Realme GT Master e Master Explorer Edition ufficiali: stile e prestazioni in un solo colpo

realme gt master explorer edition copertina 21/07
Smart Life

Mentre ci stiamo ancora godendo il debutto del modello GT in Italia, ecco che Realme evolve la serie flagship 2021 con nuovi modelli di ottimo spessore. L'azienda asiatica ha infatti lanciato Realme GT Master Edition, il quale si accompagna ad una versione maggiorata chiamata Explorer Edition. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Aggiornamento 29/07: Realme GT Master viene certificato Global, avvicinandosi al lancio. Trovate tutti i dettagli in “Prezzo e disponibilità”.

Realme GT Master e Master Explorer Edition: tutto ciò che c'è da sapere

Design e display

I nuovi smartphone del brand asiatico Realme GT Master e Master Explorer Edition, così come altri riportanti la definizione Master, assumono lo stile tipico del designer Naoto Fukasawa, già protagonista di una versione speciale per il fu X2 Pro Master Edition. Quest'ultimo era caratterizzato da un retro differente rispetto alla versione standard. Disponibile in due varianti, quella Concrete era realizzata in micro-particelle con una texture che in stile cemento, mentre quella Red Brick era ispirata ai mattoni rossi. E come vedremo più in basso, anche con i nuovi modelli le particolarità non mancano.

Ma prima di tutto, bisogna dare uno sguardo alla parte frontale di dispositivi, dove per entrambi abbiamo un display Super AMOLED (Samsung E4) da 6.43″ (flat) e 6.55″ (Explorer, curvo) Full HD+ con sensore ID integrato, refresh rate a 120 Hz adattivo sul modello Explorer, campionamento al tocco a 360 Hz per il modello Master e 480 Hz per la versione maggiorata, con supporto alla vibrazione 4D. Il tutto è protetto da vetro Corning Gorilla Glass 5, sia davanti che dietro, assieme ad un frame in alluminio serie 6. La selfie camera è inserita in un punch hole in alto a sinistra.

realme gt master explorer edition 21/07

Passando finalmente al design dei due smartphone, il comun denominatore della scelta stilistica di Fukasawa vira all'idea del viaggio. In che modo? La trama in similpelle scelta per entrambe le versioni si ispira alle valigie, soprattutto a quelle rigide con protuberanze, che in questo caso sono molto sottili (circa 0.15 mm).

realme gt master design 21/07

Qui però abbiamo una differenza tra le due versioni, visto che la particolare trama nella versione Explorer è sia in Grigio che in color Albicocca, mentre nella versione Master ha solo la prima tonalità. Ovviamente, non mancano modalità più standard in vetro dai colori Alba e Biancaneve, apprezzata anche dall'ex CEO di Smartisan.

Per quanto riguarda invece le specifiche di Realme GT Master Edition queste sono differenti rispetto al modello GT 5G protagonista anche della nostra recensione. Continuate a leggere per tutti i dettagli sul comparto hardware del dispositivo!

Hardware & Benchmark

Sul comparto tecnico abbiamo le maggiori differenze tra i due Realme GT Master Edition, visto che il modello standard si avvale del chipset Snapdragon 778G, accompagnato da RAM e memorie da 8 GB di RAM LPDDR4X e 128/256 GB UFS 3.1. Presente anche una RAM Expansion fino a 5 GB. Per la batteria abbiamo un'unità da 4.500 mAh con ricarica rapida da 65W.

Per quanto riguarda invece la versione Realme GT Master Explorer Edition è presente lo Snapdragon 870, versione depotenziata dello Snap 888 utilizzato su Realme GT standard. La novità arriva poi dalla memoria, grazie alla tecnologia DRE Dynamic RAM Expansion, che spinge lo smartphone ad avere fino a 19 GB di RAM, per la prima volta per un dispositivo del brand. Infatti, il taglio massimo sarà fisicamente da 12 GB, con i 7 GB in più che saranno aggiunti tramite la succitata tecnica hardware/software. Infine, la batteria sale a 4.500 mAh e sempre ricarica a 65W.

Le specifiche di entrambi comprendono anche speaker stereo con supporto Dolby, motore di vibrazione lineare ed NFC. Lato software abbiamo Android 11 tramite Realme UI 2.0 per entrambi gli smartphone.

Fotocamera

realme gt master explorer edition fotocamera 21/07

Il comparto fotografico di Realme GT Master e Master Explorer Edition è ciò che rende molto interessante questa serie di smartphone. Partendo dal modello Explorer, è presente una tripla fotocamera da 50+16+2 MP con primario Sony IMX766 OIS (lo stesso di Find X3 Pro), grandangolare Sony IMX481 e lente B&W. Sul davanti, invece, è presente una singola selfie camera da 32 MP Sony IMX615.

II modello Master Edition ha sempre una tripla fotocamera con sensore principale da 64 MP (IMX682), con grandangolo da 8 MP e monocromatico da 2 MP. La selfie camera è sempre lo stesso sensore da 32 MP IMX615.

Molto particolare è una modalità della fotocamera di cui si avvalgono i due GT Master. Infatti, la collaborazione con NOMO CAM, permette di ottenere dei filtri sperimentati per anni da Kodak, un nome altisonante quando si parla del settore fotografico, per una resa di scatto molto simile alle sue pellicole, che hanno avuto successo negli anni '80 e '90. Non è una collaborazione diretta come Huawei e Leica, ma non è escluso che in futuro sia più specifica, soprattutto se non puntiamo solo su questa Master Edition: le indiscrezioni parlano anche di un modello GT Pro e addirittura del GT 2.

Realme GT Master e Master Explorer Edition – Prezzo e disponibilità

Dopo tante chiacchiere ed indiscrezioni l'azienda finalmente il prezzo del Realme GT Master e Master Explorer Edition: partendo dal modello base, la versione 8/128 GB ha un prezzo di circa 315€ (2.399 yuan), mentre la 8/256 GB costa invece circa 341€ (2.599 yuan). Il prezzo ovviamente sale nella versione Explorer, visto che la versione 8/128 GB costa al lancio circa 367€ (2.799 yuan), mentre la versione 12/256 GB arriva a circa 407€ (3.099 yuan). Insomma, prezzi abbastanza inquadrati per ciò che si offre e soprattutto che aprono a prospettive molto alte per un brand come Realme che ora potrebbe veder cambiare al rialzo le proprie ambizioni.

Realme GT Master e Master Explorer Global? Ecco tutto ciò che sappiamo

Neanche qualche ora dopo il lancio cinese dei nuovi GT Master che Realme si adopera già per portarli sul mercato Global. Infatti, sia la pagina ufficiale Twitter, sia il CMO India ed Europa Francis Wong hanno confermato che il brand è a lavoro per il lancio internazionale dei due smartphone. Purtroppo non sappiamo quando e come arriveranno, probabilmente il mercato indiano (come spesso accade) farà da apripista, ma ci riserviamo sempre una speranza per l'Europa e quindi per noi, vista la qualità (su carta) dei due dispositivi.

E dopo alcune conferme ufficiali, arrivano le certificazioni ad avvalorare il lancio Global dei GT Master. Vero è che si tratta della sola India, ma non è mai escluso che possano portarli da noi, visto che completerebbero un po' la serie top gamma del brand, che ad oggi ha il solo Realme GT a catalogo.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .