La smart TV col notch di OPPO diventa realtà e farà discutere

oppo k smart tv notch

OPPO si sta sbizzarrendo nel voler stupire la community tech di tutto il mondo, è un qualcosa che ha nel DNA e che si sta per riflettere anche sulle smart TV. In passato l'ha fatto con lo slider phone OPPO Find X, più recentemente con lo schermo estendibile di OPPO X e potrei andare avanti con altri esempi. Questi che ho citato sono esempi di prodotti che, in un modo o nell'altro, si sono rivelati abbastanza concreti ma soprattutto utilizzabili. In questi giorni, invece, OPPO si è dilettata nel mettersi in mostra in maniera decisamente più bislacca, in vista del lancio della serie di prodotti soprannominata “OPPO K9”. Al suo interno per ora abbiamo visto uno smartphone dalle forme bizzarre, così come delle cuffie in grado di massaggiare le orecchie.

È di OPPO la prima smart TV con notch al mondo: ecco perché esiste

In Europa non sono ancora presenti, ma in Asia OPPO ha già iniziato a vendere le sue prime smart TV, entrando in diretta concorrenza con Xiaomi. Giusto qualche giorno fa abbiamo assistito alla presentazione proprio della serie K9, ma evidentemente le sorprese non sono finite qui. Sulla scia di Huawei, la compagnia ha deciso di abbracciare l'adozione di una fotocamera per TV. Ma al contrario di Huawei, che ha utilizzato una pop-up camera, OPPO ha deciso di stupire tutti (forse più in negativo che in positivo) inserendo un vero e proprio notch.

E no, non uno solo, bensì tre modelli di notch: con tacca tradizionale, con notch a goccia e persino con doppio foro sulla sinistra. Una notizia che potrebbe sembrare un pesce d'Aprile ma che in realtà non lo è, dato che oggi è il 4 maggio.

oppo k smart tv notch

OPPO ha così deciso di inserire una fotocamera nello schermo delle sue OPPO K9 TV, più precisamente un sensore da 20 MP. Coadiuvata dalle solite funzioni AI, sarà in grado di mappare i movimenti dell'utente, potendo così aprire le porte a varie funzionalità. Supponiamo anche che questo sensore possa essere utilizzato per le videochiamate direttamente dalla smart TV, evitando così la necessità di acquistare una webcam dedicata.

Ma a quel costo? Quello di compromettere l'omogeneità visiva di film, documentari e serie TV a cui siamo da sempre abituati sullo schermo del salotto? È senz'altro una mossa drastica, per certi versi coraggiosa, anche se resta da capire se si tratti di uno stunt pubblicitario o di un qualcosa di più concreto. Lo scopriremo il 6 maggio, giorno in cui assisteremo alla presentazione completa di tutti questi nuovi prodotti della serie OPPO K9.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Lydsto