vivo con Snapdragon 870: potrebbe trattarsi di iQOO Neo 5?

snapdragon 870
Credits: GSMArena
OnePlus Nord N10

Lo Snapdragon 888 è la piattaforma ammiraglia di Qualcomm, ma si torna a vociferare del debutto dell'inedito Snapdragon 870 in accoppiata a vivo. Sul nome non c'è ancora nessuna certezza, nonostante i rumors, e la sigla 870 nasce proprio dalla sua presunta natura mid-gen. A confermarlo c'è un benchmark dell'altrettanto inedito vivo V2045, sigla che non riusciamo ancora ad associare ad un modello specifico. Ma le prestazioni che ne derivano sul portale GeekBench ci mostrano una potenza al pari di un top di gamma vero e proprio.

Aggiornamento 18/02: al momento la situazione sembra un po' confusa, dato che non si capisce ancora se questo smartphone misterioso sia effettivamente iQOO Neo 5. In ogni caso, sono spuntati alcuni curiosi dettagli su questo smartphone. Trovate tutti i dettagli in fondo all'articolo.

vivo e Snapdragon 870, i benchmark svelano l'inedito top di gamma mid-gen

vivo v2045 snapdragon 870 geekbench

Mettendolo a confronto con due smartphone come OnePlus 8 Pro e iQOO 7, basati su Snapdragon 865 e 888, vivo V2045 con Snapdragon 870 si pone proprio a metà. Spulciando meglio fra i dati tecnici portati alla luce su GeekBench è indicata una scheda madre “kona“, quella solitamente associata allo Snapdragon 865 e 865+. Ma scendendo ancor più in profondità, si nota una frequenza maggiorata della CPU rispetto a quella già potenziata dello Snapdragon 865+.

vivo v2045 snapdragon 870 geekbench

LEGGI ANCHE:
Come scatta le foto in notturna la Gimbal dei vivo X60? Ce lo spiega questo video

La struttura del processore di questo vivo V2045 è così formata: 1 x 3,19 GHz + 3 x 2,45 GHz + 4 x 1,8 GHz. Al contrario, lo Snap 865+ è così formato: 1 x 3,1 GHz + 3 x 2,45 GHz + 4 x 1,8 GHz. Ad accompagnarlo c'è una GPU Adreno 650 di precedente generazione. Differenze non stravolgenti, insomma, ma che sottolineano come questo SoC non dovrebbe essere una soluzione già presente sul mercato.

A confermare questa indiscrezione ci sarebbe anche un altro rumor relativo ad OPPO Find X3, un altro dei primi smartphone che potrebbe basarsi sullo Snapdragon 870. E non ci meraviglierebbe: assieme a Xiaomi, le gemellate OPPO e vivo sono solite collaborare con Qualcomm per essere fra le prime ad adottare i nuovi SoC. Basti vedere i nuovi vivo Y31s e OPPO A93 5G, i primi al mondo a basarsi sullo Snapdragon 480.

vivo con Snapdragon 870 compare nei documenti del Bluetooth SIG | Aggiornamento 22/01

vivo è comparsa nei documenti del Bluetooth SIG, sempre con lo stesso modello. vivo V2045, dunque, si è ripresentato ancora una volta, dopo essere comparso su Geekbench qualche giorno fa. Quello che si è potuto apprendere da questa certificazione, però, non è poi molto. Oltre la presenza del Bluetooth 5.1, infatti, non sappiamo altro sulle specifiche tecniche di questo vivo con Snapdragon 870.

vivo snapdragon 870

Solitamente i prodotti che vengono certificati da questo ente non escono sul mercato dopo troppi mesi. vivo, dunque, potrebbe annunciare questo nuovo modello tra poco, entro la fine del Q1 2021.

vivo V2045 corrisponde a iQOO Neo 5? | Aggiornamento 18/02

Ancora non sappiamo bene l'identità di questo misterioso smartphone, anche se nelle ultime ore si parla di una certa somiglianza con iQOO Neo 5, perlomeno a livello hardware. Sono spuntati, infatti, altri dettagli in queste ore che mostrano la presenza di un display OLED con refresh rate a 120Hz. Anche in questo caso, poi, non mancherebbe una selfie camera centrale, incastonata in un foro. Completerebbero il pacchetto di news la batteria da 4.400 mAh ed il probabile supporto alla ricarica rapida da 65W.

Stando alle ultime indiscrezioni vivo sarebbe pronta a lanciare sul mercato diversi prodotti dotati di un sensore Sony IMX598. Anche questo smartphone, dunque, potrebbe montarne uno sul retro. Tutto sembra portare a iQOO Neo 5, ma non abbiamo ancora alcuna certezza in merito.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .