OnePlus 9 e 9 Pro con fotocamere Hasselblad: ufficiale la data di presentazione

oneplus 9 pro
OnePlus Nord N10

A quanto pare i top di gamma del 2021 arriveranno prima del previsto e fra questi figurano anche OnePlus 9 e 9 Pro. Con nome in codice “lemonade“, il produttore si appresta a rinnovare la propria offerta per la fascia top di gamma. Non a caso se ne sta già parlando da diverso tempo, segno di come la presentazione non sia poi così tanto distante. Per questo abbiamo deciso di raccogliere tutti i rumors e leak finora pubblicati, in vista del suo debutto sul mercato. Invece, qui trovate tutti i dettagli in merito a OnePlus 9 Lite, presunta variante che andrà a comporre un trittico.

Aggiornamento 08/03: arrivano novità per la data di presentazione di OnePlus 9 e 9 Pro. Trovate tutti i dettagli a fine articolo, nella sezione dedicata all'uscita dei device.

OnePlus 9 e 9 Pro: tutto quello che sappiamo finora

Come anticipato, il nome in codice interno per la serie OnePlus 9 è siglato come “lemonade“. Parlo di serie perché, da un po' di tempo a questa parte, OnePlus ci ha abituati ad almeno due versioni del proprio flagship annuale. Si vociferava che a questo giro sarebbero potuto essere addirittura tre, un'ipotesi che è stata rimarcata dai leak su OnePlus 9 Lite. Niente da fare, invece, per un possibile OnePlus 9 Ultra, per quanto competitors come Xiaomi, Samsung e Huawei abbiano intrapreso questa strategia.

Design e display

OnePlus 9

Dimensionalmente parlando, OnePlus 9 sarebbe uno smartphone da 6,55″ Full HD+ (2400 x 1080 pixel) con rapporto in 20:9. Il pannello sarà sicuramente di tipo Fluid AMOLED con supporto HDR10+, protezione Gorilla Glass 6. Il refresh rate sarà da 120 Hz, con gestione dinamica per spingerlo solo quando necessario per preservare l'autonomia. I leak ci rivelano anche che il punch-hole avrà un diametro di 3,8 mm, sia per 9 che per 9 Pro. Parlando di dimensioni, OnePlus 9 e 9 Pro avrebbero uno spessore di 8/8,5 mm, in entrambi i casi con un peso sopra i 200 g.

oneplus 9

Fra render e foto dal vivo, possiamo mirarlo da tutte le angolazioni. Vediamo confermate le indiscrezioni precedenti, come nel caso dello schermo forato. Sembra piuttosto chiaro che avremo a che fare con un display flat, identico a quello di OnePlus 8T.

oneplus 9

Posteriormente vediamo la back cover in vetro con il nuovo modulo fotografico “Ultrashot“. È molto simile a quello di OnePlus 8T, perlomeno nelle forme e nel suo posizionamento, in alto a sinistra e non più al centro. La differenza sta anche nell'introduzione di un anello metallico per impedire che si graffi il vetro protettivo.

OnePlus 9 Pro

Su OnePlus 9 Pro si passa da 6,55″ a 6,78″ Quad HD+ e con un più pregiato schermo curvo. Una sua peculiarità sarebbe l'adozione di un pannello di tipo LTPO, tecnologia a refresh rate variabile e che trovate illustrata nel dettaglio in questo articolo.

In rete hanno fatto capolino immagini dal vivo che potrebbero “confermare” il design di OnePlus 9 Pro. Lo smartphone sarebbe stato avvistato in metro e sembra rispecchiare quanto visto nei render, con due sensori principali di dimensioni maggiori, accompagnati da altri due aggiuntivi. Parlando di look generale, le analogie con la serie Reno 5 di OPPO sono davvero tante.

oneplus 9 pro

Comunque è bene non prendere queste immagini come una verità assoluta a proposito del design di OnePlus 9 e 9 Pro. È sceso in campo perfino il CEO Pete Lau, che tramite un tweet ha annunciato che nessun design è mai scolpito nella pietra. Ed infatti qualche giorno dopo ecco che qualcuno ha deciso di mostrare in anteprima quello che sembra essere il definitivo OnePlus 9 Pro.

Il design è simile ma non identico, in particolar modo con il modulo fotografico, qua siglato in collaborazione con la storica Hasselblad. I sensori sono sempre quattro, ma con una disposizione differente, così come per flash LED, autofocus laser e microfono. Fra i dettagli che spiccano c'è una differente lavorazione del frame laterale, che si restringe in corrispondenza dei tasti fisici.

Tra immagini e video, sono in tanti a chiedersi: anche questa volta avremo tra le mani un dispositivo dotato di impermeabilità? Ebbene, come anticipato anche a inizio sezione, sembra che OnePlus 9 Pro sarà l'unico della famiglia dotato di resistenza ad acqua e polvere con certificazione IP68. Per quanto riguarda invece i modelli 9 e 9 Lite non sarebbe prevista alcuna miglioria in tal senso.

Infine, parliamo di colorazioni, con in leak che ci svela tutte le varianti con cui sarebbero proposti. OnePlus 9 sarà disponibile nelle tinte Astral Black, Arctic Sky e Winter Mist, oltre a quelle Gloss Black e Gloss Gradient Purple che potrebbero essere limitate. OnePlus 9 Pro, invece, sarà disponibile in quelle Stellar Black, Forest Green e Morning Mist.

OnePlus 9 Pro

Hardware

snapdragon
Contents: GSMArena

OnePlus 9 e 9 Pro faranno parte della schiera di top di gamma 2021 basati sullo Snapdragon 888 targato Qualcomm. Il SoC a 5 nm dovrebbe portare con sé una rinnovata CPU dotata del nuovo core Cortex-X1 da 2,84 GHz, assieme a 3 core Cortex-A78 da 2,42 GHz e 4 core Cortex-A55 ad 1,8 GHz. La componente grafica sarebbe gestita dalla GPU Adreno 660, mentre lato memorie ci dovremmo avere un taglio minimo da 8/128 GB con supporto LPDDR5 e UFS 3.1 (ma niente microSD). Non mancherà il supporto 5G grazie al rinnovato modem Snapdragon X60 con supporto mmWave e sub-6 GHz.

Parlando di batteria, il leaker Max Jambor “conferma” la presenza di una batteria da 4.500 mAh (a doppia cella), sia per OnePlus 9 che per il modello Pro. Un dettaglio importante riguarda il caricabatterie in confezione: dopo le varie polemiche dell'ultimo periodo sembra che la compagnia cinese manterrà l'accessorio come parte della dotazione, almeno stando a quanto riportato dal leaker rispondendo ad un commento di un utente.

Sarà interessante scoprire la gestione della ricarica rapida, anche se dovrebbe essere mantenuta l'ultima Warp Charge 65 con potenza da 65W. Ritroveremo anche la ricarica wireless (anche inversa, per gli accessori) con una potenza maggiorata a 45W su OnePlus 9 Pro. Per la prima volta, poi, la ricarica senza fili ci sarà anche sul modello base e non più soltanto sul Pro. Non ci sono ancora indicazioni chiare, ma su OnePlus 9 dovrebbe fermarsi a 30W.

Benchmark

Sia OnePlus 9 che 9 Pro, siglati come LE2113 e LE2117, sono apparsi nel database di Geekbench. Per entrambi vediamo indicate le stesse specifiche tecniche: Snapdragon 875, 8 GB di RAM e sistema operativo Android 11. Non ci soffermiamo sui punteggi, paradossalmente superiore e non di poco sul modello base, dato che spesso i punteggi GeekBench preliminari non coincidono con quelli finali.

Fotocamera

Sarà interessante valutare quali saranno le novità del comparto fotografico della serie 9, dopo le affermazioni di Pete Lau. Per quanto riguarda OnePlus 9 base, ci viene svelata la presenza di una tripla fotocamera disposta in un riquadro in alto a sinistra similarmente a OnePlus 8T. Le voci di corridoio parlano di un sensore primario Sony IMX689 da 48 MP con Pixel Binning 4-in-1 con cui viene ottenuto un output a 12 MP. Questo dovrebbe essere coadiuvato da un sensore grandangolare da 20 MP e da un teleobiettivo da 12 MP con OIS.

oneplus 9

Per quanto riguarda il comparto fotografico di OnePlus 9 Pro, lo smartphone dovrebbe avere dalla sua una quad camera. Non abbiamo ancora informazioni specifiche sui sensori adottati. Quello che è praticamente certo è che non rivedremo il controverso sensore Color Filter, perciò vedremo quale sensore prenderà il suo posto.

oneplus 9 pro fotocamera

Se vi aspettate un sistema periscopiale, però, potreste rimanere delusi: i leaker smentiscono la sua presenza sull'intera serie, Pro compreso. Arrivano conferme, inoltre, proprio riguardo quest'ultimo discorso, questa volta da Max Jambor. Su Twitter, infatti, il leaker ha rivelato ancora una volta l'assenza del periscopio su OnePlus 9 e 9 Pro, confermando i leak precedenti.

Si menzionerebbe anche la possibilità che OnePlus collabori con Leica, ma ci sono dubbi anche su questo.

Al contrario, OnePlus ha avviato una collaborazione con un'altra famosa compagnia di settore: Hasselblad. È ciò che si evince dalle foto in anteprima, con il logo dell'azienda che spicca sul modulo fotografico; la conferma è arrivata poi con dei teaser ufficiali. Non è la prima volta che l'azienda collabora con qualcuno, come accadde nel 2016 con Motorola e nel 2014 con la non compianta Vertu.

Insomma, la posta sembra alzarsi ma vedremo se sarà una collaborazione concreta o per mero marketing. Sempre le foto trapelate ci svelano due altri dettagli: il teleobiettivo di OnePlus 9 Pro avrebbe uno zoom ottico 3,3x e ci sarebbe anche la modalità tilt shift. Se non sapete cos'è quest'ultima, eccovene una dimostrazione.

OnePlus 9 e 9 Pro – Prezzo e data d'uscita

oneplus 9 pro

Complice una filiera produttiva più celere del solito, la finestra di lancio della serie OnePlus 9 è stata anticipata rispetto al solito, in linea con i vari leak delle scorse settimane. La compagnia cinese ha confermato ufficialmente che l'evento di lancio di OnePlus 9 e 9 Pro si terrà il 23 marzo (con un mese di anticipo rispetto alla serie 8 presentata a metà aprile 2020). Inoltre l'azienda ha confermato anche la collaborazione con Hasselblad per lo sviluppo delle fotocamere a bordo dei top di gamma. OP ha alzato il sipario su un investimento di oltre 150 milioni di dollari nei prossimi 3 anni, con lo scopo di migliorare ulteriormente le sue capacità di imaging grazie al supporto di Hasselblad.

Per parlare del prezzo, invece, aspettiamo qualche rumor più concreto dato che al momento non sembrano essere trapelati dettagli rilevanti.

oneplus 9 prototipo ebay

Nel frattempo, colui che ha messo in giro le foto del prototipo di OnePlus 9 ha ben pensato di metterlo in vendita su eBay. Dopo aver rimosso l'inserzione per togliere dati sensibili, è stato rimesso in vendita e qualcuno l'ha effettivamente acquistato per ben 6.000$.

Tuttavia, è una mossa apparentemente poco furba, dato che OnePlus potrebbe risalire all'account del venditore e capire chi ha messa in rete queste informazioni. E forse dietro a questa onerosa vendita potrebbe nascondersi la stessa dirigenza di OnePlus, come suggerisce Max Jambor.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic