HarmonyOS più “lento” di EMUI 11 nell’apertura delle app | Video

huawei harmonyos vs emui 11

Di recente si è tornato a parlare di HarmonyOS 2.0: Huawei ha rilasciato una nuova Beta per gli sviluppatori e c'è chi in rete ne ha portato testimonianza. Per esempio, avete visto la nuova schermata dei Quick Settings per niente simile a quella della MIUI 12 di Xiaomi? O la compatibilità con i servizi Google che permette l'installazione del Play Store? Attualmente il Beta Testing è disponibile per pochi modelli selezionati: la famiglia Mate 40, il pieghevole Mate X2 e pochi altri. Inoltre, il testing è riservato ad una ristretta cerchia di utenti esclusivamente in Cina, pertanto in occidente c'è una certa curiosità di scoprirne le novità.

Aggiornamento 05/05: si torna a parlare di prestazioni a confronto tra HarmonyOS ed EMUI 11, con l'interfaccia attuale che si difende benissimo nell'apertura delle app. Trovate tutto a fine articolo, compreso un video che mostra le due UI in azione.

Huawei si prepara ad HarmonyOS: ecco come si comporta rispetto alla EMUI 11

Prendendo in esame la Developer Preview 3.0 di HarmonyOS 2.0, c'è chi l'ha testata per dimostrarci quali differenze ci siano sulla EMUI 11. Sulla componente grafica è ancora presto per pronunciarsi, dato che il rilascio stabile non è ancora prossimo al rilascio. Ma sull'aspetto più tipicamente prestazionale, i primi test hanno già svelato delle migliorie rispetto all'attuale versione della EMUI. Uno degli aspetti su cui la dirigenza Huawei si è espressa in sede di presentazione era proprio l'ottimizzazione di performance e consumi energetici.

huawei harmonyos vs emui 11

A tal proposito, chi ha potuto testare HarmonyOS 2.0 parla di migliorie proprio sotto questi due aspetti. I test in questione sono stati svolti mediante sessioni di gaming con King of Glory e Peace Elite HDR e vedono a confronto Huawei Mate X2 con HarmonyOS 2.0 e Mate 40 Pro con EMUI 11. Due smartphone non propriamente simili, ma con una configurazione tecnica pressoché identica, basata sul Kirin 9000.

Come dimostrano i grafici ricavati dai test, non soltanto HarmonyOS ha un consumo energetico inferiore alla EMUI, ma offre anche un frame rate più stabile in fase di gaming. Ovviamente non ci aspettiamo differenze drastiche, ma è comunque un passo in avanti per lo sviluppo dell'OS “proprietario” di Huawei.

Su EMUI 11 le app si aprono più velocemente che su HarmonyOS | Aggiornamento 05/05

huawei harmonyos vs emui 11 4/5

Continuano i test sulle prestazioni a confronto tra il prima ed il dopo di Huawei a livello software. Dopo aver visto che HarmonyOS si è dimostrato più capace nel gaming sia per performance e consumo energetico, apprendiamo da un video di Digital Chat Station che sugli stessi smartphone utilizzati nel precedente confronto, cioè Mate X2 (HarmonyOS) e Mate 40 Pro (EMUI 11), l'apertura delle app risulta di poco più veloce sul secondo.

Chiariamoci, non è che su Mate X2 con il nuovo sistema operativo sia lento, semplicemente a parità di chipset e refresh rate, abbiamo un leggero scatto da parte del Mate 40 Pro con Android ed EMUI 11. In ogni caso, come spiega il leaker, il tutto pende poi a favore di HarmonyOS quando si tratta di mantenere alte le prestazioni, ma è chiaro che il livello raggiunto dalla EMUI è da intendersi comunque ancora alto.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Lydsto