Xiaomi, vivo e OPPO richiedono sempre più chipset MediaTek, TSMC ringrazia

mediatek dimensity

Da qualche anno, ormai, MediaTek ha cominciato a premere sull'acceleratore. A differenza di quanto fatto negli anni precedenti, dunque, sta acquistando una quota di mercato sempre più consistente. Questo anche grazie al lavoro fatto dall'azienda nella realizzazione di chipset sempre più affidabili e prestanti, praticamente al pari di quelli prodotti da Qualcomm. Motivo per cui negli ultimi mesi il chipmaker taiwanese è diventato il terzo cliente in assoluto di TSMC.

MediaTek è il terzo cliente più grande di TSMC

huawei tsmc permesso usa spedizione chipset

Abbiamo già dato un'occhiata ai numeri di MediaTek in un'altro articolo, dando proprio lustro all'azienda e alle sue scelte. Da diverso tempo, infatti, brand come Xiaomi, vivo, OPPO ed altri si sono affacciati a questo mondo, implementando nei propri smartphone chipset MediaTek. Nel corso degli anni, dunque, è cresciuta la fiducia in questo marchio e, per il momento, questa è stata ripagata. Attualmente, infatti, MediaTek è il terzo più grande cliente di TSMC, che continua quindi a macinare guadagni importanti.

LEGGI ANCHE:
Honor non sarà più quella di prima, fra MediaTek e ODM

Secondo le ultime previsioni, pare che entro la metà del 2021 le spedizioni di chipset targati MediaTek raggiungeranno circa 80-90 milioni di unità. Dando un'occhiata al 2020, questa stessa cifra rappresenta il numero di componenti vendute nel corso di tutto l'anno. Si tratterebbe, quindi, di un incremento incredibile in tal senso, non solo per MediaTek ma anche per TSMC, impegnata nella produzione di questi chipset.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Honor