Huawei si prepara a tornare con gli smartphone grazie ad un alleato inaspettato

OnePlus Nord N10

Fine 2020 di solito è un periodo quasi molto transitorio per molti brand tecnologici, specie nel settore smartphone. Tranne se sei Huawei, dato che il colosso cinese ha bisogno di recuperare terreno e proprio per questo, pare abbia chiesto ai suoi fornitori taiwanesi e non di avviare una produzione di smartphone che riguardi un fattore inaspettato: il 4G.

Huawei: la nuova fornitura per smartphone 4G farà muovere l'economia di tutti

huawei smartphone 4g produzione taiwan

A riportare questa possibilità sono stati i media taiwanesi, che hanno una dimensione ben chiara su chi possano essere i produttori del paese che riforniranno Huawei ed in che componente per gli smartphone. Infatti, il gigante del tech entro questo mese dovrebbe tornare a rifornirsi di lenti per fotocamera, di chipset e altre parti importanti per i suoi dispositivi.

Di certo gli alleati in questo senso non mancano, dato che molte aziende sia taiwanesi che non sono ben contenti di rifornire Huawei per produrre smartphone 4G. Ma quindi questo che vuol dire? Che potremo vedere telefoni Huawei con chipset Snapdragon, ma anche parti da altri produttori non meno importanti come Intel, Sony, Howe e AMD che hanno le proprie produzioni anche a Taiwan, che sicuramente non saranno top gamma, ma che potrebbero tornare a fare man bassa nel mercato di fascia media e bassa, come nel caso del prossimo (presunto) Enjoy 20e.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .