Come cambiare la Regione del vostro Xiaomi: perché farlo e cosa comporta

come cambiare regione smartphone xiaomi
Oclean

Da quando abbiamo notizia dei dispositivi Xiaomi nel mercato, abbiamo sempre saputo che qualcosa tra una Area geografica e l'altra è differente. Per questo molti si sono adoperati a fare il cambio e molti spesso chiedono come cambiare la Regione del proprio smartphone Xiaomi (anche Redmi e POCO), ma soprattutto perché farlo e cosa comporta questo cambio.

Xiaomi, Redmi, POCO: come cambiare la Regione dello smartphone, cosa comporta e perché dovreste farlo

Partiamo, prima di capire eventuali utilità, da come impostare una nuova Area sullo smartphone. Anzitutto, bisognerà andare nelle Impostazioni e poi subito su Impostazioni Aggiuntive. Una volta entrati nel menù, selezionare Regione e scegliere una Nazione fuori dall'Europa (tipo India, Hong Kong, Cina ecc.). Ovviamente, è possibile cambiare Regione anche su Redmi e POCO.

Ora che abbiamo saputo come fare, passiamo all'utilità e a cosa comporta questo cambio (che tra l'altro conduce anche al perché di tutto). La premessa è che una Regione diversa, porti funzioni diametralmente diverse rispetto tra uno smartphone Xiaomi europeo e indiano, ad esempio. Di base, in Europa il volume massimo in cuffia è limitato, quindi selezionando un altro paese potrete aumentarlo molto di più.

Ad esempio se selezionate India come Regione, otterrete sulla home l'applicazione Mi Pay che in Europa è attualmente inedito (ma non potete utilizzarlo), mentre per usi più utili ad esempio i Temi sono molti di più ed il font della MIUI è più personalizzabile. Ma ci sono pericoli nel cambiarla? A dire il vero No, perché cambiano delle Impostazioni ma non veniamo esposti ad alcun pericolo di sorta.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic