Non immaginereste quanto abbia venduto il walkie talkie Xiaomi

xiaomi walkie talkie
Photon Ultra

Xiaomi ha le mani in pasta in tutto: provate a pensare ad un dispositivo elettronico e siate abbastanza certi che ne esista una sua versione. Anche quando si parla di terminali non più propriamente in voga, come nel caso della categoria dei walkie talkie. Probabilmente non ve ne ricorderete, ma più di 4 anni fa la compagnia di Lei Jun lo lanciava sul mercato, in un contesto storico in cui gli smartphone hanno sostituito un po' tutto. C'era un'epoca in cui gli walkie talkie era il modo ottimale per comunicare a breve distanza in tempo reale e senza spendere soldi in tariffe telefoniche. Oggi, invece, basta mandare un messaggio vocale sulle varie app di messaggistica per rimanere in contatto con amici e parenti.

Xiaomi celebra le vendite del suo walkie talkie con una variante commemorativa

Nonostante non sia più un prodotto così tanto utile, il walkie talkie Xiaomi ha riscosso un discreto successo: come annuncia l'azienda stessa, ha infranto le due milioni di unità vendute. Un risultato considerevole, a tal punto da aver convinto Xiaomi a crearne un'edizione limitata commemorativa per celebrare tale traguardo. Non è la prima volta che assistiamo ad una riedizione: durante lo scorso anno ne era stata commercializzata una versione Lite, dal design rivisto e con un costo diminuito.

xiaomi walkie talkie

Sin da subito, lo Xiaomi Mi Walkie-Talkie aveva ricevuto un buon feedback, come dimostrò la vittoria del premio Japanese Good Design nel 2017. Come un po' tutti i prodotti dell'ecosistema Xiaomi, anche questo mantiene gli stilemi estetici minimal che lo contraddistinguono. Rispetto ai modelli canonici a cui siamo abituati, quello di Xiaomi vanta una scocca con poche interruzioni, con un complesso processo di saldatura ad ultrasuoni. Lo schermo è accompagnato da tre tasti funzione, nonché dal foro del microfono e dalla griglia per lo speaker in basso.

xiaomi walkie talkie

In alto svetta l'antenna con attacco universale: in base alla distanza che si vuole coprire, si può cambiare con una più lunga e potente. Non manca la possibilità di collegarlo allo smartphone, in modo da poterlo usare come interfono. Oltre al modello Lite, negli anni abbiamo avuto dei successori, come il Walkie-Talkie 1S nel 2018 e il Walkie-Talkie 2 nel 2019. E con questa versione commemorativa verrà reso disponibile nelle due colorazioni rosso e blu. Non si sa ancora che prezzo avrà, ma Xiaomi ha fatto sapere che ne verranno prodotte proprio due milioni di unità.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .