Redmi K50 Pro con fotocamera e ricarica super, secondo le ultime novità

redmi k50
Smart Life

Redmi K40, in tutte le sue declinazioni, è stato sicuramente uno degli smartphone più competitivi e apprezzati di questa metà del 2021. Ma per la stessa Redmi è già tempo di pensare alla serie K50: tra indiscrezioni e voci di corridoio proviamo a tracciare l'elenco delle caratteristiche dei prossimi modelli della famiglia.

Aggiornamento 28/07: arrivano nuove indiscrezioni in merito alla futura serie K50, questa volta con alcuni dettagli sul modello Pro. Trovate tutte le novità direttamente all'interno dell'articolo, nella sezione dedicata alla parte hardware.

Redmi K50: tutto quello che sappiamo fino ad ora

Tutte le richieste degli utenti

redmi k50 richiesta utenti funzioni configurazione esperienza 2

Ad impostare la domanda in maniera esplicita e aperta, parlando proprio delle funzioni dedicate a Redmi K50, è stato il CEO della casa cinese, Lu Weibing. Il dirigente ha chiesto agli utenti che tipo di funzioni, di configurazione e di esperienza sperano di trovare nei prossimi flagship che ha già indicato come K50. La risposta più frequente, senza dubbio, è il mantenimento di una ricarica rapida quanto meno a 67W, che però sperano possa rimanere cablata, in quanto la fiducia nella ricarica wireless è ancora poca.

Per la configurazione, molti hanno chiesto 512 GB di storage, ad oggi totalmente inedito in un Redmi, quindi si chiede una maggiore libertà di utilizzo dello spazio dello smartphone. Quanto alle altre specifiche, la richiesta di una batteria da 5.000 mAh è emersa più volte. Poi c'è qualcuno che ha chiesto di avere un display curvo, altra caratteristica inedita per un Redmi, che però il brand pare voler assecondare.

Dopo aver alimentato la discussione in merito ai prossimi flagship di Redmi, Lu Weibing prende tutti in contropiede e chiede agli utenti cosa ci dovrebbe essere o cosa si aspettano per il successore di K40 Game, lasciando intendere che la costola di Xiaomi stia già pensando ad un possibile K50 da gaming. La questione, stando ai commenti, verte principalmente sulla questione chipset, visto che gli utenti chiedono a gran voce una CPU Snapdragon al posto di quella MediaTek scelta per il modello di quest'anno.

Design e display

redmi k50

Dopo aver visto le aspettative degli appassionati è arrivato il momento di fare il punto della situazione e di raccogliere invece i vari leak in merito alla serie Redmi K50. Il render che vedete in alto è palesemente fake, ma si tratta comunque di un primo tentativo di tracciare il design della gamma.

Stando al noto leaker DigitalChatStation Xiaomi sarebbe al lavoro su nuovi materiali per la back cover dei propri device (Redmi compresi) e dovrebbe presentare una soluzione simile al vetro ma inedita, una sorta di Glasstic, probabilmente per favorire la ricarica wireless. Si tratta solo di un'indiscrezione, ma pare quindi che potremmo trovate questa novità sulla famiglia K50.

Similmente alla precedente generazione, anche stavolta dovremmo avere display AMOLED anche se a questo giro avremmo un lettore d'impronte integrato sotto al pannello. Non si conoscono le dimensioni dello schermo, ma dovrebbe tornare anche il punch hole centrale, presumibilmente la stessa soluzione mini da  2,8 mm di diametro. Non escludiamo il ritorno di un refresh rate a 120 Hz, con campionamento al tocco a 360 Hz. Per ora diamo per scontato che tutti i pannelli saranno flat (anche se vari Mi Fan chiedono a gran voce l'arrivo di una versione con bordi curvi).

Hardware

Ovviamente per la gamma K50 ci si aspetta in modello base di fascia medio-alta, ma anche una o più versioni top. Di conseguenza è chiaro che troveremo a bordo il prossimo Snapdragon 895, futura soluzione high-end di Qualcomm. Non conosciamo ancora la capienza della batteria (ancora 4.520 mAh?) ma secondo un leaker cinese dovremmo trovare il supporto alla ricarica rapida da 67W. Con Redmi K50 Pro, invece, si salirebbe addirittura a 120W, la stessa potenza di Xiaomi Mi 10 Ultra.

Per il resto delle specifiche non abbiamo ancora dettagli e lo stesso vale per il comparto fotografico anche se ci aspettano migliorie dal punto di vista degli scatti. Ricordiamo che l'attuale trittico monta soluzioni da 48/64/108 MP con grandangolo e macro (rispettivamente K40, K40 Pro e K40 Pro+).

Per quanto riguarda la nuova gamma, Redmi K50 dovrebbe puntare su un sensore principale da 48 MP mentre nel caso del fratello maggiore Pro avremmo un sensore da 108 MP.

Ne parliamo con scetticismo e aspettiamo comunque dettagli ufficiali, ma nelle scorse settimane si è parlato di un possibile Redmi con fotocamera da 192 MP: che si tratti del futuro K50 Pro+? In fondo si tratta dell'unico modello ancora non menzionato dai leak e fantasticare non fa di certo male!

Redmi K50 – Indiscrezioni su prezzo e uscita

Ci vorrà ancora molto tempo prima di iniziare a parlare più concretamente della serie Redmi K50, anche perché nel mentre dovremmo assistere al lancio di Redmi K40 Ultra, il presunto rivale di OnePlus Nord 2. Il leaker DigitalChatStation ci parla di quando dovrebbe essere debuttare K50 e secondo l'insider il lancio potrebbe avvenire prima del prossimo Capodanno Cinese. Questo significa che l'evento sarebbe fissato durante il periodo di gennaio/febbraio 2022, seguendo così la possibile presentazione di Qualcomm per lo Snapdragon 895.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .