MIUI 12.5 Beta dice addio a qualcosa di cui non avremo mancanza

xiaomi miui 12.5
OnePlus Nord N10

Ci vorrà ancora tempo prima che la MIUI 12.5 passi da Beta a Stabile, ma il programma di testing continua a svelarci a cosa sta lavorando Xiaomi. Quando si parla di novità non ci riferiamo soltanto ad aggiunte, ma anche a funzionalità che vengono via via rimosse in quanto non ce n'è più bisogno. Forse non lo sapete, ma Redmi 6 Pro è stato a suo modo uno smartphone “storico”, anche se per un motivo piuttosto discutibile. Ancor prima di Mi 8 e Pocophone F1, fu il primo smartphone Xiaomi dal display con notch.

MIUI 12.5 Beta, l'ultima versione dà ufficialmente l'addio al notch

In molti criticarono Xiaomi, così come molti altri competitor, per essersi affidata ad un notch senza una vera e propria ragione. Su alcuni smartphone era necessario avere un qualche tipo di cornice per includere un sistema di riconoscimento facciale 3D, come nel caso di Huawei Mate 20 Pro. Ma sulla stragrande maggioranza dei dispositivi con notch non ce n'era veramente bisogno e fortunatamente il corso del tempo ci ha portato ad un presente fatto di smartphone senza notch. Le fotocamere sotto allo schermo sono ancora roba per pochi, ma la strada è quella.

xiaomi miui 12.5

Proprio in virtù di questa transizione, nell'ultima versione della MIUI 12.5 Beta assistiamo alla scomparsa della funzione “Nascondi e sposta la barra di stato“. Molto probabilmente è una funzionalità utilizzata da pochi, al contrario dell'opzione per nascondere il notch ma senza spostare la barra. D'altronde era pensata proprio per quegli smartphone dal notch ingombrante, il quale lasciava poco spazio a barra di stato, notifiche e quant'altro. Un cambiamento fisiologico, dato che la lista dei modelli che si aggiorneranno alla MIUI 12.5 include smartphone perlopiù dotati di punch-hole o al massimo con notch a goccia.

Vi ricordiamo che tutte queste novità le trovate all'interno della MIUI 12.5 Beta, di cui trovate un articolo dedicato con link al download e guida all'installazione.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .