Huawei annuncia: i top di gamma riceveranno HarmonyOS a stretto giro

huawei harmonyos sviluppo russia

Durante il 2021 avremo i primi smartphone e indossabili con HarmonyOS nativo: al momento sono presenti le release beta che mostrano un design abbastanza familiare (anche se il colosso cinese promette l'arrivo di una nuova interfaccia). Ma quando arriverà in versione stabile? La risposta è arrivata proprio oggi grazie a Yu Chengdong, figura chiave di Huawei, che ha confermato il periodo di uscita di HarmonyOS per i top di gamma del brand.

Huawei conferma che HarmonyOS arriverà ad aprile: ecco quale sarà il primo flagship aggiornato

huawei harmonyos

L'occasione è stata – ovviamente – la presentazione di Mate X2, il nuovo e straordinario pieghevole del brand. Il super flagship ha debuttato con a bordo l'attuale EMUI 11 ma durante l'evento il dirigente ha confermato che HarmonyOS arriverà ad aprile, tramite un aggiornamento software. Quindi Huawei Mate X2 sarà in assoluto il primo smartphone dell'azienda a ricevere il sistema proprietario, ossia la sua versione cinese conosciuta come HongmengOS.

Il mese di aprire rappresenterà il punto di inizio: stando alle parole di Yu Chengdong i telefoni di punta di Huawei riceveranno uno dopo l'altro il tanto atteso aggiornamento. Per il momento la compagnia cinese si è limitata a confermare il periodo di uscita del nuovo sistema ed il primo modello a ricevere l'update; per quanto riguarda la timeline e l'elenco completo dei dispositivi interessati bisognerà attendere ulteriori novità.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .