OnePlus 6/6T: AOD e Ambient Display non funzionano con OxygenOS 11? Come risolvere

oneplus 6 6t

Conclusosi il periodo di Beta Testing, finalmente i possessori di OnePlus 6 e 6T stanno ricevendo l'aggiornamento alla OxygenOS 11. Probabilmente l'ultimo major update che i due ex flagship riceveranno, essendo usciti sul mercato ormai tre anni fa. Il supporto software si conclude, quindi, ma non senza qualche nota amara, come dimostrano i bug che coloro che hanno aggiornato stanno segnalando.

L'aggiornamento OxygenOS 11 ha “rotto” l'Always-On Display su OnePlus 6 e 6T

Navigando all'interno della community, infatti, si possono trovare diverse testimonianze di come la OxygenOS 11 non funzioni al 100% su OnePlus 6 e 6T. In particolar modo per quanto riguarda Always-On Display e Ambient Display, due features che si sono “rotte” con l'ultimo aggiornamento. Gli utenti colpiti dai bug fanno presente che l'app Impostazioni crasha in maniera imprevista quando si prova ad attivare l'Ambient Display. Un crash che si verifica anche in altri contesti, per esempio provando ad utilizzare le funzioni di personalizzazioni dell'Always-On Display per orologio e Canvas.

oneplus 6 6t oxygenos 11 open beta 2 download

Per il momento, il team OxygenOS non si è ancora espresso in merito, ma fortunatamente in rete non sono comparse soltanto segnalazioni, ma anche testimonianze di chi è riuscito a bypassare il bug. A quanto pare, facendo la pulizia dei dati dell'app e la disinstallazione degli aggiornamenti dell'app OnePlus Wallpaper risolva i problemi in questioni. A questo punto, sarà necessario installare manualmente gli aggiornamenti per Canvas direttamente dal Google Play Store. Ovviamente non è un fix definitivo, ma è perlomeno una pezza per tornare ad utilizzare l'Always-On Display su OnePlus 6 e 6T con OxygenOS 11.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .