Meizu non conosce mezze misure: solo top gamma a catalogo

meizu smartphone medio gamma flagship
Photon Ultra

Meizu sembra aver trovato una sua dimensione nel mercato smartphone. La strategia di vendere solo i modelli 17 e 17 Pro ha pagato molto nel 2020 e quindi la stessa è stata riproposta anche per i nuovi Meizu 18 e 18 Pro, con il brand che ha annunciato che non ci saranno medio gamma a catalogo in futuro, ma solo flagship.

Meizu 17 sarà il “medio gamma” dei flagship 2021

meizu smartphone medio gamma flagship 2

Quale è quindi l'obiettivo che vuole raggiungere Meizu (quanto meno nel mercato cinese)? Offrire il meglio che la tecnologia smartphone può offrire in questo momento per arrivare ad un pubblico che non cerca compromessi, pur dovendo spendere comunque una cifra di certo non bassa. Meizu 18 e 18 Pro sono però già elogiati dalla critica per aver risposto a tutte le esigenze dei consumatori (in attesa di recensioni s'intende), tanto da scomodare i dubbi di Xiaomi sugli smartphone “compatti”.

Ma perché non ci saranno più medio gamma nella line up? È presto detto: Meizu ha deciso di eleggere a nuovo smartphone “accessibile” l'ex flagship Meizu 17, che può competere tranquillamente con i nuovi con Snapdragon 870 (vedi Redmi K40) e altri ex top gamma come Xiaomi Mi 10, che in Cina ed in Europa gode della stessa politica per le stesse ragioni, ma che però ha dietro di sé una marea di dispositivi low cost che fanno da contraltare.

Insomma, la rinascita passa dalla qualità a tutti costi, ma se questa qualità è piazzata ad un prezzo che può far gola a tutti, allora le prospettive di crescita di un brand possono prendere sicuramente il volo, con Meizu che finalmente alza la testa dopo anni di politiche (soprattutto Global) non sempre esemplari.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .