Xiaomi Mi 11 Lite 4G: da un leak tutti i sensori della fotocamera

OnePlus Nord N10

Sono passati un po' di giorni dal debutto in Cina del nuovo top di gamma del brand (qui trovate tutti i dettagli) ma nonostante ciò le acque non si sono calmate di certo. Tra le polemiche in merito al caricabatterie, le fantastiche cover ufficiali e la versione Global in arrivo, di certo non sono mancate novità e probabilmente si continuerà a parlare ancora per settimane della nuova serie top. Sì, perché oltre al tanto chiacchierato modello Pro sembra che sia previsto anche il debutto di Xiaomi Mi 11 Lite, incarnazione economica ma che di certo mantiene il “fascino” del modello standard.

Aggiornamento 06/03: da un nuovo leak abbiamo notizia di quali sensori comporranno il modulo fotocamera dello Xiaomi Mi 11 Lite 4G. Trovate tutti i dettagli nella sezione “Fotocamera”.

Si comincia a parlare di Xiaomi Mi 11 Lite, anche se le immagini lasciano a desiderare

Design e display

Hanno cominciato a fare capolino le prime indiscrezioni ed i render dedicati a Xiaomi Mi 11 Lite. Ovviamente consideriamo le immagini come fake, ma è probabile che il loro sia più che altro uno scopo illustrativo. Più attendibili sono le indiscrezioni che ci parlano delle colorazioni, con versioni Black, Blue e Pink. Le specifiche di Mi 11 Lite comprenderebbero un pannello AMOLED con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel) e refresh rate a 90 Hz.

Dopo varie immagini di dubbia provenienza, il design definitivo di Xiaomi Mi 11 Lite 4G sarebbe stato svelato da queste foto dal vivo. Per quanto arrivi da una fonte sconosciuta, ci sembra piuttosto attendibile, date le fattezze dello smartphone. Vediamo confermato lo schermo piatto punch-hole, ma c'è una “stranezza”, come sottolinea la foto fatta di lato. Sul frame destro c'è quello che sembra essere un sensore ID laterale, una feature che solitamente si accompagna ad uno schermo LCD, anche se qua sarebbe OLED.

A parte questo, le foto confermano un modulo fotografico pressoché identico nelle forme rispetto a Mi 11. Ad accompagnare queste foto c'è anche un'indiscrezione secondo cui lo smartphone sarà proposto in Cina sotto il nome di Xiaomi Mi CC11. Lo stesso è avvenuto due generazioni fa, con Xiaomi Mi CC9 che venne portato in Europa sotto forma di Xiaomi Mi 9 Lite.

Hardware

I primi rumors hanno creato una certa dose di confusione in merito al chipset che dovremmo trovare su Xiaomi Mi 11 Lite. Ma andando avanti con il tempo, si è concretizzata l'ipotesi secondo cui di smartphone ce ne saranno due varianti, una 4G ed una 5G. La prima è siglata come M2101K9A, con nome in codice “courbet“. Se vi ricorda qualcosa è perché si tratta del presunto code name di POCO F2. Forse il dispositivo arriverà in India come F2, per il mercato Global il nome sarà Mi 11 Lite mentre non sarà venduto in Cina. In madre patria l'unico modello disponibile sarebbe Mi 11 Lite 5G, siglato come M2101K9 e con nome in codice “renoir“.

Le differenze fra i due sarebbero perlopiù nel SoC, con la variante 4G che sarebbe guidata dallo Snapdragon 720G o un suo possibile successore ancora inedito. Alcune fonti parlano della presenza del chipset Snapdragon 732G, lo stesso SoC che alimenta il POCO X3 NFC. A bordo del modello 5G, invece, dovremmo trovare l'inedito Snapdragon 775/775G, chipset Qualcomm con processo produttivo a 5 nm. Al suo interno ci sarebbe una CPU octa-core Kryo 6xx e supporto RAM LPDDR5-3200 e storage UFS 3.1 Two-Lane. Inoltre, il SoC comprenderebbe Wi-Fi 6E e Dual 5G mmWave. Un'ulteriore differenza, a vantaggio del modello 5G, sarebbe la presenza di speaker stereo.

Comunque il dispositivo è stato avvistato su Google Play Console con alcuni dettagli sulle specifiche: in questo caso il chipset sembra essere una soluzione Qualcomm SM7250, ossia lo Snapdragon 765G. Si tratta di una soluzione octa-core realizzata a 7 nm, con architettura Kryo 475, una frequenza massima di 2.4 Ghz ed una GPU Adreno 620. Il tutto è accompagnato da 8 GB di RAM mentre lato software il documento di Google indica la presenza di Android 11.

Passando ad altre certificazioni, poi, si sottolinea la presenza di una batteria da 4.150 mAh con supporto alla ricarica rapida da 33W. Inoltre viene riportata l'esistenza di due varianti, ossia quella da 6/64 GB e la versione maggiorata da 6/128 GB. Oltre a quello che si è riusciti a conoscere sulle specifiche dalle varie specifiche precedenti, apprendiamo dall'ultima certificazione Bluetooth SIG che Mi 11 Lite sarà dotato di Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.2.

Fotocamera

Un altro tratto distintivo fra le due varianti di Xiaomi Mi 11 Lite sarebbe il comparto fotografico. Nel caso del modello 4G ci sarebbe una quad camera con Samsung S5KGW1 da 64 MP, comprensiva di grandangolare, macro e sensore per la profondità. Su quello 5G, invece, ci sarebbe una tripla fotocamera sempre da 64 MP. Tuttavia, nella foto succitata si fa presente come il modello 4G abbia una tripla fotocamera, quindi anche qua rimane un certo dubbio.

In una precedente foto trapelata veniva mostrato un Mi 11 Lite con sensore da 108 MP e stabilizzazione ottica OIS, ma nessuna delle due feature sarebbe veritiera. Un altro leak, poi, menziona un teleobiettivo con zoom ottico 5X ed un sistema di lenti a periscopio. Anche in questo caso, l'indiscrezione è stata smentita da altre fonti.

Nuove indiscrezioni sul modulo fotocamera arrivano dalle stringhe di codice della MIUI, che riportano che saranno 3 i sensori che equipaggeranno il prossimo Mi 11 Lite 4G. Infatti, apprendiamo che il sensore principale potrebbe essere un Samsung S5KGW3 e non W1 da 64 MP, inoltre è presente un sensore grandangolare Sony IMX355 da 8 MP ed un macro Samsung S5K5E9 da 5 MP. Non ci sono dettagli sulla selfie camera, ma siamo convinti troveremo ulteriori novità nelle prossime settimane.

Xiaomi Mi 11 Lite – Prezzo e data d'uscita

Secondo i vari leak dei giorni scorsi – ricordiamo, da prendere assolutamente con le pinze – il dispositivo arriverà a fine marzo. Ulteriori indiscrezioni riferiscono che il mid-range sarà lanciato durante l'evento dedicato a Mi 11 Global. A parte questo dettaglio, le tempistiche sono ancora avvolte dal mistero: fonti precedenti riferiscono di fine marzo, ma la presenza delle varie certificazioni dedicate a Mi 11 Global potrebbe far propendere anche per il mese di febbraio.

Pare che il prezzo di Xiaomi Mi 11 Lite per l'Asia sarà di circa 282€ al cambio attuale. Ma prepariamoci ad un ovvio rincaro per l'Italia, con una cifra non inferiore ai 369,90€ di Mi 10 Lite 5G.


Sei appassionato di Xiaomi? Allora non perdere la nostra recensione del Mi 11, l'ultimo super top di gamma del brand!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .