Redmi K40 come Mi 11: anche qui niente caricabatterie in confezione?

xiaomi display
OnePlus Nord N10

Non manca molto alla presentazione di Redmi K40 e K40 Pro, i nuovi beniamini della divisione nata da una costola di Xiaomi. Dopo il lancio della serie Mi 11, anche Redmi si prepara a rinnovare la fascia alta, migliorando la precedente generazione. Rumors, indiscrezioni e teaser si sprecano, perciò abbiamo deciso di raggrupparli in unico articolo con scheda tecnica, prezzo e data d'uscita.

Aggiornamento 25/01: il capo di Redmi mostra la confezione di vendita di K40 e salta all'occhio un dettaglio. Trovate tutte le novità nella sezione “Prezzo e data d'uscita”.

Redmi K40 e 40 Pro: tutte le indiscrezioni raccolte finora

Design e display

Con l'uscita di scena dal mercato asiatico di K30 Pro, si sono aperte le porte all'arrivo della gamma Redmi K40. Secondo quanto riportato dagli insider, avrà dalla sua un pannello piatto, una soluzione OLED con refresh rate a 120 Hz. Sarebbe lo stesso pannello adoperato su Xiaomi Mi 11, ovvero il Samsung E4 tanto apprezzato sull'ultimo flagship dell'azienda. Uno schermo che integra specifiche di livello, come una luminosità massima di 1.500 nits e forse una risoluzione 2K.

Ma a smentire qualsiasi ipotesi sulla presenza di uno schermo curvo ci ha pensato lo stesso product director Wang Teng. La sua risposta ad un commento su Weibo non lascia dubbi: se Redmi sta pensando di usare un display curvo, la risposta è “non ora“. Anziché riadottare un meccanismo a scomparsa, da più parti viene citato che Redmi K40 Pro avrà una selfie camera punch-hole da 2,8 mm di diametro.

redmi k40

Su uno dei tanti canali Telegram dedicati a Xiaomi è apparsa una foto che ritrarrebbe il presunto Redmi K40. Prendetela con le pinze, perché non conosciamo la fonte e potrebbe trattarsi di un fake. Detto questo, notiamo una nuovo modulo fotografico, direttamente ispirata a quella di Xiaomi Mi 10T ma diversa nella disposizione di sensori, flash LED e quello che sembra essere il modulo dell'autofocus. Quello che non ci torna è il davanti, con uno schermo forato che presenta un foro centrale e non laterale come vociferato in precedenza (per quanto si parlasse del Pro).

redmi k40 pro

Fino ad oggi non c'erano molte informazioni a riguardo, ma in rete è comparso il render di Redmi K40 Pro. Questo device, dunque, mostra il profilo posteriore, ospitando una comparto fotografico molto particolare dotato di almeno tre differenti sensori. Dal disegno, poi, sembra chiaro come i bordi laterali siano arrotondati e come, sul lato destro, siano presenti il tasto di accensione/spegnimento ed il bilanciere del volume.

Hardware

redmi k40 pro snapdragon 888

Con l'annuncio dello Snapdragon 888 i vari brand cinesi hanno dato il via alle rispettive conferme in merito all'adozione del chipset. Xiaomi Mi 11 è il primo ad avere a bordo il nuovo SoC di Qualcomm, ma Redmi non sarà da meno. Il CEO Lu Weibing ha confermato che anche la costola della casa di Lei Jun sarà tra i primi produttori a lanciare una soluzione equipaggiata con lo Snapdragon 888 e ovviamente non possiamo non farci venire in mente il prossimo Redmi K40 Pro.

Redmi K40

Al contrario, il modello base Redmi K40 sarà affidato ad una soluzione targata MediaTek anziché Qualcomm. Lu Weibing ha confermato che Redmi sarà il primo brand al mondo ad utilizzare il nuovo chipset di punta di MediaTek, ovvero il Dimensity 1200 (fresco di lancio, qui trovate tutti i dettagli). Si tratta di una soluzione con processo a 6 nm e architettura Cortex A78 (insieme a quattro core Cortex A55 ed una GPU Mali-G77).

redmi k40

Nel frattempo, Wang Teng Thomas (uno dei manager della compagnia cinese) ha confermato che si sarà più di un modello della serie Redmi K40 equipaggiato con lo Snapdragon 888. Ovviamente è impossibile non farsi venire in mente il predecessore K30 Pro Zoom Edition: che la casa asiatica abbia in programma sia Redmi K40 Pro e che la versione K40 Pro Zoom? Se ciò non bastasse, un'ulteriore indiscrezione parla della possibilità che uno di questi modelli sia pilotato dal nuovo Snapdragon 870.

redmi k40 batteria 2

Sempre dal CEO di Redmi, Lu Weibing, osserviamo un post molto interessante che mostra lo screenshot dell'autonomia del K40, dimostrando che la batteria del prossimo flagship del marchio sarà davvero performante, considerando che dopo ben 10 ore e mezzo di utilizzo, essa sia ancora al 64%. Stando ai leak, la batteria avrebbe un amperaggio di 4.520 mAh.

Fotocamera

Dalla serie Redmi K40 non ci aspettiamo grandissime novità in merito alla fotocamera, puntando più ad altri aspetti. Prendendo per buone le voci di corridoio, sullo smartphone dovremmo trovare un sensore primario da 48 MP. Se così fosse, sarebbe un passo indietro rispetto ai 64 MP visti su K30, ma forse in virtù di un sensore Samsung o OmniVision più pregiato. Ad accompagnarlo ci sarebbero altri due sensori, un grandangolare ed un macro.

Redmi K40 e K40 Pro – Prezzo e data d'uscita | Aggiornamento 25/01

Sapevamo che Redmi K40 e K40 Pro saranno presentati durante il mese di febbraio, ma adesso ne abbiamo una prima conferma. Sullo store JD è comparsa la pagina prodotto, nella quale compare la presunta data di presentazione, prevista per il 17 febbraio.

Ma c'è di più: il dirigente ha svelato infatti anche il prezzo di partenza! Lu Weibing conferma il prezzo di partenza della serie Redmi K40: 2.999 yuan, ossia 380€ al cambio attuale.

redmi k40

Intanto il CEO di Redmi stuzzica gli appassionati, pubblicando un'immagine dedicata alla confezione di vendita di K40. Il dirigente chiede ai fan le loro preferenze: meglio un box più spesso o uno sottile? Ovviamente non è difficile fare due più due: quasi sicuramente il flagship di casa Redmi arriverà in due “edizioni”, proprio come Mi 11, ossia una con il caricabatterie in confezione ed una sprovvista di questo accessorio. Per la conferma ufficiale dovremo necessariamente attendere il debutto del dispositivo, ma non è difficile immaginare che l'azienda possa seguire le orme del top di gamma della cugina Xiaomi.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .