Samsung Galaxy Z Fold 3: nuovi render mostrano cornici particolari

samsung galaxy z fold 3 copertina

L'ultima parte del 2020 è cominciata sotto lo stendardo dell'innovazione, con il debutto del nuovo pieghevole targato Samsung, dispositivo che è riuscito a convincere più del suo predecessore anche grazie ad una maggiore resistenza. Secondo le molteplici indiscrezioni, la famiglia Fold diventerà sempre più importante, fino ad assorbire e sostituire la gamma Note: insomma, sembra che il futuro del colosso tecnologico sia pieghevole e siamo curiosi di scoprire che cosa si inventerà per i prossimi modelli. Quindi, è già tempo di parlare del prossimo Galaxy Z Fold 3, che Samsung potrebbe lanciare a breve e di cui riportiamo le ultime novità in merito a specifiche tecniche, prezzo e uscita.

Aggiornamento 17/06: nuovi render mostrano un design interessante in merito a Galaxy Z Fold 3. Trovate tutto nella sezione “Design e Display”.

Samsung Galaxy Z Fold 3: cosa sappiamo fino ad ora

Design e display

Samsung Galaxy Z Fold 3
Crediti: LetsGoDigital

In questi mesi si sono susseguiti numerosi brevetti in merito ai pieghevoli che Samsung immagina di portare sul mercato, come quello con tastiera slider o con saturimetro incorporato, ma andando a vedere in maniera realistica quello che potremmo vedere effettivamente, l'unica novità poteva essere il led di notifica nella cerniera, ma dalle immagini di alcuni poster trapelati, sembra non essere presente.

samsung galaxy z fold 3

Quanto al design vero e proprio, non dovrebbe essere distante dai precedenti Z Fold ma con un bumper fotocamera a “semaforo” a 3 sensori. Ma da nuovi render abbiamo anche un design più particolare e sicuramente più spesso dovuto alle cornici squadrate dello smartphone pieghevole, che lo rende però un prodotto sicuramente più premium e forse vicino ad un tablet.

samsung galaxy z fold 3 design 17/6

Per il display, ad oggi gli unici rumor venuti fuori sono quelli riferiti alla tecnologia utilizzata per il pannello interno, che dovrebbe essere di tipo LTPO, quindi poco energivoro, per il refresh rate a 120 Hz e la tecnologia Ultra-Thin Glass.

Hardware

samsung galaxy z fold
Crediti: LetsGoDigital

Anche sull'hardware ci sono grosse speculazioni su quello che concerne Samsung Galaxy Z Fold 3. Infatti, se volessimo partire da una possibile novità, potrebbe essere introdotta (finalmente) la S Pen, che quest'anno ha fatto il suo debutto nella serie S con S21 Ultra. Il tipo di pennino dovrebbe essere a risonanza elettrostatica attiva AES, che permette quindi una maggiore sensibilità senza però rinunciare ad una batteria ricaricabile.

Guardando invece alla CPU presente, il maggior candidato a fare da chipset per il nuovo Z Fold 3 dovrebbe essere lo Snapdragon 888, invece dell'Exynos 2100. Ovviamente è tutto da confermare, visto che non abbiamo nemmeno info in merito a memorie e altri aspetti. Per la batteria invece, i rumor riportano un modulo doppia cella da 4.275 mAh, che ha ricevuto la certificazione di ricarica rapida a 25W e 15W wireless così come la serie S21.

Fotocamera

Sebbene siamo ancora in dubbio in merito a quale potrebbe essere la soluzione adottata per la selfie camera interna, sempre più indizi ci portano a credere che sarà una fotocamera sotto al display. E secondo quanto riporta Ice Universe, noto leaker, Z Fold 3 sarà dotato di un sensore che migliorerà le prestazioni già viste su Axon 20 grazie ad una trasmissione della luce superiore al 40%, quindi sarà di molto migliore rispetto alle altre soluzioni.

Per quanto riguarda invece gli altri sensori che lo comporranno, dovremmo avere una selfie camera frontale esterna da 16 MP, una Sony IMX471, mentre per la camera posteriore si vocifera un trittico di sensori da 12 MP, ereditati probabilmente dal precedente pieghevole ma attenti alle sorprese.

Samsung Galaxy Z Fold 3 – Prezzo e data di uscita

Altro dubbio, ma con qualche rumor in merito, è sicuramente quello riferito alla data o al periodo di uscita del nuovo Fold 3. Secondo i primi leak esso doveva debuttare nel luglio 2021, ma secondo Max Weinbach (noto leaker) pare che possa arrivare nell'Unpacked del 3 agosto 2021, così come Galaxy Z Flip 3 e Galaxy Watch 4.

Per il prezzo, sebbene ci si aspetti un costo non lontano dai 1.800€, eppure da nuove indiscrezioni di Sammobile, pare che in realtà il prezzo possa essere tagliato del 20% al fine di invogliare ulteriori utenti all'acquisto di un pieghevole. Quindi, non è escluso che possa costare all'incirca tra i 1.400 e 1.600€, un prezzo sicuramente più inquadrato rispetto al passato per uno smartphone sulla carta più potente.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .

AnyCubic