Xiaomi Mi Note 2 riceve Android 11 con le custom ROM

xiaomi mi note 2 android 11
Smart Life

Era fine 2016 quando veniva annunciato Xiaomi Mi Note 2 ma contestualmente gli veniva rubata la scena dallo storico primo Xiaomi Mi MIX. È inutile specifiche che questo smartphone non riceverà mai ufficialmente Android 11: nato con Android 6 Marshmallow, è arrivato fino ad Android 8 Oreo e lì si è fermato. Non che ci si aspettasse diversamente, vista la politica degli aggiornamenti di Xiaomi e quanti anni sono passati dal suo debutto. Ma come spesso accade in casa Xiaomi, mai dire mai!

Android 11 può diventare realtà su Xiaomi Mi Note 2, grazie al modding

Ebbene sì, anche Xiaomi Mi Note 2 “scorpio” entra di diritto a far parte degli smartphone Xiaomi che possono essere aggiornati ad Android 11. Non in via ufficiale, chiaramente, ma facendo affidamento al mondo del modding e delle custom ROM. Nonostante non sia di certo uno dei modelli più diffusi al mondo, gli sviluppatori della Pixel Experience hanno pensato di non trascurarlo. L'obiettivo di questa ROM è quello di offrire un'esperienza software quanto più vicina possibile a quella di Android stock. Launcher, UI, icone, sfondi, font, animazioni e quant'altro, tutto ricalca quanto vediamo sui Google Pixel.

Scarica Pixel Experience Beta per Xiaomi Mi Note 2

Vi ricordiamo che, prima di procedere alla sua installazione, sarà necessario effettuare sblocco del bootloader e flash della custom recovery TWRP. Trovate tutto nella nostra guida dedicata.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .