Recensione TBAO H7: il laptop più economico con AMD Ryzen 7

tbao h7
ECOVACS

Nel mondo dei laptop sta diventando sempre più difficile differenziarsi. Vediamo, infatti, come molte aziende puntino spesso sulla spettacolarità dei loro prodotti, implementando funzioni davvero molto particolari. Dando un'occhiata agli ultimi dispositivi di ASUS come ZenBook Duo 14, ad esempio, viene proprio fuori questo aspetto. Diciamo, quindi, che la sfida ormai si gioca su altri fattori, come l'affidabilità e, soprattutto, la dotazione hardware. Questo è un concetto che sta passando, dunque, anche sul suolo asiatico dove sempre più spesso vediamo laptop dotati di un ottimo rapporto qualità-prezzo. A bordo di tali prodotti, infatti, trovano spesso spazio SoC Intel o AMD di ultima generazione, o anche qualcosa di più “datato” che comunque riesce ancora a restituire ottime prestazioni. Questo nuovo prodotto TBAO H7, dunque, punta proprio su tale aspetto, implementando un processore AMD Ryzen 7 2700U, lanciandosi anche in ambito gaming. Come si sarà comportato, quindi, nell'utilizzo quotidiano? Scopritelo insieme a noi, all'interno di questa recensione completa.

Recensione TBAO H7

Unboxing

Nessuna nota di merito al box, dato che l'azienda ha optato per una soluzione piuttosto minimale. All'interno della confezione di vendita, quindi, troviamo:

  • TBAO H7;
  • alimentatore da 64W, con presa europea;
  • breve manuale delle istruzioni, anche in lingua italiana.

Design & Materiali

Molto spesso l'apparenza inganna, ed io con questo laptop ci sono cascato in pieno. Inizialmente, infatti, pensavo fosse stato realizzato completamente in metallo, salvo poi accorgermi che tale materiale trova spazio solo sulla parte inferiore della scocca e sul retro del display. Vediamo, dunque, come proprio inferiormente ci siano diverse viti a stella che permettono, quindi, di accedere facilmente all'interno del prodotto. Qui, inoltre, troviamo anche una griglia piuttosto vistosa che serve per convogliare fuori l'aria calda proveniente dall'hardware. Non so se è possibile intuirlo dalle foto ma le dimensioni sono davvero sostenute, misurando 367,20 x 232,85 x 17,55 mm, con un peso complessivo di 1,8 Kg. Difficile definirlo, quindi, un laptop comodo da utilizzare in mobilità, in quanto non tutte le tasche degli zaini sono in grado di contenerlo.

tbao h7

Diciamo che sotto il profilo costruttivo l'azienda avrebbe potuto sicuramente fare qualcosa in più, dato che anche l'alluminio utilizzato non sembra essere di grande fattura. Date le dimensioni del prodotto, poi, la tastiera tende a flettere sulla parte centrale, sebbene questo non sia un fattore limitante in fase di scrittura. Tutto ciò, però, denota comunque una certa fragilità a livello strutturale, tanto che qualche scricchiolio talvolta lo si sente. Malgrado questi aspetti, in ogni caso, vediamo come sul frame destro trovino sede un ingresso per microSD, il jack audio da 3,5mm e l'ingresso USB 3.0. Dall'altra parte, invece, abbiamo un'altra porta USB 3.0, il foro per inserire il cavo di ricarica e un ingresso mini HDMI.

Mi sarei aspettato una flessione ancora più ampia del display frontale. Devo dire, però, che tale angolo non è poi così soddisfacente e non permette di sfruttare il laptop in qualsiasi condizione. Nonostante questo, se poggiato su un qualsiasi tavolo resta ben saldo alla superficie, grazie anche ai quattro gommini posti alla base che offrono un'ottimo grip.

Tastiera & Trackpad

Credo che non ci siano dubbi in merito alla tastiera, che dispone anche del tastierino numerico: questa componente occupa gran parte della superficie interna. Come accade spesso in questi casi, però, mi sento di dover anticipare che solitamente utilizzo un MacBook Pro da 15″ del 2019 che offre un comfort in fase di scrittura che attualmente non cambierei con nessun altro tipo di sistema. Diciamo che un feeling simile l'ho trovato anche su tale tastiera, da cui non mi sarei aspettato inizialmente una tale precisione. Dopo pochissimi minuti, quindi, mi sono abituato a scrivere anche su questo PC portatile senza fare alcun errore e, comunque, senza difficoltà. Ci tengo a specificare, poi, che il layout della tastiera è quello americano, quindi non sono presenti le lettere accentate che troviamo solitamente sui modelli pensati per la nostra lingua. Vi segnalo, poi, la presenza di un unico livello di retroilluminazione della tastiera stessa che di sera è comunque soddisfacente.

Nessun segno particolare sulla scocca di questo notebook, ad eccezione dei classici LED di stato posizionati in alto a sinistra. Vediamo, però, come in basso sia stato integrato un ampio trackpad, praticamente identico per dimensioni a quello presente sui MacBook di ultima generazione. Devo dire che la precisione e la reattività non sono identiche ma siamo comunque su buoni livelli, riuscendo a navigare nel sistema in maniera piuttosto comoda. Non ci sono punti di pressione scoperti, dunque è possibile sfruttare davvero tutta la superficie del trackpad per eseguire qualsiasi tipo di operazione. Abbiamo anche accesso, poi, a tutte le varie gesture di Windows che ne facilitano l'uso.

Display

A bordo di questa unità trova spazio un display da 15,6″ con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e dotato di luminosità massima di 300 nits. Ancor prima di parlare di qualsiasi altra cosa è necessario fare una premessa, ovvero che gli angoli di visuale di tale schermo sono pessimi. Questo, dunque, può sicuramente creare qualche problema in esterna o quando, ad esempio, ci si trova a dover lavorare in mobilità. Diciamo, però, che sotto la luce diretta del sole la situazione non è poi così drastica, grazie alla presenza di un pannello dotato di superficie anti-riflesso.

tbao h7

Non ho apprezzato il grado di inclinazione del display, così come l'angolo di visione. Malgrado tutto, però, devo dire che i colori sono abbastanza buoni, anche se risultano essere un pochino spenti. Avrei preferito, insomma, una marcia in più da questo punto di vista. Abbiamo, comunque, tre lati che mostrano cornici piuttosto sottili e che danno ancor di più la sensazione di trovarsi di fronte ad un display più ampio. Ottima, quindi, la visione di contenuti multimediali su Netflix o su qualsiasi altro tipo di piattaforma, potendo godere di una discreta qualità video.

Hardware & Prestazioni

Sotto l'imponente scocca di questo TBAO H7 troviamo un processore AMD Ryzen 7 2700U, dunque un SoC con CPU quad-core, frequenza di clock base pari a 2,2GHz e turbo boost fino a 3,8GHz. All'interno, poi, risiede una scheda grafica integrata, ovvero la Radeon RX Vega 10, con frequenza di 1.300MHz. Completano il comparto un SSD interno da 128 GB e 8 GB di RAM DDR4 Dual Channel. Ci tengo a precisare, però, come la memoria interna sia stata frazionata in due parti: all'interno del disco C trovano spazio ben 70 GB di spazio, mentre nel percorso D troviamo altri 50 GB circa.

Diciamo che le premesse per far bene ci sono tutte, sotto ogni punto di vista. Ed infatti questo laptop non delude assolutamente le attese sotto il profilo delle prestazioni. Durante questo periodo di test l'ho utilizzato parecchio su alcune delle applicazioni più pesanti e impegnative, non solo relative alla produttività ma anche in ambito gaming. Sono rimasto abbastanza soddisfatto, dunque, dei risultati ottenuti su Adobe Premiere, il programma di montaggio video più conosciuto al mondo. Qui sono riuscito a gestire tranquillamente diversi file video in 1080p, potendo inserire anche diversi effetti a schermo. Non vi consiglio, in ogni caso, di stressarlo ulteriormente con troppe modifiche, perché a quel punto la RAM non riuscirebbe a gestire tutto il carico di lavoro. Questo, infatti, è forse uno dei punti più dolenti di tale unità, ovvero la presenza di soli 8 GB di RAM che spesso, in situazioni di questo tipo, stanno stretti.

Non avrete, in ogni caso, alcun problema con la visualizzazione di contenuti video, anche in 4K, così come in fase di gaming, potendo divertirsi con titoli del calibro di Asphalt 9 e… Fortnite! Bisogna fare una precisazione, però, riguardo quest'ultimo punto: giocare a Fortnite è possibile ma bisogna scendere a qualche compromesso, dunque se cercate un notebook per un gaming competitivo questo TBAO H7 non è il prodotto giusto per voi. Mantenendo i vari settaggi grafici al minimo, dunque, riusciamo a stare sui 50 fps di media, con picchi in negativo anche di circa 25 fps. Nelle azioni più concitate capita di vedere qualche calo di frame in più, ma è piuttosto normale che ciò accada su una macchina del genere. A pieno regime, poi, la ventola di raffreddamento posizionata all'interno di tale macchina produce un rumore di sottofondo costante. Basta davvero poco, comunque, per attivarla e non serve per forza giocare o, per esempio. sfruttare in maniera continua programmi di video editing.

Benchmark

Software

Come su molti altri prodotti concorrenti, a bordo di questo laptop trova sede Windows 10 Home. Non è necessario stare qui ad annoiarvi su tale sistema, in quanto la maggior parte di voi avrà sicuramente messo le mani almeno una volta nella vita su Windows. Avrete modo, quindi, di esplorare tutte le varie app contenute nel Microsoft Store e di navigare con il nuovo Microsoft Edge, il browser del brand che da quando è stato rinnovato è tornato all'antico splendore.

Anche su questo laptop sono presenti tutti i diritti di Windows, potendo gestire il sistema come su altri prodotti simili.

Connettività & Audio

Trattandosi di un prodotto che può tranquillamente essere sfruttato anche in mobilità, questo laptop si dota di un modulo Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band che in ogni situazione permette di navigare comodamente sul web e di scaricare tutti i contenuti di cui abbiamo bisogno. Non mancano, poi, il Bluetooth, i due ingressi USB 3.0 ed il jack audio per le cuffie. Proprio in riferimento a quest'ultimo aspetto, devo dire che l'audio sprigionato dallo speaker principale è piuttosto piatto. Dando un'occhiata sul retro del prodotto, proprio in corrispondenza della cerniera del display, notiamo alcune bocchette da cui esce, appunto, il suono. Qui, però, vi è una totale mancanza di bassi ed una predilezione per le tonalità medie e alte.

Ad un primo sguardo ho fatto fatica a trovare la webcam su tale modello, ma alla fine ci sono arrivato. Dando un'occhiata al profilo anteriore, proprio sulla cornice del display, notiamo in basso a sinistra un foro che contiene proprio il sensore fotografico da 2 MP. Purtroppo, però questo è forse l'aspetto peggiore di tale dispositivo, dato che la qualità è assolutamente insufficiente.

Autonomia

All'interno di questo laptop c'è una batteria da 5.000 mAh che non gli permette, però, di sfruttarlo per molte ore consecutive. Con un utilizzo piuttosto spinto, dunque con la scrittura di articoli, la visione di qualche video su YouTube ed una breve sessione di montaggio, sono andato poco oltre 4 ore di funzionamento continuo. Mi sarei aspettato qualcosa in più sotto tale aspetto, ma le prestazioni ci sono ed i consumi è normale che siano leggermente più elevati con questo hardware a bordo.

Nella confezione di vendita viene inserito anche un alimentatore da ben 64W che, però, non è per nulla compatto. Si tratta di un'unità ancora piuttosto classica che ingombra parecchio e la rende poco portatile.

Prezzo & Conclusioni

Questo TBAO H7 viene attualmente venduto su Gearbest al prezzo di circa 450 euro.

N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

http://TBAO%20H7%20–%20Gearbest

Arriva su Gearbest il laptop più economico con AMD Ryzen 7 2700U. Approfittane subito!

More Less
LinkedIn

Non è molto contenuto il prezzo, quindi l'acquisto secondo me deve essere ponderato. Chi cerca prestazioni leggermente superiori alla maggior parte dei dispositivi venduti a questa stessa cifra non potrà che prendere in considerazione tale prodotto. Bisogna scendere comunque a qualche compromesso, dunque fare i conti con un display non proprio eccezionale e con una portabilità ridotta all'osso. Dipende, come sempre, dalle vostre esigenze. Con questo notebook, in ogni caso, potrete spingervi un po' oltre andando magari a produrre qualche breve video o a giocare a qualche titolo presente nel Microsoft Store o, più in generale, in rete.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .