Xiaomi brevetta un dispositivo AR che valuta i prodotti

xiaomi brevetto dispositivo AR valutazione prodotti

Spesso siamo abituati ai brevetti pubblicati da Huawei, con tante idee particolari poi applicate sui dispositivi propri e altrui. Ma c'è anche Xiaomi a pubblicare questo tipo di idee e l'ultimo è un brevetto molto interessante circa un dispositivo AR in grado di fare una valutazione di determinati prodotti.

Xiaomi: ecco come funziona il dispositivo AR per la valutazione prodotti del brevetto

xiaomi brevetto dispositivo AR valutazione prodotti 2

Stando al documento dell'ente CNIPA, il brevetto di Xiaomi riporta un “metodo di visualizzazione delle in formazioni, dispositivo e supporto di memorizzazione basato su apparecchiature di realtà aumentata“. Cosa vuol dire? Esso riguarda una tecnologia in grado di poter visualizzare determinate informazioni basate su ciò che visualizzano dispositivi in AR.

In altre parole, questo dispositivo AR permette di visualizzare ciò che ha appreso in merito alla valutazione che fa di un elemento nel suo campo visivo. Prendendo ad esempio un prodotto, questo permetterebbe di conoscerne pro e contro e altre informazioni utili. Tutto questo grazie all'ausilio di un modulo fotocamera, che può mappare il prodotto e poi rielaborare dati.

Ma dove può essere utile? In realtà, le capacità di impiego sono davvero molte: pensiamo agli store fisici, dove possiamo valutare se prendere un prodotto o no, ma anche quando acquistiamo online. E perché no? Conoscere in anteprima le valutazioni dei videogame, oppure per lo smart home, se questo fosse applicato ad occhiali smart. Al momento è tutto relativo alle ipotesi, ma Xiaomi ha perfezionato una tecnologia che potrebbe cambiare molte cose.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic