Recensione Odec OD-E2: è così che TUTTI gli auricolari sotto i 20 euro dovrebbero essere

recensione odec od-e2 auricolari tws copertina

Negli ultimi anni, siamo spesso rimasti affascinati da stile e fruibilità dei vari auricolari total wireless di ogni fascia di prezzo e fattura. Chiaramente, uscita una novità, parte immediatamente la ricerca al rapporto qualità/prezzo migliore e soprattutto al prodotto al ribasso, con risultati non sempre eccellenti. Poi ci sono brand come Odec che pretendono di rendersi alternativa a colossi dell'elettronica, ma pretende invece di fornire prodotti inquadrati per quello che costano, come sono gli auricolari TWS Odec OD-E2, scopriamo insieme perché in questa recensione.

Recensione Odec OD-E2 | Auricolari TWS

Contenuto della confezione

recensione odec od-e2 auricolari tws 01

Oltre all'ormai solito plauso da fare alla scelta green di Odec, gli auricolari OD-E2 in recensione vengono accompagnati giusto dalla custodia di ricarica, dalla manualistica, il cavo USB Type-C e i gommini di ricambio in due misure. L'essenziale, ma quando leggerete il prezzo ve li farete bastare e sta bene così.

Design e materiali

recensione odec od-e2 auricolari tws 02

Piccola pecca di queste cuffie può essere il design. Chiariamoci, non è né anacronistico, né brutto, ma soprattutto il case ci fa rendere conto che sono un prodotto low cost ma non per questo sono costruite male. E quanto abbiamo detto è collegato al fatto che il materiale scelto, un leggero policarbonato, non è il migliore mai visto, però non c'è nemmeno da chiudere un occhio, perché lo impone la gestione dei costi produzione che ne determina il valore. In ogni caso però, le Odec OD-E2 si indossano bene sono tutto sommato comode alle orecchie. In più sono certificate IPX5, quindi ci potete anche andare a correre.

Funzioni Smart

Il primo pregio degli auricolari Odec OD-E2 in recensione sono le funzioni smart di cui si avvalgono. Il touch è puntuale e preciso (forse troppo) nella risposta: quello che chiediamo, quello ci restituiscono senza troppi patemi e non dobbiamo riprovare per avere ciò che desideriamo da loro.

La cosa che ci fa storcere il naso sta però nel pairing Bluetooth. Non per una questione di velocità nell'abbinamento con lo smartphone, ma perché dobbiamo (anacronisticamente) rimuovere dal case per poter le accoppiare e non semplicemente sollevando il coperchio di quest'ultimo. Vogliamo anche qui dare la “colpa” al prezzo? Stavolta nì, perché nel 2021 ci si aspetta diversamente. Come per altri auricolari di Odec, non hanno un'applicazione dedicata (ma serve davvero per questi auricolari?)

Qualità audio – Recensione Odec OD-E2

recensione odec od-e2 auricolari tws 03

La qualità audio delle OD-E2 è ciò che ci ha fatto pensare al titolo. Queste cuffie si sentono veramente bene per quanto costano, meglio anche delle sorelle maggiori OD-E8 che abbiamo recensito non troppi giorni fa (e che costano di più). Non hanno un codec AAC, è vero, però quello SBC si fa valere in maniera onesta e fa ciò che deve senza sforzi.

Anche in chiamata ci sentono e li sentiamo bene, quindi vengono promosse anche qui. Ma come si ottiene questa qualità sonora? Il lavoro svolto da driver dinamici da 12 mm è ciò che permette di avere una risposta audio soddisfacente e qui Odec pare aver fatto centro.

Autonomia

Terzo punto a favore delle Odec OD-E2 in recensione è senza dubbio l'autonomia. L'azienda garantisce 4 ore e mezzo di ascolto continuo ed effettivamente le aspettative sono assolutamente rispettate. Inoltre, il case di ricarica garantisce un'autonomia molto lunga e soprattutto affidabile, per non rimanere mai “a piedi” quando siete in strada per un tempo prolungato. Per fare un raffronto, vi permette di ottenere 5 cariche complete con una sola ricarica.

Odec OD-E2: Prezzo e conclusioni

Il prezzo è quello che giustifica totalmente quello che abbiamo detto finora di questi auricolari TWS. Gli OD-E2 costano in un range che va dai 15 ai 20€, che per ciò che offrono sono veramente perfetti, non una virgola di più, non una virgola di meno.

E qui veniamo alle conclusioni su questo prodotto Odec: a chi vanno realmente? La risposta più istintiva è (quasi) tutti. Ma dovendo fare una cernita, possono essere l'approccio per principianti o più giovani per il loro primo paio di auricolari TWS, oppure per una persona più adulta che vuole avere la tecnologia a portata di mano. Insomma, il brand ha fatto una scelta importante ed è questo che ha convinto, anche più di quando si avventura in sfide come l'ANC delle OD-E8.

N.B. Se non doveste visualizzare il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic