Donald Trump banna le app di pagamento cinesi negli USA

donald trump
Fonte: https://www.ft.com/content/c609f458-d4eb-11e9-8367-807ebd53ab77
OnePlus Nord N10

Dagli USA arriva un'altra brutta batosta per la Cina: la presidenza di Donald Trump ha stilato un nuovo ordine esecutivo contro le sue app di pagamento. Nel mentre è in corso (non senza problemi) la transizione verso la neo-presidenza Biden, l'attuale amministrazione continua la sua manovra contro la storica rivale. Nell'ordine esecutivo della Casa Bianca si legge la volontà di bannare otto app di origine cinese tramite le quali è possibile effettuare transazioni monetarie.f

Il governo Trump si schiera contro le app di pagamento sviluppate in Cina

alipay

Le app indicate nell'ordine esecutivo includono le più note Alipay, Tencent QQ, WeChat Pay e WPS Office, ma anche QQ Wallet, CamScanner, SHAREit e VMate. “Il ritmo e la pervasività della diffusione negli Stati Uniti di alcune applicazioni mobili e desktop connesse e di altri software sviluppati o controllati da persone nella Repubblica Popolare Cinese continuano a minacciare sicurezza, politica estera ed economia degli Stati Uniti“, si legge nel provvedimento firmato da Donald Trump.

Le motivazioni addotte sono le solite che hanno riguardato il precedente ban di TikTok e WeChat: queste app acquisiscono moltissime informazioni sensibili degli utenti americani. Una raccolta dati che potrebbe “favorire il governo cinese“, potendo anche “rintracciare le posizione dei dipendenti governativi“. Il tutto nell'ottica di “far avanzare l'agenda economica e la sicurezza nazionale della Cina“.

LEGGI ANCHE:
USA vs Cina: HarmonyOS su Xiaomi e OPPO? Huawei ci pensa

Tuttavia, per legge l'ordine esecutivo prenderà concretamente piede fra 43 giorni, ricadendo così sotto la presidenza Biden anziché quella di Donald Trump, ufficialmente insediata dal 20 gennaio. Bisognerà quindi vedere se verrà mantenuto, modificato o cancellato dalla nuova amministrazione statunitense. Rispetto a TikTok, le cui trattative sembrano essersi arenate, è un ban che impatterà molto poco sulla popolazione americana. Sarà fastidioso quasi esclusivamente per i cinesi che abitano negli USA, dato che avere un conto con AliPay ed app simili richiede un conto di corrente presso una banca cinese, nonché un numero di telefono con un operatore cinese.

Se ve lo steste chiedendo, ecco come potrebbe cambiare la situazione con Joe Biden come presidente, per Huawei e non solo.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .