Come cambiare le icone MIUI di Xiaomi senza launcher alternativi

xiaomi miui cambiare icone

Avete uno smartphone Xiaomi, la personalizzazione MIUI vi sta stretta e volete cambiare le icone delle app? Nonostante i molti apprezzamenti ricevuti, la UI di Xiaomi non è la più flessibile quando si parla di personalizzazione grafica. A dire il vero sono pochissime le UI che consentono una modifica profonda delle icone delle app installate. Al massimo è possibile cambiarne forma e dimensione e se va bene è anche possibile installare un icon pack di terze parti. Ma se vi dicessi che si può modificare le icone, cambiandone l'immagine anche con proprie foto, rinominandole, togliendone il nome ed usare icon pack di terze parti? Ed il tutto senza l'ausilio di launcher alternative, bensì sfruttando le possibilità concesse da alcune app specifiche.

Potete personalizzare le icone della MIUI di Xiaomi (e non solo): vi svelo il trucchetto

Perché un launcher alternativo non è la scelta ideale

Se uno volesse poter personalizzare le icone, perché non installare un launcher alternativo? Soprattutto quando ci sono scelte acclamate come Nova e POCO Launcher che consentono di fare un po' tutto quello che vi ho accennato. Il problema deriva dall'incompatibilità fra la MIUI 12 e questi launcher, dato che le gestures introdotte con Android 10 sono compatibili solo col launcher MIUI. Se non utilizzate le gestures, allora potete tranquillamente affidarvi a questi launcher, con tutti i benefici del caso. Ma in caso contrario, allora proseguite con la lettura.

Cambiare le icone è possibile con queste app

Fortunatamente per voi, il metodo che vi voglio spiegare non implica alcuna operazione di modding, pertanto niente sblocco del bootloader, permessi di root o Magisk. Tuttavia, vi anticipo già che si tratta di un metodo imperfetto e che ha alcuni compromessi (a breve capirete).

L'app che vi serve si chiama Awesome Icons e la potete trovare gratuitamente sul Play Store. Non è un'app particolarmente recente e non ha una UI entusiasmante, ma fa al caso nostro. Una volta scaricata, la prima cosa da fare è abilitarne il pieno supporto, altrimenti non funzionerà come deve. Per farlo, seguite questi passaggi:

  1. Vai in “Impostazioni/App/Permessi/Altri permessi” e clicca su Awesome Icons
  2. Abilita la voce “Collegamenti schermata Home

Questo permesso è necessario affinché l'app possa creare delle scorciatoie per le app di cui ci interessa avere un'icona diversa. Sì, perché ovviamente la MIUI (così come qualsiasi UI proprietaria) non permette di agire sull'icona originale. Ma con Awesome Icons possiamo creare una scorciatoia che rimandi a quell'app, pertanto per prima cosa rimuovete l'icona originale dalla home (in modo che sia presente solo nel drawer).

Adesso aprite Awesome Icons e vi si porrà davanti la lista delle app che avete installato sul vostro smartphone Xiaomi. Oltre a quelle che avete installato manualmente avete accesso anche ad app di sistema come Temi, Impostazioni, Fotocamera, Calcolatrice e così via. Per ognuna di essa avete una riga con varie icone: la prima è quella standard, mentre dalla seconda in poi ci sono le icone compatibili con gli icon pack che avete installato. Infine, penultima ed ultima opzione riguardano la possibilità di scattare una foto o pescare una foto dalla Galleria da usare come icona.

Una volta scelta l'opzione che vi interessa, nella schermata successiva potete selezionare quale app debba avviarsi, cambiare l'icona (se voleste modificarla) e soprattutto la voce “Label“. Qua potete modificare a vostro piacimento il nome dell'icona, perfino inserendo emoji o – perché no – non mettere nulla. Lasciando lo spazio vuoto otterrete un'icona senza nome dal look minimal.

Quali sono gli svantaggi?

Come tutti i metodi non ufficiali, utilizzare un'app come Awesome Icons significa non avere un risultato ottimale al 100%. Come potreste notare, utilizzando alcuni icon pack potreste ottenere un bordo bianco attorno all'icona centrale. Inoltre, non è detto che vi funzioni del tutto il contatore badge delle notifiche, qualora lo utilizzaste. Questi sono i compromessi di cui vi avevo accennato qualche paragrafo sopra.

C'è un'altra alternativa per i meno fantasiosi

Qualcuno di voi potrebbe avere il solo desiderio di togliere il nome delle icone dalla MIUI di Xiaomi, senza cambiarne l'icona. In questo modo, il badge delle notifiche potrebbe non funzionare ma almeno siete sicuri che non avrete il bordo bianco attorno all'icona. In questo caso l'app che vi serve è un'altra, ovvero Activity Launcher, sempre gratuita e sul Play Store. Anche in questo caso, dovrete consentire lo stesso permesso di cui vi ho parlato nel paragrafo dedicato ad Awesome Icons, altrimenti non sarà in grado di creare scorciatoie.

Fatto ciò, apri l'app e scegli dalla lista l'app di cui vuoi avere l'icona modificata. Cliccando su di essa si aprirà un elenco a scomparsa delle varie attività collegate a quella determinata app. Quella che ci interessa è quella dell'avvio, solitamente contraddistinta dalla dicitura “LaunchActivity” o “StartActivity“. Una volta individuata, tenete premuto su questa voce e selezionate l'opzione “Modifica scorciatoia“.

Nella finestra che si aprirà potrete anche scegliere l'icona dell'app cliccando sull'immagine, ma vi si aprirà un elenco disordinato di non facile consultazione. A parte questo, per modificare il nome dell'icona dovete cliccare su “Nome“, dopodiché scrivere quello che volete. Anche in questo caso potete lasciare lo spazio vuoto, a patto che mettiate almeno uno spazio (altrimenti non la creerà), ottenendo così un'icona più minimale.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .