Il display di Huawei P40 Pro entra nella top 5 di DxOMark

huawei p40 pro display dxomark

Erano i primi mesi del 2020 quando Huawei P40 Pro conquistava la classifica fotografica di DxOMark. Da allora la situazione è un po' cambiata, dato l'arrivo di camera phone altrettanto prestanti come Xiaomi Mi 10 Ultra e lo stesso Huawei Mate 40 Pro. Nel frattempo, il team DxOMark ha espanso le proprie valutazioni, esprimendosi anche su qualità audio e visiva. E se lo speaker di P40 Pro è stato valutato in maniera non entusiasmante, come sarà andata con il display?

LEGGI ANCHE:
Huawei: previsto un tracollo delle vendite di smartphone nel 2021

DxOMark premia lo schermo presente su Huawei P40 Pro

Il pannello di Huawei P40 Pro si presenta nella norma in quanto a caratteristiche: è un OLED da 6,58″ Full HD+ (2640 x 1200 pixel) in 19.8:9, denso 441 PPI e con refresh rate a 90 Hz. Lo schermo forato comprende la dual selfie camera in alto a destra, con un notch che DxOMark non ha potuto escludere dalla valutazione. Il top di gamma Huawei ha comunque ottenuto 85 punti, un punteggio che lo pone nella parte alta della (ancora scarna) classifica. La resa cromatica delle immagini è molto buona, ma il suo pregio principale è l'eccellente controllo del motion blur.

Il motivo per cui P40 Pro non è riuscito a salire sul podio è dovuto ad una leggibilità non ottimale, con risultati ritenuti scuri sia all'aperto che all'esterno. Inoltre, il touch screen è perfettibile, soffrendo in alcune circostanze, e gli artefatti da aliasing potevano essere gestiti meglio. Per tutti i dettagli tecnici vi rimandiamo alla valutazione completa. Ecco la classifica aggiornata dei migliori display valutati da DxOMark:

  1. 89 – Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G
  2. 88 – OnePlus 8 Pro
  3. 87 – Samsung Galaxy S20 Ultra 5G, Apple iPhone 12 Pro
  4. 85 – Huawei P40 Pro
  5. 84 – Apple iPhone 11 Pro Max
  6. 83 – TCL 10 Pro
  7. 76 – OPPO Find X2 Pro
  8. 73 – Xiaomi Mi 10 Ultra
  9. 70 – ASUS ROG Phone 3
  10. 61 – Black Shark 3 Pro
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .