Honor 50 e 50 Pro, arriva il teardown: fotocamera più particolare del previsto

honor 50 pro teardown hardware fotocamera
ECOVACS

Da quando sono arrivati sul mercato, i nuovi Honor hanno fatto sin da subito parlare di loro facilmente, per una serie di fattori interessanti. E proprio questi fattori li ritroviamo nel teardown di Honor 50 e 50 Pro, che ci mostrano alcune particolarità non da poco.

Honor 50 e 50 Pro, il teardown mostra una struttura semplice, ma non per la fotocamera

Come possiamo vedere dai video, la struttura interna di entrambi i modelli non è molto difficile da disassemblare, con componenti piuttosto standard che possiamo trovare in uno smartphone. A farsi notare subito è la batteria a marchio Honor, segno del passaggio definitivo all'indipendenza, visto che non c'è traccia di Huawei come produttore di questa componente. La scheda madre è posto sotto la zona della fotocamera ed è possibile vedere il marchio Qualcomm in bella vista.

Quello che comunque sorprende è la disposizione della fotocamera. Il sensore si conferma davvero molto grande per entrambi, ma è particolare vedere quanto siano vicini gli altri 3 sensori sotto, disposti a triangolo più di quanto possa vedersi quando lo smartphone è integro. Anche la selfie camera, specie di Honor 50 Pro che ne ha due, si mostra abbastanza grande, segno che non si è puntato a renderle quanto più “invisibili” possibile, ma piuttosto si è puntato alla qualità.

Che ne pensate quindi di questo teardown dei nuovi Honor 50? Ve li aspettavate così o ve li immaginavate più complessi? Fatecelo sapere nei commenti, in attesa che finiscano poi tra le “grinfie” di JerryRigEverything.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Honor