Redmi AirDots 3 Pro: un codec li rende tra i migliori per la bassa latenza

redmi airdots 3 pro bassa latenza codec bluetooth lc3
Photon Ultra

Quando Redmi ha presentato i suoi nuovi auricolari TWS, la sensazione che il brand avesse fatto uno sforzo maggiore in chiave qualità sembrava evidente. C'è però una componente “segreta” delle Redmi AirDots 3 Pro che non molti utenti conoscono e che cambia totalmente il concetto di bassa latenza: scopriamo quindi il codec LC3.

Redmi AirDots 3 Pro: alla scoperta del codec per la bassa latenza LC3

redmi airdots 3 pro bassa latenza codec bluetooth lc3 2

Premessa doverosa: alla presentazione dei nuovi AirDots, Redmi o comunque Xiaomi non fecero menzione esplicita del codec LC3 contenuto negli auricolari, ma citarono in pompa magna la possibilità di ottenere una bassa latenza fino a 69 ms, che è davvero un gran risultato per questo tipo di prodotto. Probabile che possa essere un qualcosa di aggiunto dopo? Il dubbio resta in quanto attualmente non è presente una chiara indicazione nemmeno sul sito ufficiale, ma all'estero, chi le ha provate è rimasto veramente molto sorpreso di questo codec.

Ma esattamente cosa fa e che cos'è il codec LC3? Il Low Complexity Communication Codec è una tecnologia specificata dall'ente Bluetooth SIG pensata per le connessioni Low Energy, quindi con un consumo energetico minore, ottenibile con lo standard Bluetooth 5.2. Sviluppato dagli esperti Fraunhofer ed Ericsson, è attualmente il vero successore dell'SBC, il codec più comune presente negli auricolari TWS.

E cosa ne otteniamo noi utenti? Un audio migliore, con perdite molto minori (vicino ma non simile all'Hi-Res Wireless, attualmente superiore) ma soprattutto una minore complessità nella codifica, ottenendo migliore bitrate e soprattutto un audio migliore anche a frequenze minori, cosa impossibile per il vecchio SBC. In parole povere: ascoltiamo meglio la musica, c'è un ritardo di risposta molto minore (e qui si spiega la bassa latenza) e soprattutto si consuma molta meno energia.

Il risultato, come riportano due leaker di Weibo, è davvero notevole. Uno sostiene che il livello è così buono che l'aptX di Qualcomm potrebbe essere addirittura superato. Un altro invece, spiega come la qualità audio resa è molto simile a quella delle cuffie cablate, quindi per giocare soprattutto da smartphone possono essere l'ideale. Insomma, non vediamo l'ora che le Redmi AirDots 3 Pro arrivino anche da noi ufficialmente, nel caso potete consultare la nostra guida all'acquisto.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .