Realme Q3 Pro Carnival ufficiale: Snap 768G a soli 200€

realme q3 pro q3i ufficiali copertina
ECOVACS

Anche se da noi la serie Q non è diffusa e conosciuta, Realme Q3 si sta preparando al suo debutto sugli scaffali, dopo gli ottimi risultati di vendita della serie Q2. L'azienda ha infatti dichiarato che la famiglia di smartphone ha superato la soglia del milione di vendite, sintomo dell'ottimo accoglimento ricevuto dal pubblico. La serie Q fa parte di quella classe di dispositivi che si fa forte del puntare sul buon rapporto qualità/prezzo, perciò capiamo cosa cambierà con la sua next-gen composta da Realme Q3, Q3 Pro e Q3i.

Aggiornamento 25/05: Realme ha presentato la versione Snapdragon del suo modello top della gamma Q3. Trovate tutti i dettagli in fondo all'articolo.

Realme Q3, Q3 Pro e Q3i: tutto quello che c'è da sapere

Design e display

realme q3 pro

La famiglia precedente era composta dai modelli Q2, Q2 Pro e Q2i ed anche per la nuova serie abbiamo tre modelli: Realme Q3, Q3 Pro e Q3i. Quello su cui spinge questa gamma è sicuramente il design, dove il più prestante dei tre, il Q3 Pro, si avvale della back cover chiamata Firefly, dotata di proprietà fluorescenti. Oltre a ciò, anche il modello Q3 presenta un retro molto particolare, chiamato Psychedelic Silver, con un look olografico che ricorda moltissimo la famiglia Realme 8. Molto più standard le finiture per il modello Q3i, simile al V13 presentato qualche tempo fa. Comun denominatore il bumper fotocamera in alto a sinistra e soprattutto il motto “Dare to Leap” nei vari stili.

Frontalmente, quindi per il display, tutti e tre i modelli sono dotati di un pannello con punch-hole posto in alto a sinistra, tutti e 3 con risoluzione Full HD+ ma con differenze per la tecnologia e le diagonali: infatti, Realme Q3 Pro ha uno schermo da 6.43″ con tecnologia AMOLED a 120 Hz, mentre il Q3 ottiene un LCD da 6.5″ sempre a 120 Hz e per finire quello di Q3i è sempre da 6.5″ LCD ma a 90 Hz.

Hardware

Realme Q3 Pro fa parte dell'esiguo gruppo di smartphone che fanno utilizzo del MediaTek Dimensity 1100, finora visto solo su vivo S9 e X60t. È un SoC realizzato a 6 nm e dove trova spazio una CPU octa-core Cortex-A78/A55 (4 x 2,6 GHz + 4 x 2,0 GHz) ed una GPU Mali-G77 MC9. Il chipset offre anche connettività 5G tramite l'apposito modem integrato, oltre che Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1. Per i tagli di memoria, abbiamo 6/8 GB RAM LPDDR4X e 128/256 GB UFS 3.1, forse con microSD.

realme q3 pro specifiche tecniche prezzo uscita 22/4 1

Sul modello base Realme Q3i il comparto tecnico è guidato dal MediaTek Dimensity 700, con processo produttivo a 7 nm, contiene una CPU octa-core Cortex-A76/A55 (2 x 2,2 GHz + 6 x 2,0 GHz) ed una GPU Mali-G57, con un comparto memoria da 4/6 GB di RAM e 128 GB espandibili fino ad 1 TB.

realme q3i specifiche prezzo uscita 22/4

Per il modello intermedio, Realme Q3, il chipset è lo Snapdragon 750G, ad 8 nm, con CPU octa-core Kryo 570 (2 x 2,2 GHz + 6 x 1,8 GHz) e GPU Adreno 619, con memorie da 6/8 GB RAM e 128 GB di storage espandibile sempre fino ad 1 TB.

realme q3 specifiche tecniche prezzo uscita 22/4

Per quanto riguarda le batterie, abbiamo un'unità da 5.000 mAh su Realme Q3 e Q3i, con ricarica da 30W e 18W, scendendo ai 4.500 mAh si Realme Q3 Pro ma con ricarica SuperDart a 65W. Il software è basato poi su Android 11, arricchito dalla Realme UI 2.0. Realme Q3 e Q3 Pro sono dotati di un sistema di Vapor Chamber, con Q3 Pro che si avvale di uno speaker stereo Dolby Atmos. Sensore d'impronte laterale per tutti e 3.

Fotocamera

Andando poi a guardare il comparto fotografico, si parte da Realme Q3 Pro dotato di un sensore principale da 64 MP, 8 MP per il grandangolare e 2 MP per quello Macro. La selfie camera è invece da 16 MP. Passando al Q3, abbiamo sempre tre sensori ma da 48 + 8 + 2 MP con grandangolare e macro, con fotocamera anteriore sempre da 16 MP. Infine, Q3i è dotato di tre sensori da 48 MP e sensori monocromatico e macro da 4 cm, con selfie camera ancora una volta da 16 MP.

Realme Q3 e Q3 Pro – Prezzo e data d'uscita

Quello che probabilmente convincerà di più il pubblico, che al momento è prettamente cinese, è sicuramente il prezzo della gamma Q3. Infatti, si parte dal Realme Q3 Pro disponibile nelle versioni 6/128 GB ad un prezzo al cambio di circa 205€ (1.599 yuan), circa 230€ (1.799 yuan) per la 8/128 GB e circa 256€ per la 8/256 GB.

Per il Q3 è previsto un costo di soli 166€ circa (1.299 yuan) per la versione 6/128 GB, mentre ci vogliono circa 179€ per la versione massima da 8/128 GB. Infine, il Q3i è sicuramente quello che possiamo definire un budget phone, visto che nella configurazione 4/128 GB costa solo 128€ circa (999 yuan), mentre per la versione massima arriviamo a circa 141€ (1.099 yuan). Insomma, la sfida ai Redmi Note è sicuramente lanciata e Realme vuole farlo in grande stile.

Realme Q3 Pro Carnival ufficiale: ecco cosa cambia

realme q3 pro carnival edition specifiche tecniche

Il nuovo Realme presentato in queste ore nelle forme non cambia granché, ma varia sicuramente nello stile, visto che il motto “Dare to Leap” in una variante è presente sotto il bumper, mentre in un'altra variante (di colore Nero) addirittura non è presente.

Ma ciò che cambia in maniera netta è il comparto hardware, visto che troviamo anzitutto uno Snapdragon 768G invece del MediaTek del modello standard, ma anche una ricarica rapida che scende da 65 a 50W, pur mantenendo lo stesso modulo batteria. Cambia anche il sensore della selfie camera, che sale a 32 MP (Sony IMX615). Piccola chicca la troviamo nella memoria RAM: grazie alla tecnologia DRE (prima su uno smartphone), 8 GB di RAM diventano 13 GB partizionando parte della ROM.

Cambia infine il prezzo, visto che il modello da 8/128 GB costa quanto quello con 6 GB di RAM, quindi circa 203€ (1.599 yuan), sicuramente un ottimo prezzo per uno Snapdragon 768G.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .