Recensione Naenka Lite Pro: cuffie Bluetooth 5.2, adatte anche al gaming

naenka lite pro

Come è cresciuto il mercato degli auricolari in questi ultimi anni? Con l'avvento delle cuffie true wireless c'è stata una vera esplosione di questo settore, come mai prima. Non ci saremmo mai aspettati una risposta così vigorosa del pubblico, anche se bisogna ammettere che gli innumerevoli vantaggi di accessori di questo tipo hanno alla fine vinto su tutto. Motivo per cui diversi brand hanno deciso di proporre una soluzione in tal senso, accontentando la maggior parte del pubblico presente là fuori. Sono stati lanciati, dunque, tantissimi dispositivi differenti in tal senso, soprattutto dal punto di vista estetico. Molti di questi, però, non presentano caratteristiche così differenti rispetto a quelli concorrenti. Saranno riuscite, quindi, queste Naenka Lite Pro a differenziarsi un po' dalla massa? Scopriamolo all'interno di questa recensione completa.

Recensione Naenka Lite Pro

Unboxing

Abbiamo già avuto la fortuna di provare dispositivi targati Naenka, dunque anche in questo caso non siamo rimasti delusi del packaging piuttosto curato. A livello pratico, però, all'interno della confezione troviamo:

  • Naenka Lite Pro;
  • cavo USB/USB Type-C per la ricarica della custodia;
  • breve manuale delle istruzioni, anche in lingua inglese.

Design & Materiali

Anche se non possedete un paio di auricolari Bluetooth avrete sicuramente già visto qualcosa di simile in commercio. Da qualche anno a questa parte, infatti, tali accessori hanno avuto un grandissimo successo, ma c'è un aspetto più importante da sottolineare. Quando Apple ha deciso di lanciare le proprie AirPods sul mercato è scoppiato, dunque, un vero e proprio caso che ha portato tantissimi brand a “copiare” il design di queste cuffiette. Motivo per cui, ancora oggi, troviamo in vendita tantissimi prodotti simili a tali accessori, proposti spesso a cifre inferiori. Queste Naenka Lite Pro, quindi, non differiscono molto dagli auricolari proposti dall'azienda di Cupertino, mostrando un form factor molto simile. Malgrado ciò, mostrano una forma più schiacciata sulla parte inferiore, nonché un LED di stato, una superficie tattile, i pin magnetici per la ricarica e ben due distinti microfoni. Questi ultimi sono posizionati uno in basso e l'altro sull'estremità superiore, ma vedremo tra poco come si comportano nell'utilizzo quotidiano. Al di là di tale aspetto, dunque, le cuffie sono piccole e leggere, misurando 39,56 mm di lunghezza ed un peso di poco inferiore ai 4 grammi. Non si sentono quasi quando si indossano, non stancando le nostre orecchie anche dopo diverse ore di utilizzo continuo.

naenka lite pro

Quello che fa la differenza, come spesso capita, è la custodia di ricarica. Anche in questo caso, però, le dimensioni sono piuttosto esigue, misurando 58,012 x 57,890 mm, con un peso complessivo (cuffie comprese) di 40 grammi. Non credo sia il caso di specificarlo, ma questo prodotto è facilmente trasportabile in qualsiasi tasca del giubbotto, dei jeans o all'interno di un comunissimo zaino. Diciamo, quindi, che in mobilità non avrete assolutamente alcun problema. Dando un'occhiata più da vicino a questo case, poi, notiamo la presenza sulla parte inferiore di un ingresso USB Type-C, di un LED di stato frontale e di una semplice apertura in alto che serve proprio per accedere ai due auricolari. Qual è il pregio di questa custodia? Si può aprire tranquillamente anche con una sola mano.

Qui troviamo la certificazione IPX5 che le rende resistenti agli schizzi d'acqua, quindi possono tranquillamente essere utilizzate anche durante l'attività fisica. Vi segnalo solo un aspetto in particolare: questi auricolari non sono in-ear, dunque con qualche scossone possono facilmente uscire dalle orecchie. Dipende sempre, però, dal tipo di conformazione dell'orecchio, che ovviamente varia da persona a persona. Non l'ho detto in precedenza, poi, ma le Naenka Pro Lite sono realizzate completamente in plastica, così come anche il case di ricarica. Diciamo che non si tratta di un materiale rifinito benissimo su questo prodotto, ma devo dire che per il prezzo a cui viene venduto è più che accettabile.

Connettività & Software

Andiamo ad analizzare più in dettaglio questo paio di auricolari Bluetooth, perché ad un primo sguardo potrebbero ingannarvi. E non necessariamente in positivo. Devo dire, infatti, che l'azienda ha provveduto a rendere queste cuffie piuttosto prestanti, dotandole innanzitutto del Bluetooth 5.2. Questo permette, quindi, di avere una latenza migliore e, soprattutto, una migliore stabilità in fase di connessione con il nostro smartphone. Come ogni prodotto di questo tipo, infatti, devono restare connesse al telefono per riprodurre tutti i vari contenuti multimediali come musica, video e giochi. Non sono rimasto scontento di questa componente, quindi, dato che le cuffie non si sono mai scollegate con lo smartphone anche ad una distanza superiore ai 10 metri (senza alcun ostacolo).

Devo dire che in questo caso avrebbe fatto comodo un'applicazione esterna in grado di modificare qualche parametro delle cuffie. Nonostante questa mancanza, però, credo che la qualità di tali auricolari resti invariata. Come su molti altri prodotti simili, dunque, le Naenka Lite Pro propongono diverse gesture che coinvolgono esclusivamente un punto preciso di tali accessori. Notiamo, infatti, come sulla parte alta sia presenta un'area delimitata che indica proprio la presenza di questa superficie sensibile al tocco. Con un doppio tap sulla cuffia destra (o sinistra), dunque, si attiva la funzione Play/Pausa. Cliccando solo una volta sulla cuffia destra, poi, possiamo alzare il volume di riproduzione, mentre con un singolo tap su quella sinistra andiamo ad abbassare il volume. Tenendo premuto per un secondo sulla cuffie sinistra, invece, andiamo al brano precedente, mentre con un tocco prolungato su quella destra passiamo alla traccia successiva. Non è tutto, però, perché con una pressione prolungata sulla cuffie sinistra è possibile richiamare Google Assistant o, in alternativa, Siri. Con la stessa gesture, ma sul fronte destro, è possibile passare dalla Normal Mode alla Game Mode. Quando tutto avviene nella maniera corretta una voce ci indica l'effettivo passaggio da una modalità all'altra. Con le chiamate vocali, per rispondere o per mettere giù, si deve fare un doppio tap su una delle due cuffie. Non ho mai avuto troppi problemi, comunque, nell'utilizzare tutte queste gesture, anche se devo dire che non sempre si dimostrano molto reattive e precise. Diciamo che siamo più o meno nella media dei prodotti che vengono venduti nella sua stessa fascia di prezzo. Non preoccupatevi, comunque, perché in confezione trova spazio un breve manuale utente che spiega in dettaglio ogni singola gesture.

Audio

Comincerei subito con una breve analisi dell'hardware contenuto all'interno di questi auricolari. Naenka Lite Pro, dunque, possiedono un chip Qualcomm QCC3040 che anche dal punto di vista sonoro può dire sicuramente la propria. Ad esso, poi, troviamo abbinato un driver da 13mm che permette effettivamente di usufruire di un suono piuttosto pulito e curato. Ascoltando bene diverse tracce, infatti, ho notato una buona profondità dei suoni, con bassi presenti e frequenze medie-alte che non sovrastano la scena. Devo dire, quindi, che in questo caso le cuffie mi hanno stupito, mostrando un audio equilibrato. Non troviamo la cancellazione attiva del rumore, una feature che su un paio di cuffie di questo tipo avrebbe potuto essere un plus. C'è anche da dire, però, che permettono di camminare tranquillamente per strada senza il pericolo di non sentire dove ci troviamo o dove si trovano eventuali ostacoli. All'interno di un autobus, dunque, i rumori ed il brusio delle persone si sentono abbastanza.

naenka lite pro

Non disperate, perché la qualità audio è data anche dalla compatibilità con i codec aptX HD e AAC. Devo ammettere, quindi, che la presenza di questi due codec migliora molto la resa acustica degli auricolari che altrimenti non sarebbero riusciti probabilmente a raggiungere la sufficienza. Come se la cava in fase di gaming? Sotto questo aspetto sono rimasto abbastanza soddisfatto, perché la latenza mostrata con alcuni videogiochi più frenetici è stata ottima. Non mi sarei aspettato, infatti, di poter giocare a Call of Duty Mobile così bene e con così tanta naturalezza anche senza attivare la Game Mode. Con quest'ultima, però, devo dire che la resa non cambia drasticamente, riducendosi ancora un poco la latenza generale. Durante la visione di qualche video su YouTube o su qualche piattaforma di streaming video come Netflix e Amazon Prime Video, quindi, non ho mai riscontrato alcun problema. Tutto ciò che viene detto in video è riprodotto in tempo quasi reale nelle nostre cuffie, senza alcun evidente ritardo. Durante le chiamate, però, diciamo che mi sarei aspettato qualcosa in più. Da questo punto di vista, in ogni caso, per il prezzo a cui vengono vendute devo ammettere che forse sono tra le migliori mai provate sotto questo aspetto, anche grazie alla presenza di ben due microfoni differenti che si occupano di ridurre i rumori esterni ed identificare con precisione la nostra voce.

Autonomia

All'interno del case di ricarica trova sede una batteria da 350 mAh, mentre non sappiamo bene che tipo di componente sia montata sugli auricolari. Malgrado questo, però, posso dirvi che 5 ore di ascolto continuo (con una singola carica) sono assicurate, sebbene sul sito ufficiale vengano dichiarate addirittura 7 ore di riproduzione. Sotto questo aspetto, però, è necessario fare una dovuta premessa: dipende molto da come utilizzate gli auricolari ed il volume di ascolto. Posso dirvi, quindi, che personalmente le ho sfruttate ad un volume piuttosto sostenuto, principalmente su Spotify e con la Normal Mode. Questa autonomia, dunque, scende drasticamente nel caso in cui si utilizzi ancora di più la Game Mode.

Prezzo & Conclusioni

Naenka Lite Pro attualmente si trovano sullo store ufficiale di Naenka e costano circa 42 euro, ovviamente solo con il nostro esclusivo coupon.

Naenka Lite Pro – Naenka Store

Arrivano sullo store ufficiale le nuove Naenka Lite Pro. Acquistale subito con il nostro esclusivo coupon!

More Less
LinkedIn

Acquistereste mai un prodotto di questo tipo ad una cifra del genere? Nel caso in cui la risposta fosse positiva, vi invito a prendere in considerazione questo paio di auricolari bluetooth. Devo dire, infatti, che le Lite Pro riescono a soddisfare quasi sotto ogni aspetto, zoppicando un po' solo in fase di chiamata. Non mi è capitato spesso, però, di trovare cuffie true wireless con questa resa sonora, anche in chiamata, motivo per cui le consiglio quasi per ogni tipo di utente. Anche quelli più esigenti, infatti, potrebbero trovare buono un prodotto del genere, in grado di offrire un audio chiaro e pulito in ogni contesto. Diciamo, poi, che il design aiuta, sebbene a livello costruttivo si sarebbe potuto fare qualcosa in più. Costano pur sempre molto meno della metà rispetto alle AirPods e sono perfette per il mondo Android.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Lydsto