soluzione simile al Mi Curved Gaming Monitor 34 che con due cover magnetiche (anche sul tubo centrale) consentono di nascondere ancor meglio i cavi. Qui ne abbiamo solo una, ma non risolve molto la situazione.

A parte questo dettaglio, purtroppo anche lui come il monitor di Xiaomi non possiede degli speaker di sistema. Dal momento che parliamo di un dispositivo per il gaming possiamo dare per scontato che l'utente in target abbia già degli altoparlanti di qualità o delle cuffie, ma per il mio tipo di utilizzo (quindi si parla anche di produttività) e per garantire un'esperienza più completa avrei preferito averli a disposizione.

Caratteristiche tecniche

Dopo una prima analisi del design e della costruzione, vediamo adesso quali sono le caratteristiche tecniche del BlitzWolf BW-GM3. Come già detto in precedenza, stiamo parlando di un monitor VA con una diagonale da 34 pollici in formato 21:9, risoluzione WQHD (3440 x 1440 pixel) e con una curvatura 1500R.

BlitzWolf BW-GM3

Scendendo più nel dettaglio abbiamo una gamma di colori pari al 120% sRGB ed è in grado di riprodurne ben 16.7 milioni, troviamo un contrasto di 4000:1 ed una luminosità massima di 300 nits. La frequenza di aggiornamento è fino a 165Hz con DisplayPort e 100Hz con HDMI, il tempo di risposta è di 4 ms e troviamo anche la compatibilità con la tecnologia AMD FreeSync.

Qualità video e funzionalità

Le specifiche tecniche sono veramente molto promettenti, ma come si è comportato il BlitzWolf BW-GM3 nella realtà dei fatti? Molto bene in quanto ci troviamo di fronte ad un prodotto realizzato con estrema cura e che segue abbastanza fedelmente le specifiche dichiarate dall'azienda.

Dopo la prima accensione ho utilizzato i comandi inferiori del prodotto per sistemare le impostazioni di saturazione e contrasto, in quanto io le preferisco sempre più incisive per darmi un impatto maggiore durante il gaming o la visione di film. La luminosità massima è ottima per un utilizzo interno e gli angoli di visuale sono buoni grazie al pannello VA di qualità e alla curvatura.

Purtroppo con il mio laptop non sono riuscito a spingermi fino al refresh rate a 165Hz e nemmeno con la console, ma i test gaming effettuati con frequenza d'aggiornamento poco inferiore si sono dimostrati all'altezza. Infatti, grazie al formato ultra-wide e alla sua ampiezza giocare con questo BlitzWolf BW-GM3 è un vero piacere. Probabilmente se non avete mai testato un 21:9 inizialmente dovrete farci l'abitudine, ma dopo qualche giorno noterete che sarà un vero game-changer.

Attraverso il menù del monitor potremo attivare diverse funzioni come ad esempio l'AMD FreeSync, l'HDR, il tempo di risposta, la riduzione del rumore, la super risoluzione, il controllo dinamico della luminosità e diverse modalità di PIP e PBP. Per quanto riguarda quest'ultima dovrete sfruttare i due ingressi DisplayPort e HDMI.

BlitzWolf BW-GM3

Infine, non manca una piccola chicca da parte dell'azienda, la quale ha inserito un pulsante che se premuto farà uscire al centro dello schermo un mirino rosso di grandi dimensioni che ci aiuterà tantissimo nei giochi sparatutto. Premendolo più volte potremo cambiare forma e tipologia.

Conclusioni – BlitzWolf BW-GM3

In conclusione cosa ne penso di questo BlitzWolf BW-GM3? Dopo averlo provato per diverse settimane e riprodotto diversi titoli tra quelli sparatutto e quelli sportivi posso ritenermi piuttosto soddisfatto della resa complessiva. Il BW-GM3 si trova in una fascia di mercato in cui si scontra direttamente con il Mi Curved Gaming Monitor 34 di Xiaomi, ma grazie alle sue caratteristiche non sfigura affatto, anzi qui abbiamo un refresh rate che si spinge anche fino ai 165Hz.

Il supporto al FreeSync, le modalità Multi-Windows, la solidità e la qualità del pannello lo rendono un prodotto appetibile per tutti i videogiocatori che vogliono un monitor top ma con una spesa relativamente contenuta rispetto ai brand molto più blasonati.

L'unico dispiacere, almeno per il mio tipo di utilizzo, è l'assenza degli speaker di sistema, oltre all'assenza di qualche cover aggiuntiva per mascherare meglio i cavi, ma per il resto il BlitzWolf BW-GM3 è uno dei monitor con miglior rapporto-qualità prezzo sul mercato.

Infatti, potrete acquistare il BW-GM3 su Banggood a circa 354.9 euro utilizzando il coupon “BGGizchina82“, il quale va a ridurre di molto il prezzo ufficiale.

N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .