ZTE rivoluziona ancora: arriva il riconoscimento 3D sotto al display

zte fotocamera sotto display
OnePlus Nord N10

Come annunciato alcuni giorni fa, ZTE ha mostrato ufficialmente la seconda generazione della fotocamera sotto il display all'apertura dell'evento tech più atteso in Asia: il MWC 2021 di Shanghai, il palcoscenico perfetto per mostrare al mondo la sua ultima novità. E ovviamente non vediamo l'ora di vedere questa chicca a bordo del prossimo top di gamma Axon 30 Pro!

ZTE presenta la seconda generazione della sua fotocamera sotto al display

zte fotocamera sotto display

Per la data di uscita del top di gamma manca ancora una conferma, ma durante la fiera di Shanghai è stato mostrato un prototipo della fotocamera sotto al display di seconda generazione targata ZTE. Ovviamente è impossibile non pensare che Axon 30 arrivi con questa novità: le indiscrezioni precedenti parlano di un pannello da 6.9″ con risoluzione Full HD+ o QHD+, con refresh rate a 120 Hz.

E infatti una delle principali novità del display presentato da ZTE al MWC 2021 asiatico è proprio quella di offrire una frequenza di aggiornamento maggiorata: questa passa dai 90 Hz visti con Axon 20 a 120 Hz. Inoltre, in termini di densità di pixel nell'area della fotocamera (in alto, al centro del pannello) la nuova tecnologia sale di livello e passa da 200 PPI a 400 PPI, in modo da poter offrire immagini più nitide e chiare.

Ma la novità assoluta è rappresentata dall'introduzione della tecnologia a luce strutturata 3D: grazie a questa novità la nuova fotocamera sotto al display di ZTE sarà in grado di sfruttare il riconoscimento facciale 3D. Al momento mancano altre novità ma non appena ci saranno altri dettagli (magari con video e immagini) provvederemo ad aggiornare questo articolo.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .