Recensione OnePlus Nord N10 5G: a questo prezzo vale la pena?

OnePlus Nord N10 5G

Nel corso del 2020 OnePlus ha deciso di cambiare la propria strategia e non concentrarsi solamente sulla produzione di smartphone per la fascia alta di mercato, ma di insediarsi anche nella fascia media e bassa. Una scelta che ha sorpreso tutti, dagli addetti ai lavori fino agli utenti finali. Il risultato di queste decisioni hanno portato al lancio di OnePlus Nord prima e di OnePlus Nord N10 5G e OnePlus Nord N100 poi.

Nella recensione di oggi analizzeremo il secondo, ovvero l'N10 5G, il quale ha un prezzo di listino è di 349 euro, ma che street price lo abbiamo visto scendere fino a 240/250 euro. Per questo motivo cercheremo di capire se a questa cifra possa essere una buona alternativa in una fascia di mercato molto agguerrita.

Recensione OnePlus Nord N10 5G

Unboxing – OnePlus Nord N10 5G

La confezione di vendita è praticamente identica a quella di OnePlus Nord, ma al suo interno troviamo qualcosa in meno:

  • OnePlus Nord N10 5G;
  • alimentatore con presa europea e supporto alla Warp Charge 30T;
  • cavo USB – USB Type-C;
  • spillino per lo slot SIM;
  • manualistica.

Grande assente è la cover in silicone, capisco che lo smartphone abbia un costo inferiore agli altri della casa cinese, ma di listino lo troviamo sopra i 300 euro. A mio parere è una mancanza non giustificata.

Design e costruzione

OnePlus Nord N10 5G presenta grandi differenze stilistiche rispetto ai fratelli maggiori, infatti troviamo una back cover lucida in policarbonato che trattiene molte impronte e un aspetto generale più economico rispetto a quello che la casa cinese ci ha abituati a vedere.

OnePlus Nord N10 5G

Nel complesso siamo in linea con i competitors nella fascia fino ai 300 euro, ma l'inserimento dell'alert slider tipico di OnePlus gli avrebbe permesso di distinguersi. Inoltre, troviamo delle cornici del display abbastanza pronunciate.

Nel complesso le dimensioni non sono generose e riusciamo ad utilizzarlo abbastanza bene con una mano anche se la finitura lucida del retro lo rende un po' scivoloso. Più nel dettaglio il dispositivo misura 163.0 x 74.7 x 8.95 millimetri per un peso complessivo di 190 grammi.

Sul lato destro troviamo il tasto power, a differenza del sinistro su cui è situato il bilanciere del volume e lo slot dual SIM o SIM + microSD. Inferiormente vediamo finalmente il ritorno dell'ingresso mini jack, accompagnato dal microfono principale, la porta USB Type-C e lo speaker di sistema, mentre il profilo superiore vede la sola presenza del microfono secondario.

Menzione finale per la back cover su cui è collocato il sensore d'impronte digitali, una soluzione datata e non sempre efficace. Infatti, è successo che alcune volte non prendesse il primo tocco e che abbia dovuto poggiare il dito nuovamente. Lo sblocco non è comunque molto rapido, ma mostra qualche frazione di secondo di ritardo.

OnePlus Nord N10 5G

Display

L'azienda cinese abbandona gli ottimi pannelli AMOLED che da sempre la contraddistinguevano e adotta una soluzione IPS, infatti il OnePlus Nord N10 5G possiede un display da 6.49 pollici con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel), densità di 405 PPI, refresh rate fino a 90 Hz, formato 20:9 e protezione Corning Gorilla Glass 3.

OnePlus Nord N10 5G

I colori sono in linea con gli altri IPS nella sua fascia di riferimento, in qualsiasi caso qualora vogliate apportare alcuni cambiamenti potrete modificarne la temperatura all'interno delle impostazioni. La luminosità massima è buona e non si riscontrano criticità con gli angoli di visuale.

Purtroppo come una buona parte degli IPS con punch-hole, inclinando lo smartphone si nota del leggero light bleeding attorno alla fotocamera.

OnePlus Nord N10 5G

Presenti diverse personalizzazioni come la modalità notturna e la modalità lettura, oltre che il display ambient. Questa è una feature sicuramente molto comoda, sebbene un po' forzata su un IPS.

Infine, facciamo presente che la frequenza di aggiornamento del display arriva fino a 90 Hz e che possiamo scegliere manualmente quale impostare tra questa o la classica a 60 Hz.

Hardware

Il OnePlus Nord N10 5G è mosso da un chipset Qualcomm Snapdragon 690, il quale presenta pieno supporto al 5G ed caratterizzato da un processore octa-core a 8 nm con frequenza di clock massima di 2 GHz, 6 GB di RAM LPDDR4x, 128 GB di memoria interna UFS 2.1 espandibile tramite microSD fino a 512 GB e una GPU Adreno 619L.

Questo chipset si propone come la soluzione più economica di Qualcomm con 5G e, infatti, la differenza di prestazioni con l'ottimo Snapdragon 765G si nota.

Nell'utilizzo quotidiano questo Nord N10 5G fa notare qualche rallentamento, sia nel passaggio tra un'applicazione e l'altra, sia in altri contesti. L'Oxygen OS garantisce sempre un'esperienza piuttosto scattante che però va in contrasto con il processore che non riesce a soddisfare a pieno le aspettative.

Per quanto riguarda il gaming non abbiamo riscontrato grandi problemi nemmeno con i titoli più pesanti come PUBG, il quale viene riprodotto con dettagli al massimo e a 60 FPS abbastanza costanti. Ovviamente i giochi più casual come Subway Surfers o Clash Royale filano lisci come l'olio.

Fotocamera

A bordo del OnePlus Nord N10 5G troviamo una quad camera con sensore principale da 64 mega-pixel con apertura f/1.8, un grandangolare da 8 mega-pixel da 119° e f/2.3, una macro da 2 mega-pixel da f/2.4 e un sensore per la profondità da 5 mega-pixel da f/2.4.

OnePlus Nord N10 5G

In condizioni di buona luminosità gli scatti sono caratterizzati da dei buoni colori, un HDR che interviene bene, sebbene il livello di dettaglio non sia altissimo. Diciamo che in termini di gamma cromatica e impostazioni generali ci troviamo di fronte ad una resa simile a quella dei fratelli maggiori, ma con meno qualità.

La grandangolare è divertente da utilizzare in vari contesti a patto che sia sempre in diurna, in quanto di sera la qualità cala notevolmente. Discrete le macro che offrono un bel bokeh naturale, ma che possono essere micro-mosse se non avete una buona mano ferma.

Di notte la qualità cala, ma fortunatamente la modalità notte ci salva grazie ad un maggior contrasto e foto più luminose. Il rumore digitale di fondo si nota ed è importante avere una mano salda.

Frontalmente invece troviamo una fotocamera da 16 mega-pixel con apertura f/2.1. Anche qui gli scatti offrono performance simili a quelle viste poco fa, rispecchiano quelle della fascia media. Discreta la definizione, buona la gestione delle luci indirette, un po' meno quelle dirette.

I video possono essere registrati fino a un massimo di 4K a 30 fps, oltre che 1080P a 30 o 60 FPS. Per quanto riguarda lo slow motion arriviamo al Full HD a 120 FPS o HD a 240 FPS. Viene integrata solo una stabilizzazione digitale ed è discreta, mi sono piaciuti i colori e la gestione dei contrasti, sebbene la qualità generale sia nella media.

Audio e connettività

Il OnePlus Nord N10 5G può vantare di un audio stereo grazie al contributo della capsula auricolare, oltre che dello speaker inferiore. Il volume è abbastanza alto e in generale il risultato sarà un audio coinvolgente e con una buona riproduzione delle frequenze, sebbene si tendano a privilegiare maggiormente quelle alte.

Nel complesso sono rimasto soddisfatto, così come lo sono stato anche del suono durante le chiamate e del microfono. Inoltre, abbiamo il vantaggio di avere anche il comodo ingresso jack da 3.5 mm.

Per quanto concerne la connettività, OnePlus Nord N10 5G possiede il supporto al 5G SA e NSA, il Wi-Fi Dual Band, Bluetooth 5.1, NFC e GPS (L1+L5 Dual Band), GLONASS, Galileo, Beidou, A-GPS.

La ricezione è molto buona e non ho riscontrato criticità, così come è andato tutto liscio con il Bluetooth o con la navigazione satellitare.

Software

Il software a bordo del OnePlus Nord N10 5G è la classica e ottima Oxygen OS 10 basata su Android 10 e patch di sicurezza aggiornate al 5 novembre 2020. Peccato che non abbia ancora ricevuto il major update, ma probabilmente sarà solo questione di settimane.

Questa interfaccia la conosciamo già molto bene e ne abbiamo apprezzato più volte la fluidità e la personalizzazione, dai font alle icone, dalle tonalità delle impostazioni di sistema fino ai vari stili di ambient display. Insomma, c'è veramente tutto ciò di cui si ha bisogno per un'esperienza di alto livello.

Tuttavia, come ho già detto in precedenza, il processore a volte mostra alcune incertezze che potrebbe far sembrare l'esperienza di utilizzo un po' scattante. Vediamo se in futuro potrà essere fatto un aggiornamento in grado di alleggerire ulteriormente la UI.

Batteria

Promossa a pieni voti l'autonomia grazie alla batteria da 4300 mAh che garantisce degli ottimi risultati. Infatti, con utilizzo intenso il OnePlus Nord N10 5G riesce ad arrivare fino alla mattinata del giorno seguente senza problemi e con circa 6/7 ore di display attivo alle spalle.

OnePlus Nord N10 5G

Ovviamente con un uso più parsimonioso e sfruttando le modalità di risparmio energetico messe a disposizione dalla Oxygen OS sarà possibile prolungare l'autonomia.

Ottime notizie anche per la ricarica, in quanto lo smartphone supporta la Warp Charge 30T. Cosa significa questo? Che potrete portare il vostro OnePlus dallo 0 al 100% in circa 1 ora.

Conclusioni – OnePlus Nord N10 5G

Iniziamo dal prezzo: il OnePlus Nord N10 5G è venduto ufficialmente a 349 euro, una cifra alta per quello che lo smartphone riesce ad offrire e se si tiene in considerazione il fatto che a 399 euro troviamo il OnePlus Nord, molto più prestante e dal miglior rapporto qualità/prezzo.

Tuttavia, nelle scorse settimane abbiamo visto scendere il prezzo dell'N10 tra i 240 ed i 260 euro, delle cifre che lo rendono già più appetibile e che gli consentono di essere un device con 5G da poter prendere in considerazione.

Attualmente su AliExpress con spedizione dalla Spagna lo troviamo a circa 287 euro, ma è presente una promozione speciale del venditore, il quale ci farà attivare un coupon da almeno 25 euro.

Speriamo che OnePlus possa effettuare qualche aggiornamento per migliorare le performance generali, ma per il resto è un dispositivo che rispecchia a pieno il prodotto tipo della fascia di riferimento.

N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .