Android 12 ufficiale: il robottino cambia look e diventa più rapido e sicuro

android 12
Photon Ultra

Da qualche ora si è concluso un Google I/O 2021 che, fra le tante novità, ha dato ufficialmente un volto ad Android 12. La nuova release dell'OS mobile di Google era molto attesa, visto che le indiscrezioni ci rivelavano un sistema quasi interamente ridisegnato. E così è stato, con Google che ha deciso di stravolgere le carte in tavola sotto il profilo estetico, ma non solo. Il nuovo major update Android si occupa anche di ottimizzare altri comparti più tecnici, passando per le prestazioni e il comparto sicurezza. Ma vediamo più nel dettaglio tutti i cambiamenti apportati che vedremo nei prossimi mesi sugli smartphone.

Android 12 ufficiale: tutte le novità dal Google I/O 2021

Con Materal You cambia tutta la UI

La novità più preponderante con l'avvento di Android 12 è senza ombra di dubbio il passaggio dal Material Design al nuovo Material You. La parola “You” non è affatto casuale, perché indica proprio la volontà di dare potere all'utenza quando si parla di personalizzazione. A partire dalla nuova gestione cromatica, con la quale le persone potranno scegliere quale palette dei colori applicare alla UI. Sarà possibile semplicemente partire dallo sfondo utilizzato, prenderne i colori dominanti e lasciare che Android 12 li applichi all'intera UI. I nuovi accenti coloreranno vari aspetti dell'interfaccia, a partire dalla schermata di blocco passando per icone, widget, tendina delle notifiche, controlli del volume, menu e così via.

I cambiamenti estetici di Android 12 riguardano anche i nuovi widget e le rinnovate animazioni, più fluide e responsive rispetto al precedente Android 11. A proposito di lock screen, il major update Google l'ha modificata, introducendo un nuovo widget dell'orologio che prende gran parte dello spazio. Grossi cambiamenti anche nella tendina per notifiche e Quick Settings, sia nell'estetica che nella funzionalità, dando maggiore risalto ai messaggi ricevuti e ai controlli domotici e multimediali.

android 12

Più sicurezza e privacy

Con l'aggiornamento ad Android 12, Google ha aumentato il grado di protezione della propria privacy, dando agli utenti nuovi strumenti da utilizzare. A partire dall'introduzione della Privacy Dashboard, con la quale monitorare quali permessi hanno e quali dati possono raccogliere le app che abbiamo installato sullo smartphone. È stato aggiunto un indicatore che ci informa quando un'app sta utilizzando microfono e/o fotocamera, con due nuovi toggles nei Quick Settings per revocare in un click questo permesso. Inoltre, fra le novità troviamo la geolocalizzazione camuffata, potendo così fornire una posizione GPS approssimativa a quelle app che non necessitano di sapere dove ci troviamo con esattezza.

Quando verrà rilasciato Android 12?

Come tutti i major update Google, anche Android 12 arriverà in veste stabile nel corso dell'autunno 2021. Non abbiamo ancora una data precisa, ma quasi sicuramente coinciderà con il futuro rilascio della famiglia Google Pixel 6. Da quel momento in poi, tutti i vari produttori come Xiaomi, Samsung, OnePlus, OPPO e così via inizieranno a rilasciare i rispettivi aggiornamenti.

Android 12 Beta: ecco i modelli compatibili

Nell'attesa dell'aggiornamento stabile, vari produttori hanno dato il via al proprio programma Android 12 Beta. Qua di seguito trovate la lista degli smartphone compatibili che aggiorneremo via via che se ne aggiungeranno di ulteriori:

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .