OnePlus Nord 2 e Nord CE: come effettuare l’unbrick

oneplus nord 2

Quando si tratta di modding, di certo gli appassionati di OnePlus hanno sempre trovato terreno fertile. Nonostante ciò, smanettare con il software di un dispositivo a volte può causare qualche guaio e portare uno smartphone al brick. Per evitare di trovarsi tra le mani dei telefoni inutilizzabili andiamo a vedere come effettuare l'unbrick del recente OnePlus Nord 2 e del cugino Nord CE, due degli ultimi modelli lanciati dalla compagnia cinese.

Come effettuare l'unbrick del nuovo OnePlus Nord 2 | Download Tool

oneplus nord 2

Come ben sappiamo, Nord 2 è il primo smartphone della casa di Pete Lau equipaggiato con un chipset MediaTek, precisamente il Dimensity 1200. Di conseguenza le procedure di flash sono leggermente differenti rispetto ai dispositivi dotati di soluzioni Qualcomm. Ma come effettuare l'unbrick di OnePlus Nord 2? Niente paura perché anche in questo caso è presente un pratico tool da scaricare; il pacchetto per l'unbrick funziona tramite Fastboot e porta il firmware alla versione OxygenOS 11.3.A.07. Ovviamente si tratta di una soluzione per la versione europea dello smartphone.

Nel thread di XDA dedicato (lo trovate qui) sono presenti i file da scaricare: basterà avviare il file Bat presente nel pacchetto per visualizzare ed avviare la procedura.

Come effettuare l'unbrick tramite la modalità EDL su OnePlus Nord CE

oneplus nord ce 5g codice sconto

Con l'unbrick di OnePlus Nord CE si torna su binari conosciuti: trattandosi di un dispositivo con Snapdragon 750G è possibile sfruttare la modalità EDL. Si tratta di una funzione di emergenza (Emergency Download Mode) che serve propria a salvare i telefoni con soluzioni Qualcomm. In questo caso basterà utilizzare il pacchetto MsmDownloadTool specifico per il dispositivo: qui trovate tutti i dettagli ed i link al download.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .