Xiaomi 12 Ultra in ritardo? Colpa di Samsung

xiaomi 12 ultra
ECOVACS

Sembrano ormai iniziati a tutti gli effetti i preparativi che ci porteranno al lancio della serie Xiaomi 12, la cui finestra di lancio è ancora in dubbio. C'è chi parla di fine 2021 sulla base di quanto visto con Mi 11, chi più verosimilmente di inizio 2022. Fatto sta che la compagnia avrebbe già avviato la fase di pre-produzione dei suoi futuri top di gamma, la cui commercializzazione dovrebbe avvenire nuovamente in tre versioni. Di conseguenza, i modelli in vendita sarebbero Xiaomi 12, 12 Pro e 12 Ultra, secondo le voci di corridoio.

Xiaomi 12 Ultra potrebbe debuttare più tardi del previsto: ecco perché

Sono anni che Xiaomi è uno dei partner principali di Qualcomm, anche perché il chipmaker statunitense è stato uno degli investitori che permisero la nascita di Xiaomi. Proprio per questo, spesso e volentieri il top di gamma principale dell'azienda cinese è il primo a montare il nuovo SoC high-end che viene presentato solitamente a fine anno. Il debutto avviene solitamente nel corso del Q1 di ogni anno e il 2022 non dovrebbe far eccezione. Le voci di corridoio ci svelano i nomi in codice di Xiaomi 12 e 12 Pro, ovvero “zeus” e “cupid“.

Non viene menzionata una versione Ultra, perciò sono spuntate due ipotesi: la prima è che in realtà possa non esserci uno Xiaomi 12 Ultra. La seconda, meno drastica, è che Xiaomi 12 Ultra esista ma che debba debuttare più avanti nell'anno. E il motivo di questo ritardo potrebbe essere legato allo Snapdragon 898+, con Xiaomi che vorrebbe affidare il suo smartphone non plus ultra alla soluzione più avanzata.

qualcomm snapdragon 895 4 nm

I rumors fanno presente che lo Snapdragon 898 sarà realizzato con il processo produttivo a 4 nm delle fabbriche Samsung. Tuttavia, le prestazioni dello Snapdragon 888 a 5 nm di Samsung non hanno convinto moltissimo i produttori, specialmente in termini di efficienza termica. Non scopriamo oggi che diversi top di gamma con Snap 888/888+ che hanno una certa tendenza a scaldare.

Una fonte vicina alla catena di approvvigionamento di Samsung affermerebbe che, mentre lo Snap 898 sarà realizzato da Samsung, il successivo Snapdragon 898+ sarà sempre a 4 nm ma realizzato da TSMC. Sempre secondo la fonte, il primo smartphone a montarlo sarebbe previsto non prima di metà 2022. Facendo 2+2, la mancanza di un nome codice abbinato a Xiaomi 12 Ultra ha creato questa ipotesi, secondo cui il flagship Ultra potrebbe dover attendere prima di arrivare sul mercato.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .